Criptovalute

CryptoPro truffa o funziona? Opinioni e recensioni [2020]

CryptoPro è una truffa? E’ questo il dubbio di molti dei nostri lettori che ci hanno scritto chiedendoci il nostro parere.

Mercati24 è riconosciuto, ormai, come il punto di riferimento assoluto per chi vuole investire sulle criptovalute senza commettere errori. Nel corso degli anni, abbiamo smascherato numerose truffe e abbiamo fornito guide preziose per guadagnare (in modo serio e sicuro) con le criptovalute.

CryptoPro promette soldi facili grazie alle criptovalute: sarebbe sufficiente un piccolo investimento iniziale per ottenere un grande profitto.

Questa storia ci ha subito insospettiti perché sappiamo perfettamente che i soldi facili non esistono! Abbiamo quindi deciso di fare un’indagine approfondita.

In questo articolo spieghiamo che cosa abbiamo scoperto su CryptoPro e come si guadagna (senza errori e senza problemi) con le criptovalute.

Parleremo anche di una delle migliori piattaforme per investire in criptovalute, eToro. Per fortuna le opzioni per operare sulle crypto in modo sicuro sono tante, abbiamo deciso di fare l’esempio di eToro perché è forse la piattaforma più semplice da utilizzare, anche per i principianti.

Inoltre, è l’unica piattaforma che consente di copiare, in modo completamente automatico, quello che fanno i migliori investitori di criptovalute al mondo. Per questo motivo molti principianti iniziano a operare sulle criptovalute proprio con eToro. Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

CryptoPro truffa?

Quando abbiamo cominciato a ricevere decine di richieste di informazioni su CryptoPro abbiamo subito pensato al peggio: un sistema che promette soldi facili non può funzionare, perché i soldi non sono mai facili (nessuno li regala).

Abbiamo quindi deciso di fare un’indagine approfondita, partendo da recensioni e opinioni pubblicate da coloro che hanno provato CryptoPro usando denaro reale. Abbiamo preso in considerazione forum finanziari, gruppi di Facebook, portali affidabili . Hanno guadagnato veramente le persone che hanno creduto alle promesse di CryptoPro?

I risultati della nostra indagine sono stati pesantissimi: la realtà supera (in peggio) i nostri sospetti iniziali.

Per riassumere, tutti coloro che hanno investito soldi con CryptoPro hanno perso tutto, fino all’ultimi centesimo. Nessuno è riuscito a recuperare nulla, anzi, alcuni sono stati oggetti di pratiche manipolatorie da parte dello staff di CryptoPro che gli hanno inflitto ulteriori, pesantissime perdite (ne parleremo nel dettaglio più avanti).

L’opinione più diffusa a proposito di CryptoPro è che si tratta di una vera e propria truffa. Sconsigliamo quindi di utilizzare questo sistema perché non funziona assolutamente.

Come guadagnare (seriamente) con le criptovalute

Il fatto che CryptoPro non funziona (è una truffa, purtroppo) non deve far dimenticare che le criptovalute sono uno dei migliori asset da investimento al mondo.

Facciamo un esempio concreto: chi ha avuto l’intelligenza di comprare Bitcoin nel 2009, quando valeva pochi centesimi, ha potuto poi rivenderlo nel 2017 a quasi 20.000 dollari. In pratica l’investimento si è moltiplicato per milioni di volte.

Proprio per questo motivo, tantissimi italiani hanno deciso di cominciare a investire in criptovalute (ottima scelta) ma spesso lo hanno fatto nel peggiore dei modi, facendosi abbindolare da truffatori senza scrupoli.

Qual è il modo migliore per investire in criptovalute? Il primo passo è decisamente evitare ogni tipo di truffa e fregatura. Non è difficile, anzi: basta operare esclusivamente con piattaforme autorizzate e regolamentate.

Questo tipo di piattaforme operano rispettando le severissime normative europee che tutelano gli investimenti finanziari. Le autorità competenti (CONSOB in Italia) vigilano sul rispetto delle norme e intervengono immediatamente al minimo segno di problemi.

Usando queste piattaforme si ha la certezza di non subire truffe e raggiri. Come si usano al meglio? Molto spesso i principianti pensano che l’unico modo per guadagnare con le criptovalute sia comprare e aspettare che il prezzo aumenti per poi vendere. E’ vero, è un sistema che funziona piuttosto bene nei periodi in cui il prezzo delle criptovalute aumenta. Usando questo sistema molti investitori sono diventati milionari partendo da investimenti iniziali davvero piccoli.

Purtroppo, però, non sempre il valore delle criptovalute aumenta: ci sono periodi in cui diminuisce, anche piuttosto velocemente. Questo non è assolutamente un problema, anzi, è un’ulteriore opportunità di guadagnare.

Come? Le migliori piattaforme per investire in criptovalute consentono di comprare criptovalute per guadagnare quando il prezzo aumenta e di vendere allo scoperto criptovalute quando il prezzo diminuisce.

La vendita allo scoperto è una tecnica speculativa che consiste nel vendere un titolo finanziario che non si possiede fisicamente per ottenere un guadagno quando il prezzo scende.

Chi ha l’intelligenza di utilizzare questo tipo di piattaforme, dunque, può approfittare della grande volatilità delle criptovalute.

eToro

Una delle migliori piattaforme in assoluto per investire in criptovalute è eToro. Si tratta di una piattaforma che ha conosciuto un successo straordinario, con centinaia di migliaia di clienti in tutta Europa.

eToro è veramente facile da utilizzare, anche per chi non ha mai operato con le criptovalute e i mercati finanziari. Il bello di eToro è che è possibile copiare, automaticamente e senza costi, tutte le operazioni fatte dai migliori investitori del mondo.

Come è possibile? Grazie al software brevettato Copytrading che consente di individuare facilmente gli investitori che hanno ottenuto il massimo profitto con il minimo rischio. Basta selezionare questi investitori ed il software replicherà in tempo reale le loro operazioni.

Per chi copia, il vantaggio è duplice: può ottenere gli stessi risultati dei migliori investitori del mondo e, se è interessato, può anche imparare osservando in diretta quello che fanno.
Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

Abbiamo parlato di eToro proprio perché è la piattaforma più facile e più accessibile ai principianti. Per chi vuole approfondire, suggeriamo di leggere il nostro articolo sulle migliori piattaforme per criptovalute.

Prima di proseguire, è fondamentale chiarire che i soldi facili non esistono, nemmeno con eToro: si deve dedicare tempo e attenzione alla scelta degli investitori professionali e si deve verificare giorno dopo giorno i risultati ottenuti.

Ripetiamo: i soldi facili li promette CryptoPro e i risultati si vedono (tutti coloro che ci hanno provato hanno perso tutto), eToro è un’altra storia.

CryptoPro opinioni e recensioni

Questo articolo nasce proprio dall’analisi approfondita delle recensioni e opinioni pubblicate da coloro che hanno provato effettivamente a investire con CryptoPro.

Abbiamo subito fornito un riassunto della nostra analisi: coloro che hanno provato CryptoPro con soldi veri hanno perso tutto, fino all’ultimo centesimo.

Nessuno è mai riuscito a recuperare nulla: in tanti hanno anche presentato una regolare denuncia alle autorità giudiziarie. Il problema sta nel fatto che il denaro viene trasferito rapidamente da CryptoPro in qualche paradiso fiscale dove gli inquirenti non possono arrivare.

L’unica difesa contro CryptoPro è la prevenzione: non bisogna credere alle favole del rapido arricchimento e bisogna sempre operare con piattaforme autorizzate e regolamentate, le uniche che garantiscono la protezione assoluta del capitale investito.

La lettura delle recensioni di CryptoPro da parte delle sue vittime non solo è molto istruttiva ma alcune volte anche commovente. Purtroppo chi cade nel tranello si trova in difficoltà economiche e spera di risolvere tutti i problemi in modo miracoloso proprio grazie a CryptoPro. Il problema è che i miracoli non esistono e si finisce in un incubo.

Il peggio è toccato a coloro che hanno addirittura chiesto un prestito ad amici e parenti per poter investire in CryptoPro.

Come funziona CryptoPro?

I meno esperti che entrano in contatto con il materiale pubblicitario di CryptoPro non hanno idea di come questo sistema miracoloso possa funzionare.

La realtà è che il sistema non funziona. Anzi, con un’analisi approfondita si scopre che CryptoPro non è affatto un sistema per investire in criptovalute. Possiamo dire che non ha nulla a che vedere con le criptovalute.

L’organizzazione dietro a CryptoPro (probabilmente un gruppo di hacker russi o dell’Europa dell’Est) ha creato una macchina del marketing perfetta. Riescono a convincere le persone utilizzando la pubblicità su Facebook e internet che grazie a CryptoPro possono guadagnare facilmente. I più dubbiosi vengono convinti con chiamate telefoniche.

Appena riescono a incassare i soldi delle vittime, li trasferiscono in qualche paradiso fiscale dove sono al sicuro da qualunque azione della magistratura italiana. Di criptovalute, in tutto questo, non c’è nemmeno l’ombra. A questo punto, il conto della vittima si azzera ma la truffa non è finita, anzi siamo solo all’inizio.

Lo sventurato investitore riceve una chiamata dallo staff di CryptoPro: una signorina educata, anche se con pesantissimo accento dell’Est Europa, gli spiega che si è verificato un problema tecnico che ha causato la perdita di tutto il denaro e si scusa. In ogni caso c’è la possibilità di recuperare con un altro investimento, malgrado più grande del primo.

Può sembrare assurdo, ma dalla nostra analisi risulta che molte vittime cadono anche nella seconda trappola. Anche questa volta, il denaro viene fatto sparire rapidamente. Il meccanismo, purtroppo, continua. Arrivano altre telefonate e ci sono persone che pagano ancora.

Ma ancora non basta. Coloro che si accorgono che è tutta una truffa (e alla fine tutti lo scoprono) e richiedono indietro il denaro rubato ricevono una proposta: saranno rimborsati completamente a patto però di fare un ultimi trasferimento per coprire i costi bancari. Ovviamente anche questo denaro viene rubato.

Truffe criptovalute

Sappiamo già che il Bitcoin e le criptovalute sono uno degli investimenti più redditizi di sempre. Proprio per questo, i truffatori usano il nome delle criptovalute per organizzare truffe di ogni tipo. Una di queste è CryptoPro ma ci siamo occupati, nel recente passato, di numerose truffe simili come:

L’elenco potrebbe continuare a lungo, le truffe purtroppo sono così tante che alcuni pensano che il Bitcoin sia una truffa quando sappiamo bene che non lo è. La difesa da queste truffe? Molto semplice, basta operare sempre con piattaforme autorizzate e regolamentate.

Qui sotto, un elenco ufficiale:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: investous
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copytrading
  • Protezione dai rischi
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    Abbiamo parlato a lungo di eToro ma anche le altre piattaforme sono sicure, affidabili e facili da usare.

    Che fare se sei stato truffato da CryptoPro?

    Purtroppo le vittime di CryptoPro sono tantissime e molte si chiedono come possono recuperare i soldi persi. La triste verità è che è praticamente impossibile recuperare il denaro rubato.

    Sicuramente è possibile andare in procura e sporgere denuncia ma gli effetti pratici sono nulli perché è impossibile recuperare i soldi rubati.

    Attenzione: ci sono degli sciacalli che millantano la possibilità di recuperare il denaro perso con questa e altre truffe. Mai credere alle loro chiacchiere, soprattutto quando richiedono denaro in anticipo per poter sbloccare la situazione o quote di fantomatiche associazioni…

    Al massimo si può mettere alla prova questi individui proponendo un compenso (molto piccolo) solo dopo il recupero integrale delle somme investite. Chissà perché, siamo sicuri che non accetteranno queste condizioni…

    Conclusioni

    CryptoPro promette soldi facili con l’investimento in criptovalute ma in realtà fa solo perdere soldi: tutti coloro che ci hanno provato hanno perso l’intero capitale. Non ci risulta che nessuno sia stato in grado di recuperare anche solo parte dell’investimento iniziale.

    I soldi facili non esistono, nemmeno investendo sulle criptovalute che sono un investimento molto redditizio. Chi decide di investire dovrebbe sempre utilizzare piattaforme sicure e affidabili come eToro e tenere presente che sono necessari tempo e impegno.

    Purtroppo CryptoPro sta truffando migliaia di italiani. Per provare ad arrestare questa tragedia, ti chiediamo un piccolo favore: condividi questo articolo su Facebook o su qualunque sito, social network o blog a cui hai accesso. Con un piccolo sforzo (che a te non costa assolutamente nulla) puoi salvare qualcuno dalla rovina finanziaria.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]
    1 Commento
    • La gente è proprio stupida se crede alle minchiate come CryptoPro. Ma ce ne sono tanti che credono alle nuvole, ai soldi facili, ai metodi miracoli. Niente di nuovo sotto il sole: negli anni 80 andava di moda il maledetto network marketing che ha rovinato tanta gente. Adesso ci sono le truffe con le criptovalute.
      la cosa bella è che gli stessi che si fanno infinocchiare senza sosta da robe come CryptoPro poi non si fidano di eToro che invece funziona egregiamente e porta bei risultati.
      Difficile capire la psicologia degli italiani, forse perché eToro richiede comunque un minimo di impegno e lavoro per ottenere risultati e CryptoPro promette tutto facile?

    Lascia un commento