Criptovalute

Guida a Crypto Cash: si tratta di una piattaforma affidabile?

L’esplosione delle criptovalute nel mondo del trading online han fatto sì che nascessero molteplici piattaforme per la negoziazione online. Tra queste, appare Crypto-Cash: un programma realizzato per consentire ai traders d’investire nelle migliori crypto grazie ad un sistema automatico di trading.

In breve, il software consentirebbe di diventare ricchi in pochi mesi, semplicemente affidandosi al bot che, grazie a precisi algoritmi, riuscirebbe ad analizzare il mercato ed effettuare precise operazioni, senza l’ausilio del trader.

Infatti, il software dovrebbe riuscire ad anticipare i futuri movimenti del Bitcoin sul mercato, aprendo, in automatico, posizioni in base a ciò che il mercato offre. Purtroppo, pero, non esiste il concetto di sicurezza in questo settore, soprattutto se ci si rifà ad assets estremamente volatili come le criptovalute.

Il rischio è una caratteristica imprescindibile del trading online: non si può eliminare, ma con le dovute strategie, è possibile ridurlo.

Insomma, guadagnare con trading è davvero così facile? Ovviamente, non è possibile fornire una risposta positiva, poiché c’è bisogno di un minimo di studio se si vogliono trarre vantaggi da asset class potenzialmente redditizi come le criptomonete.

Lo scopo della guida è quello di analizzare i servizi e il funzionamento di Crypto Cash, così da capire se possa rivelarsi una scelta saggia, oppure no, investire mediante un programma del genere.

In più, saranno fornite quelle che, senza dubbio, risultano le migliori alternative per accedere ai mercati finanziari: piattaforme di trading CFD.

Nello specifico, si parlerà del servizio di Copy Trading, uno strumento proposto dal leader eToro, con cui i principianti possono affidarsi ad investitori professionisti, lasciando che la piattaforma, in automatico, riporti i loro medesimi risultati.

Piattaforme regolamentate per investire online: lista completa

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    79.20 % dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: ubrokers
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Formazione Gratuita
  • Zero Commissioni
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Crypto Cash: cos’è?

    Crypto Cash nasce come un programma appositamente introdotto sul Web per consentire di fare trading automatico sulle criptovalute.

    Ciò significa che, mediante dei bot integrati ad un software basato su algoritmi e codici crittografici, Crypto Cash riuscirà ad interpretare i movimenti del mercato, conducendo i traders ad ingenti guadagni.

    Nello specifico, visitando il sito web ufficiale, viene riportato che il sistema opera secondo una “precisione chirurgica”, avendo probabilità di riuscita pari al 99,4%.

    Come riesce ad avere margini di vittoria così elevati? La risposta è fornita nuovamente sulla homepage di Crypto Cash, secondo cui il programma è capace di anticipare i mercati di un secondo.

    La verità è che i sistemi di trading automatico non sono sempre inaffidabili. Anzi, spesso sono un ottimo modo per iniziare poiché, prima di tutto, eliminano una problematica che ogni trader è costretto ad affrontare: la questione emotiva.

    Eliminando l’errore umano, le probabilità di effettuare operazioni di natura oggettiva, basata sull’andamento effettivo dei mercati aumenta. Nonostante ciò, sembra che Crypto Cash non lavori in questa direzione, ovvero per agevolare i propri utenti.

    Purtroppo, già tali informazioni sembrano rivelare qualche inganno: diventare milionari semplicemente facendo del trading automatico non è possibile, tantomeno in pochi mesi e senza alcuna conoscenza nel settore.

    Come ci si registra a Crypto Cash?

    Visitando il sito ufficiale, si notano numerosi inviti a registrarsi immediatamente a Crypto Cash, per non perdere alcuna possibilità di guadagno grazie ai Bitcoin.

    In effetti, vengono esplicate, step by step, le fasi per la registrazione:

    1. Inserimento dei propri dati;
    2. Depositare una cifra minima di 250 euro;
    3. “Iniziare a guadagnare”.

     

    Per utilizzare il sistema in questione, il trader dovrà attendere che la registrazione venga accettata. Naturalmente, non ci può aspettare il contrario: non hanno alcun criterio di esclusione, considerando che al broker interessa esclusivamente il deposito effettuato.

