Trading

Digital Income Trust truffa o funziona?

Digital Income Trust genera davvero 5.000 euro di profitto al giorno in modo semplice e sicuro? Se fosse vero, sarebbe la soluzione a qualunque problema economico, un sogno. Non è strano, quindi, che abbiamo iniziato a ricevere centinaia di messaggi al giorno da parte di chi si imbatte nel video pubblicitario di questo sistema miracoloso per guadagnare con i mercati finanziari.

Appena abbiamo iniziato a ricevere questi messaggi, ci siamo insospettiti. Sappiamo che, purtroppo, i soldi facili non esistono. Sarebbe veramente bello se esistessero, ma purtroppo non esistono.

In ogni caso, abbiamo messo da parte di tutti i nostri sospetti e abbiamo cominciato a fare il nostro lavoro: un’analisi completa di Digital Income Trust, partendo dalle recensioni e opinioni di coloro che hanno investito con questo sistema per arrivare alle nostre conclusioni.

In questa guida presentiamo anche una piattaforma di investimento che ha dimostrato, nel corso degli anni, di funzionare correttamente e cioè eToro.

Digital Income Trust truffa?

Che cosa pensano coloro che hanno investito soldi veri con Digital Income Trust? Leggendo le opinioni e le recensioni ci siamo resi conto che i nostri sospetti erano fin troppo ottimisti: non solo nessuno di coloro che ha investito è riuscito a guadagnare ma, addirittura, non è mai stato possibile nemmeno recuperare il capitale inizialmente investito.

In pratica, ogni euro affidato a Digital Income Trust è un euro perso. Non è strano, dunque, che l’opinione più diffusa su questo sistema per guadagnare soldi facili è che si tratta di una truffa vera e propria.

Tutti coloro che hanno investito con Digital Income Trust speravano di guadagnare 5.000 euro al giorno e invece hanno perso tutto: moltissimi malcapitati hanno anche presentato una regolare denuncia per truffa ma le probabilità di recuperare il denaro perso è praticamente nulla.

Purtroppo l’organizzazione che gestisce Digital Income Trust provvede a spostare immediatamente il denaro ricevuto in paradisi fiscali dove gli inquirenti italiani non possono arrivare.

Possiamo dire quindi che Digital Income Trust è una truffa? Per il momento non lo facciamo, aspettiamo che la magistratura faccia il suo lavoro ed emetta una sentenza. I tempi della giustizia italiana sono lenti, nel frattempo consigliamo di evitare di investire con questo sistema perché si perde tutto (fino all’ultimo centesimo).

Come guadagnare (per davvero) con il trading

Il video pubblicitario di Digital Income Trust è davvero confuso, semplicemente promette profitti elevati (5.000 euro al giorno, 100.000 euro al mese) grazie ad un sistema miracoloso e legale (secondo loro). Alla fine, però, si scopre che tutto è legato al trading online.

Ora, sappiamo che guadagnare con il trading online è possibile e ci sono moltissime trader al mondo che riescono a ottenere somme enormi. Per fare un esempio, Warren Buffett è diventato il terzo uomo più ricco del mondo, partendo da zero, proprio facendo trading. E ha donato in beneficenza somme enormi (decine di miliardi di dollari) altrimenti la sua posizione in classifica sarebbe ancora migliore.

Il fatto è che il trading online non è un modo per fare soldi facili: non basta depositare del denaro in un conto e aspettare di fare 5.000 euro al giorno come promette Digital Income Trust.

Per guadagnare con il trading ci vuole ben altro: impegno, studio, gli strumenti giusti. E comunque nemmeno in questo caso si possono guadagnare subito 5.000 euro al giorno: è una promessa impossibile e di solito chi fa promesse impossibili è un truffatore.

Come funziona il trading online

Tutti conoscono la Borsa, uno dei principali mercati finanziari su cui si può fare trading. In Borsa sono quotate le azioni, con un prezzo che aumenta o diminuisce.

Ebbene, fare trading in Borsa significa ottenere un profitto ogni qual volta il prezzo di un’azione aumenta o diminuisce. Di solito si pensa che solo quando il prezzo aumenta si può guadagnare, ma non è vero: si può guadagnare sempre.

Come? Le migliori piattaforme per investire in Borsa mettono a disposizione due operazioni principali:

  • Comprare un’azione: si guadagna quando il prezzo sale
  • Vendere allo scoperto un’azione: è un’operazione speculativa che genera un profitto quando il prezzo dell’azione diminuisce. Concettualmente equivale a vendere qualcosa che non si possiede (ecco perché si chiama allo scoperto).

In pratica, chi fa trading online in modo intelligente ha la possibilità di guadagnare sempre, non soltanto quando il prezzo aumenta. Facciamo un esempio concreto, le azioni di Amazon. E’ possibile comprare azioni Amazon se si pensa che le vendite online stanno andando bene e quindi il prezzo aumenterà.

Se invece l’azienda ha qualche problema, è probabile che il prezzo scenderà e quindi è meglio vendere allo scoperto per guadagnare. Non è assolutamente difficile: tutto quello che serve è fare una buona previsione (anche chi non riesce a fare previsioni può fare trading, nel prossimo paragrafo vedremo come).

La Borsa è solo uno dei mercati finanziari dove è possibile fare trading. E’ possibile operare anche su valute, criptovalute, materie prime, titoli di stato, ecc…

eToro

Una delle migliori piattaforme per fare trading online è eToro. E’ una piattaforma sicura e affidabile con recensioni e opinioni veramente molto positive.

A differenza di Digital Income Trust eToro non promette soldi facili perché sappiamo che i soldi facili non esistono. eToro mette a disposizione un ottimo strumento per chi vuole fare trading online in sicurezza e senza rischio di truffa.

Ma perché così tanti principianti scelgono eToro? La piattaforma per fare trading online di eToro è particolarmente facile da usare ma, soprattutto, offre un vantaggio unico, che nessun’altra piattaforma offre: la possibilità di copiare automaticamente quello che fanno gli altri trader.

Come funziona eToro? Grazie ad un software brevettato (copytrader) è possibile individuare gli investitori che nel passato hanno guadagnato il massimo con il minimo rischio. E’ possibile selezionare questi investitori e il sistema si occuperà di replicare, in tempo reale, tutte le loro operazioni.

Chi usa eToro ha due vantaggi principali: da una parte riesce a ottenere da subito ottimi risultati, dall’altra (se vuole) può imparare a investire osservando quello che fanno i migliori investitori.

Clicca qui per iscriversi gratis su eToro.

La miglior guida per il trading

Fare trading non è difficile e tutti possono imparare. Il trading non è un modo per fare soldi facili senza fare nulla come promette Digital Income Trust ma non è nemmeno difficile, tutti possono imparare senza grandi difficoltà, a patto di studiare nel modo giusto.

Ovviamente chi decide di utilizzare eToro ha la possibilità di fare trading (bene) anche senza studiare, a patto però che dedichi tempo e attenzione alla scelta degli investitori da copiare.

Chi invece vuole seguire una strada più tradizionale, può sempre scaricare questa guida gratuita al trading online.

La guida è stata creata da 24option, un’altra piattaforma di grande qualità per fare trading, ed è disponibile gratuitamente. Questa guida ha avuto centinaia di migliaia di download negli ultimi mesi perché:

  1. E’ completamente gratuita. Purtroppo molte guide e corsi di trading hanno un costo elevato (ci sono percorsi didattici che possono costare anche 7.000 euro).
  2. E’ scritta con un linguaggio semplice, che tutti possono comprendere. Altri corsi, invece, sono pieni di parole tecniche che i principianti non conoscono, quindi sono inutili.
  3. Va dritta al sodo, spiega cioè come si guadagna per davvero con i mercati finanziari, senza far perdere tempo con l’inutile teoria.
  4. E’ scritta da veri esperti di trading: la maggior parte degli altri corsi è scritta da esperti di marketing che provano a fare soldi facili vendendo la guida. Ma proprio perché chi la scrive non è esperto di trading, queste guide non sono molto utili dal punto di vista pratico.

La guida di 24option è chiara, semplice da studiar ed è gratuita: puoi scaricarla gratis cliccando qui.

digital income trust

Digital Income Trust opinioni e recensioni

Abbiamo iniziato questa nostra analisi proprio partendo dalle opinioni e dalla recensioni su Digital Income Trust. Abbiamo visto come tutti coloro che hanno provato a investire soldi veri con questo sistema li hanno persi.

Leggere le opinioni e le recensioni è stata un’esperienza toccante: purtroppo la maggior parte delle persone derubate da Digital Income Trust sono in difficoltà economica, gente che non sa come arrivare a fine mese o con debiti che sperava di risolvere tutto grazie ai 5.000 euro al giorno promessi. Invece ha perso anche quel poco che aveva.

La situazione più tragica è quella di coloro che hanno addirittura chiesto soldi in prestito per poter investire in Digital Income Trust: non solo non hanno risolto nulla ma adesso si ritrovano anche con debiti elevati da pagare.

