Comprare Ripple in Banca è possibile? Ecco come comprare Ripple in sicurezza

comprare ripple in banca

Perché comprare Ripple in Banca? Comprare Ripple può essere una scelta vincente perché Ripple è una criptovaluta emergente che probabilmente ha eccellenti prospettive ma gli exchange di criptovalute non offrono alcun tipo di garanzia. Ecco perché molti investitori pensano di comprare Ripple in banca, in modo da evitare truffe e raggiri. Ma è veramente possibile?

Ripple è un progetto nato per garantire transazioni valutarie veloci, efficienti e senza costi. Nel progetto Ripple sono già entrate molte banche e primari istituti finanziari internazionali. Addirittura, alcune banche giapponesi e sud-coreane hanno iniziato un esperimento per utilizzare direttamente Ripple nelle transazioni internazionali.

Al momento, però, non è possibile recarsi in una filiale bancaria per acquistare Ripple. Forse si potrà comprare Ripple in banca fra qualche anno, ma probabilmente le banche italiane ci arriveranno dopo, visto che sono sempre cronicamente in ritardo su tutte le innovazioni.

Ma allora dobbiamo perdere tutte le speranze e rassegnarci a comprare Ripple sugli exchange? Non sarebbe una buona opzione, in effetti: gli exchange sono famosi per la loro assoluta mancanza di affidabilità (tantissimi chiudono facendo sparire le criptovalute dei clienti e chi si è visto si è visto) e per loro elevatissime commissioni.

Dove comprare Ripple come in Banca

No, non è affatto necessario utilizzare gli exchange per comprare Ripple, anzi è sconsigliato. Esiste il modo di comprare Ripple con garanzie assolutamente identiche a quelle che si avrebbero in banca e cioè vigilanza da parte delle autorità di controllo e fondo di tutela che interviene in caso di problemi.

Dove è possibile comprare Ripple con le stesse garanzie che avremmo facendo una transazione bancaria?
Esistono delle ottime piattaforme, autorizzate e regolamentate, che consentono di comprare Ripple in modo sicuro. Essendo piattaforme autorizzate e regolamentate sono piattaforme che hanno richiesto un’autorizzazione preventiva per operare alle autorità europee competenti (CONSOB per l’Italia) e vengono vigilate in modo costante.

Queste piattaforme rispettano in modo rigoroso la normativa europea a tutela del risparmio (se non lo facessero verrebbero chiuse immediatamente). Inoltre, il denaro depositato è garantito da un fondo di tutela che copre importi fino a 20.000 euro (nel caso delle banche invece il fondo arriva a coprire fino a 100.000 euro).

La tabella qui sotto contiene l’elenco delle migliori piattaforme autorizzate e regolamente per comprare Ripple con tutte le garanzie necessarie.

BrokerVantaggiDeposito min.Inizia
Notifiche di trading gratis200 €Apri un conto
Social trading200 €Apri un conto
Spread bassi, demo gratis100 €Apri un conto
Deposito minimo 10 euro10 €Apri un conto

Comprare Ripple con 24option

Una delle soluzioni indeali per chi vuole comprare Ripple senza sorprese è 24option. 24option consente di comprare Ripple con Paypal, carta di credito, carta Postepay o bonifico bancario. Si tratta di una piattaforma autorizzata e regolamentata e quindi non c’è il rischio di truffe o fregature. 24option è completamente gratuita e non applica alcun tipo di commissione.

24option è una delle piattaforme leader a livello europeo per gli investimenti finanziari: con 24option si può operare su Ripple e su tutte le altre criptovalute, ma anche su asset tradizionali come materie prime, azioni, valute. Insomma, 24option è una soluzione completa e affidabile per gli investimenti finanziari. Per curiosità, ricordiamo che 24option è partner ufficiale della Juventus.

Clicca qui per iscriverti gratis su 24option.

Comprare Ripple con eToro

eToro non è solo un’ottima piattaforma per investire su Ripple, su tutte le altre principali criptovalute e su tanti asset finanziari tradizionali. eToro è il primo e unico social network degli investimenti al mondo. Grazie a eToro quindi si può comprare Ripple (e tanti altri asset finanziari o criptovalute) ma si può anche interagire con gli altri investitori, scambiare opinioni con loro e persino copiarli in maniera automatica, cioè ripetere in modo automatizzato tutte le loro operazioni sul mercato.

L’interfaccia di eToro è molto semplice e consente di ricercare i profili degli investitori che hanno guadagnato di più nel passato. A questo punto è possibile selezionarli, con un semplice click, per copiare tutte le loro operazioni.