    Successivamente, basterà cliccare su “auto-trade” per guadagnare, secondo quanto riportato, 1,300 euro al giorno.

    La verità, secondo Crypto Cash, è che i guadagni ottenibili sono illimitati e non richiedono alcuna fatica da parte dei traders.

    Bisogna ribadire che si tratta di semplici trovate per rendere, agli occhi dei meno esperti, il software un’occasione di profitto imperdibile.

    Come funziona Crypto Cash?

    All’apparenza, come si è visto nel paragrafo precedente, Crypto Cash sembrerebbe funzionare come un solito exchange per criptovalute: per ottenere un account, è necessario registrarsi ed inserire i propri dati.

    Il problema è lo step successivo: si viene reindirizzati verso un sito web di un broker truffaldino, privo di autorizzazioni e che non fa alcun riferimento a dati societari, indirizzi, o numeri telefonici.

    Una volta fatto il primo deposito di almeno 250 euro, i traders non potranno più prelevare il proprio denaro, poiché probabilmente finito in un paradiso fiscale e, dunque, non più rintracciabile.

    E’ chiaro che Crypto Cash non funziona come le pubblicità aggressive vogliono far credere agli utenti: il software fa perdere il capitale investito in poco tempo, così che si continui a depositare ulteriore denaro.

    Purtroppo, come si può notare, Crypto Cash sembrerebbe un ulteriore programma lanciato sul mercato per trarre in inganno investitori inesperti.

    Per evitare ciò, si consiglia sempre di verificare attentamente la piattaforma o l’exchange da utilizzare, controllando che sia legalmente regolamentato da apposite autorità di controllo. In più, è sempre bene diffidare da programmi come questo, i quali decantano migliaia di utenti milionari che si sono arricchiti con un sistema, in realtà, per niente funzionante.

    Una volta giunti a tal punto, coloro che vogliono mettersi alla prova investendo in crypto come i Bitcoin, che alternative hanno? Attualmente, la soluzione più adatta per accedere ai mercati finanziari è utilizzare una piattaforma di trading CFD.

    Leggi anche le recensioni di:

    Perché fare trading con i CFD?

    Prima di scendere nel particolare di come funziona una piattaforma di trading e se si tratta di sistemi davvero sicuri, è bene capire perché gran parte dei traders decide di operare mediante CFD.

    I Contracts For Difference sono, in termini semplici, strumenti finanziari derivati con cui negoziare su un asset senza acquistarlo direttamente.

    In questo modo, i traders avranno il vantaggio di poter generare profitti dalle frequenti variazioni di prezzo dell’asset scelto.

    Nel caso delle crypto, dunque, si potrà rigirare a proprio vantaggio una delle loro principali caratteristiche: la volatilità giornaliera.

    In verità, il beneficio principale dei CFD è legato all’opportunità di un’esposizione più diretta a qualsiasi occasione di mercato: si può investire al rialzo, ma anche al ribasso.

    Si tratta di una possibilità offerta esclusivamente da tali strumenti finanziari, con cui tentare di registrare risultati positivi anche se il mercato delle monete digitali dovesse vivere fasi negative.

    Le piattaforme di trading CFD sono sicure?

    Il dubbio principale che attanaglia ogni trader riguarda la sicurezza e l’affidabilità di queste piattaforme di trading CFD.

    La verità è che, con le dovute accortezze, evitare truffe è molto semplice. In effetti, basterà valutare con criterio il broker con cui si vuole negoziare sulle allettanti monete digitali.

    Per rendere il tutto più semplice, i requisiti fondamentali da considerare sono:

    • Autorizzazioni e regolamentazioni: sono sorti enti di controllo per tutelare i diritti dei traders, in base a normative stabilite e che, ogni valido broker, è tenuto a rispettare;
    • Assenza di commissioni: fare trading online non implica dover pagare commissioni sulle singole operazioni da effettuare, tantomeno costi per la gestione dell’account;
    • Semplicità: un’ottima piattaforma è necessariamente intuitiva, in modo che anche i principianti possano focalizzarsi sul piano di trading elaborato.

    Se un broker risponde positivamente a tali fattori, allora si potrà passare a controllare che la piattaforma sia all’altezza del proprio livello operativo e delle proprie capacità.

    Per agevolare i principianti, la guida proseguirà esplicando le caratteristiche più importanti di quello che, ormai, si è imposto come leader del trading online: eToro.

    Investire in crypto con eToro: i vantaggi del Copy Trading

    eToro è un broker di mercato che conta numerosi utenti in tutto il mondo, attratti principalmente dalla piattaforma gratuita ed innovativa che ha introdotto sul mercato.

    Prima di analizzare le funzioni proposte dal broker in particolare, bisogna chiarire che i traders europei possono stare tranquilli in termini di sicurezza: è autorizzato CySEC, con numero di licenza 109/10.

    La parola chiave con cui si comprende il funzionamento di eToro è innovazione: la piattaforma, completamente gratuita ed intuitiva, consta di strumenti che hanno rivoluzionato il tradizionale modo di fare trading.

    In effetti, funziona come un network di trading online, in cui l’interazione è la base per consentire ai principianti di scambiarsi consigli di mercato con i più esperti, così da avere un supporto continuo.

    In verità, la funzione più apprezzata è il Copy Trading, uno strumento concretamente d’aiuto per traders in erba che vogliono investire nelle migliori criptovalute proposte da eToro.

    Clicca qui per provare il social trading di eToro

    In termini semplici, il compito di un trader è quello di selezionare dei popular investor, cioè i traders più performanti della piattaforma. Dopodiché, la piattaforma si occuperà, in automatico, di replicarne i risultati, in maniera direttamente proporzionale.

    Questo è ciò che può esser definito un trading automatico, realizzato con criterio e con la consapevolezza di non incappare in alcun tipo di truffa.

    Per testare tutto ciò in prima persona, il broker consente di iniziare da un conto demo, gratuito e non vincolante.

    Clicca qui e registrati gratis al broker eToro Crypto Cash truffa

    Crypto Cash: recensioni ed opinioni

    Per avere delle idee più chiare sul funzionamento di questo programma per vendere o acquistare crypto, è bene conoscere le recensioni ed opinioni Crypto Cash.

    In linea generale, gli utenti che hanno provato la piattaforma non sono rimasti per nulla estasiati né dal servizio offerto, né dai risultati finali.

    Nel caso in cui ci s’imbattesse in commenti positivi in cui si elogia il software che ha concesso ingenti guadagni in tempistiche assurde, è importante sapere che si tratta di recensioni false.

    La verità è un’altra: Crypto Cash è una piattaforma non autorizzata, che rimanda a siti di trading fittizi, il cui obiettivo è appropriarsi dei depositi effettuati.

    Ciò che gran parte degli utenti ha notato è che Crypto Cash fa uso di una pubblicità aggressiva, tentando di rendere allettante l’uso del proprio software mediante l’intervento di personalità di spicco.

    Tuttavia, tali persone sono estranee a quanto accade: è una mera strategia per rendersi affidabili agli occhi dei futuri utenti.

    Tutte queste truffe si basano su un meccanismo più o meno simile: la promessa di guadagni facili che non esistono. Nel passato abbiamo di altri sistemi di questi tipo come: Bitcoin UpQuantum AIBitcoin Profit.

    Crypto Cash è una truffa?

    Dopo aver a lungo discorso di come funziona Crypto Cash e quali modalità utilizza per attrarre a sé numerosi utenti, è possibile fornire una risposta alla domanda più posta riguardo tale software: è una truffa?

    Purtroppo, non si può non affermare che Crypto Cash è inaffidabile. Non possiede alcun recapito di riferimento e non ci sono garanzie per i depositi, così da tranquillizzare i traders.

    Tale sistema è praticamente uguale a molti altri che si sono rivelati, col tempo, delle semplici frodi nel mondo del trading online.

    Persino i banner pubblicitari e le proposte d’investimento sono spiccicati a piattaforme che, in passato, hanno fatto storcere il naso a numerosi traders: cambia solo il link del sito e il nome.

    Per ottener maggiori informazioni al riguardo, è possibile visitare i forum su Crypto Cash. Com’è facilmente intuibile, si tratta di siti, quasi sempre gratuiti, su cui approfondire le ricerche in merito al funzionamento di tale software.

    Leggere opinioni ed esperienze vissute da altri traders su tali forum informativi risulta di primaria importanza, così da trovare riscontri reali e lontani dalle pubblicità fake che dominano Internet.

    I soldi persi con Crypto Cash sono recuperabili?

    Il problema principale di quando ci si fida di servizi come Crypto Cash è la perdita del capitale destinato alla compravendita di criptovalute.

    Il tentativo più conosciuto per cercare di riottenere i soldi persi è la ChargeBack. In pratica, bisognerà mettersi in contatto con il servizio clienti di Crypto Cash, in modo da ottenere le informazioni necessarie per la denuncia.

    Una volta riportato l’accaduto alla polizia, interverranno istituti bancari o di carte di credito. Seguendo l’iter proposto, forse si potrà recuperare il denaro.

    Purtroppo, però, negli ultimi tempi i broker hanno affinato le proprie strategie. Infatti, nel caso in cui il deposito del capitale sia stato verificato mediante l’invio di un documento personale, allora la ChargeBack sarà inutile.

    Tale procedimento è atto a dimostrare che la truffa non è mai avvenuta, perché il tutto è dipeso dalla volontà del trader.

    Tutto ciò serve a ribadire che è sempre meglio non ritrovarsi in situazioni del genere, optando per soluzioni più semplici e soprattutto sicure con cui investire in crypto, come le piattaforme di traidng CFD sopracitate.

    Crypto Cash: conclusioni

    Durante la guida si è reso evidente che, per molteplici fattori, Crypto Cash non è un software sicuro. Per ottenere risultati concreti investendo in crypto bisogna darsi del tempo, studiare i mercati ed elaborare precise strategie.

    E’ impensabile che, in poco tempo, basterà affidarsi ad un sistema di trading automatico per diventare milionari, con guadagni giornalieri minimi di 1.300 euro.

    Dunque, se si vuole avere la sicurezza di mettersi in gioco e dare una svolta alle proprie finanze, è meglio optare per modalità d’investimento sicure e professionali.

    Se si è interessati al trading automatico, eventualmente vantaggioso per tentare i primi approcci al mondo delle finanze, è bene valutare delle alternative sicure.

    In tal caso, un broker come eToro potrebbe rivelarsi la scelta più giusta, sia per principianti che per professionisti, con cui negoziare sulle criptovalute a zero spese e, soprattutto, senza temere di frodi.

    Con i vantaggi proposti dalla piattaforma, combinati a quelli legati al trading CFD, le possibilità di affermarsi nel settore incrementano notevolmente, se ci s’impegna e si dedica parte del proprio tempo allo studio dei mercati finanziari.

    In conclusione, fare trading sulle criptovalute non è direttamente legato alle truffe, ma sono sistemi come Crypto Cash che sono del tutto da evitare.

    Domande Frequenti

    Crypto Cash è affidabile?

    Dalle nostre analisi risulta che questa piattaforma non si degna di fiducia.

    Crypto Cash è una truffa?

    Sembrerebbe proprio di si infatti chi l’ha architettata mette in gioco sempre gli stessi schemi per ingannare i visitatori del sito.

    Crypto Cash fa guadagnare?

    No, anche se le promesse di profitto sul sito ci sono e come, questa piattaforma non permette assolutamente di guadagnare nemmeno un euro.

    Si possono recuperare i soldi di Crypto Cash?

    No è praticamente impossibile riuscirci perché non si può risalire ai proprietari e a chi detiene i conti con il denaro rubato.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un commento