Moltissimi di coloro che si sentono truffati hanno anche presentato una regolare denuncia alla magistratura. Purtroppo la probabilità di recuperare il denaro perso è zero, sia perché la magistratura italiana è particolarmente lenta sia perché i soldi vengono immediatamente trasferiti in un paradiso fiscale dove gli inquirenti italiani non possono proprio arrivare.

L’unico modo per difendersi da Digital Income Trust è evitare di cadere nella trappola!

Digital Income Trust come funziona

Come funziona Digital Income Trust? Il video pubblicitario è estremamente confuso, fa degli esempi strani per aumentare la confusione. L’unica cosa chiara del video è che si possono guadagnare 100.000 euro al mese o 5.000 euro al giorno (che poi in un mese sarebbero 150.000 euro, forse escludono sabato e domenica? Non lo sappiamo).

Sembrerebbe che si tratti di un robot per fare previsioni, magari in grado di prevedere in modo preciso l’andamento delle quotazioni di Amazon o di qualche altra azione importante.

Ben diverso è il reale funzionamento di Digital Income Trust: grazie a video promozionali fatti veramente bene e una campagna di pubblicità ingannevole, l’organizzazione riesce a convincere i più ingenui che veramente possono guadagnare 5.000 euro al giorno con un semplice investimento iniziale.

Appena ricevuti questi soldi, li trasferiscono in qualche paradiso fiscale dove gli inquirenti non possono arrivare. Chi aveva investito, si vede immediatamente azzerato il conto. Ma l’incubo non è finito: il poveretto riceve una telefonata in cui gli viene spiegato che sì, c’è stata una perdita causata da un problema tecnico ma che è possibile recuperare facilmente facendo un altro piccolo investimento.

Purtroppo molti credono a questa ulteriore falsa promessa, rifanno l’investimento e ancora una volta perdono tutto. Il ciclo continua e ci sono persone che si sono rovinate completamente a furia di provare a recuperare.

Attenzione ai soldi facili

Purtroppo Digital Income Trust non è il primo sistema che promette soldi facili e che invece fa perdere tutto, fino all’ultimo centesimo. Purtroppo ci siamo occupati fin troppo spesso di truffe di questo tipo. Giusto per farci un’idea, ne segnaliamo qualcuna:

Questi sono solo alcuni esempi (gli articoli sulle truffe che abbiamo pubblicato sono probabilmente centinaia). Che cosa si evince? Che lo schema utilizzato dai truffatori è veramente sempre uguale: alla promessa di profitti facili e sicuri segue sempre la perdita dell’intero capitale investito.

I soldi facili, purtroppo, non esistono. Chi vuole guadagnare con il trading deve impegnarsi, deve studiare e deve utilizzare piattaforme serie e sicure.

Ed eToro? Qualcuno potrebbe pensare che grazie ad eToro si fanno soldi facili ma non è affatto così. Ci vuole tempo, pazienza e impegno per imparare ad utilizzare la piattaforma. E poi ci vuole anche molta costanza: non basta selezionare i migliori investitori da copiare, bisogna verificare giorno dopo giorno i risultati che portano effettivamente.

Insomma, ancora una conferma del fatto che i soldi non sono mai facili da guadagnare ed è meglio stare lontani da chi dice che lo sono.

In conclusione

Con Digital Income Trust non solo non si guadagna, si perde tutto il capitale investito. Nessuno è mai riuscito a farsi restituire i soldi, ecco perché lo sconsigliamo. Bisogna sempre diffidare da chi promette soldi facili perché non esistono.

Il trading online può essere uno strumento adatto per ottenere profitti ma ci vuole studio, pazienza e impegno. Una delle migliori piattaforme per fare trading è eToro che consente addirittura di copiare automaticamente quello che fanno i migliori investitori.

Chi vuole imparare il trading online può anche scaricare la guida gratuita di 24option: è completamente gratis, semplice da studiare e tutta orientata alla pratica. Clicca qui per scaricarla.

Prima di chiudere questo articolo dedicato a Digital Income Trust ti chiediamo un piccolo favore. Aiutaci a far sapere a tutti che si tratta di una truffa, condividi questo articolo su Facebook e su qualunque altro social network, blog o sito web a cui hai accesso.

Con un gesto che a te non costa nulla puoi salvare qualcuno dalla rovina: e sono tanti gli italiani che in questi giorni stanno cascando nella trappola di Digital Income Trust e stanno perdendo veramente tutto.

 

Il nostro voto
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 1 Media: 1]

Lascia un commento