Molti principianti si iscrivono a eToro e approfittano di questa opportunità per guadagnare da subito e per imparare a muoversi sul mercato con un vero e proprio esperto.

Ma perché i guru si iscrivono a eToro e danno la loro autorizzazione per essere copiati? eToro li premia, pagandoli in base al numero di follower. Questi guru hanno quindi tutto l’interesse ad accumulare quanti più follower possibili. Ecco perché molti esperti investitori si iscrivono ad eToro è sono sempre estremamente disponibili con i meno esperti…

Per depositare fondi su eToro si può utilizzare Paypal, carta di credito o bonifico bancario.

Clicca qui per iscriverti gratis su eToro
.

Comprare Ripple con Plus500

Plus500 è una piattaforma professionale, molto apprezzata a livello europeo. E’ completamente gratuita e non applica alcuna commissione. Con Plus500 è possibile operare su tutte le principali criptovalute (compreso il Ripple ovviamente) e su molti asset finanziari tradizionali. Plus500 può essere utilizzata anche in modalità demo, cioè con denaro virtuale. In questo modo è possibile sperimentare senza rischi prima di effettuare un deposito. Il conto Plus500 può essere alimentato tramite Paypal, bonifico bancario o carta di credito.

Clicca qui per iscriverti gratis su Plus500.

Comprare Ripple con Iq Option

Iq Option è una piattaforma particolarmente user friendly. E’ completamente gratuita e non applica commissioni. Iq Option è ideale per comprare Ripple e le altre criptovalute (mette a disposizione più di 15 criptovalute) o per operare su asset finanziari più tradizionali. Iq Option è famosa perché è l’unica piattaforma dove si può iniziare con un capitale iniziale di appena 10 euro. E’ possibile effettuare il deposito utilizzando Paypal (o altri sistemi di pagamento elettronico), carta di credito o bonifico bancario.

Iq Option può anche essere utilizzata in modalità demo: in questo caso si utilizzano soldi virtuali e si possono fare esperimenti senza rischi. Operare sulle criptovalute con Iq Option ha un grande vantaggio: si ricevono gratutamente preziosi token OTN (clicca qui per saperne di più).

Clicca qui per iscriverti gratis su Iq Option
.

Come comprare ripple con euro

Una delle cartatteristiche fondamentali delle piattaforme che abbiamo presentato è che consentono sempre di comprare Ripple utilizzando euro. E’ infatti possibile effettuare un deposito iniziale in euro senza nessun tipo di problemi. Molti degli exchange su cui si può comprare Ripple, invece, richiedono obbligatoriamente l’uso di altre criptovalute (ad esempio Bitcoin) per poter comprare Ripple. Si tratta di un ulteriore difficoltà che comporta anche il pagamento di doppie commissioni.

Ovviamente abbiamo già scritto che comprare Ripple sugli exchange non è assolutamente conveniente, a maggior ragione sconsigliamo gli exchange a chi vuole comprare Ripple con euro.

Come vendere Ripple

Fino a questo punto abbiamo parlato di come comprare Ripple in banca, o meglio di come comprare Ripple con garanzie uguali a quelle offerte dalle banche. Il nostro discorso è stato però incompleto: in effetti per guadagnare con il Ripple non è solo necessario comprarlo ma anche venderlo.

Tutte le piattaforme che abbiamo presentato, ad esempio, consentono anche la vendita allo scoperto del Ripple, mediante uno strumento finanziario chiamato CFD. La vendita allo scoperto è un’operazione finanziaria speculativa che genera profitti nel momento in cui il Ripple diminuisce di prezzo.

Chi si avvicina per la prima volta al mondo delle criptovalute è portato a pensare che il prezzo del Ripple (o di qualunque altra criptovaluta) sia destinato a salire per sempre. Falso. Le criptovalute come il Ripple possono salire ma anche scendere: gli investitori furbi lo sanno e guadagnano anche vendendo allo scoperto.

Investire in Ripple significa quindi comprare e vendere Ripple al momento giusto. Ecco perché spesso si parla di trading di Ripple.

Per chi è interessato, ecco le piattaforme con cui è possibile vendere allo scoperto Ripple per guadagnare nel caso di una diminuizione di prezzo:

BrokerVantaggiDeposito min.Inizia
Notifiche di trading gratis200 €Apri un conto
Social trading200 €Apri un conto
Spread bassi, demo gratis100 €Apri un conto
Deposito minimo 10 euro10 €Apri un conto

Ripple grafico andamento in tempo reale

Andamento in tempo reale del prezzo del Ripple (CFD).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *