Ethereum oltre i 400 dollari: è il nuovo Bitcoin?

Ethereum

L’eterno rivale del Bitcoin, Ethereum, ha superato il prezzo dei 400 dollari per Ether, il massimo storico per questa valuta che pone le sue basi sugli “smart contract”, programmi che consentono l’esecuzione di un contratto oppure la negoziazione.

L’Ethereum viaggia più veloce della luce, la valuta virtuale alternativa a Bitcoin ha toccato un nuovo massimo storico a 407 dollari. Secondo gli analisti di Coindesk, il rialzo è pari al 5001% rispetto al prezzo di poco meno di 8 dollari per Ether dello scorso gennaio.

Ethereum Prezzo Giugno 2017

Ethereum Prezzo Giugno 2017

I motivi principali che hanno consentito ad Ethereum di sostenere questo rally, sono le richieste in grande aumento degli “smart contract”, software che sono in grado di eseguire automaticamente ciò che è previsto all’interno del contratto una volta che alcune precise condizioni saranno soddisfatte.

Cos’è e come funziona Ethereum

Ma come funziona di preciso il sistema Ethereum? Ethereum è una criptovaluta che secondo molti, con il tempo riuscirà a diventare più celebre del Bitcoin, superando addirittura quest’ultima nel prezzo. Tuttavia Ethereum non è propriamente simile al Bitcoin, in quanto può vantare alcune peculiarità di base.

Gavin Wood Ethereum

Gavin Wood Ethereum

Ecco che cos’è Ethereum direttamente secondo il cofondatore di Ethereum, Dr Gavin Wood:

Bitcoin è innanzitutto una moneta; questa è un’applicazione particolare del Blockchain. Tuttavia, Ethereum non si limita solo ad una singola applicazione. Per fare un esempio di un caso simile, l’e-mail è un utilizzo particolare della rete Internet, e sicuramente ha aiutato a diffondersi, ma ci sono molti altri utilizzi che è possibile fare della rete internet.

Come il Bitcoin, Ethereum è una rete pubblica distribuita. Anche se ci sono alcune significative differenze tecniche tra i due, la distinzione più importante da notare è che Bitcoin e Ethereum differiscono sostanzialmente in termini e in capacità. Bitcoin offre una particolare applicazione della tecnologia blockchain, un sistema di pagamento elettronico peer to peer che consente pagamenti online tramite Bitcoin. Mentre il blockchain bitcoin viene utilizzato per monitorare la proprietà della valuta digitale (bitcoins), il blocco Ethereum si concentra sull’esecuzione del codice di programmazione di qualsiasi applicazione decentralizzata.

Nella Blockchain di Ethereum, invece di estrarre bitcoin, i miners lavorano per guadagnare Ether, un token che alimenta la rete. Oltre ad essere una Criptovaluta scambiabile sui mercati finanziari, Ether viene anche utilizzato dagli sviluppatori di applicazioni per pagare commissioni di transazione e servizi sulla rete Ethereum.

Che cos’è un Contratto Smart – Smart Contract Ethereum?

Il contratto smart o intelligente che dir si voglia è una frase utilizzata per descrivere il codice che può facilitare lo scambio di denaro, di contenuti, di proprietà, di azioni o di qualsiasi valore. Quando si esegue sulla blockchain un contratto intelligente, questo diventa un programma autonomo che viene eseguito automaticamente quando vengono soddisfatte determinate condizioni. Poiché i contratti intelligenti vengono eseguiti sulla blockchain, essi funzionano esattamente come vengono programmati senza alcuna possibilità di censura, interruzioni, frodi o interferenze di terzi.

Ethereum: in forte rialzo. Ma è il nuovo Bitcoin?

Nonostante Ethereum stia andando estremamente bene, il prezzo è ancora di gran lunga inferiore rispetto al Bitcoin.

Secondo l’analisi di Olaf Carlson-Wee, AD di Polychain Capital il valore di Ethereum potrebbe raggiungere quello di Bitcoin entro il 2018.

Il vantaggio principale di Ethereum è quello della sua velocità e tecnologia più avanzata rispetto a quello del Bitcoin. Ethereum è quindi un mercato dove è possibile investire su un ecosistema ricco e che si evolve in maniera molto più rapida, rispetto alla tecnologia “stagnante” del Bitcoin.

Secondo Fred Wilson, co-fondatore e socio di Union Square Ventures, la capitalizzazione di mercato di Ethereum “supererà quella di Bitcoin entro la fine dell’anno”.

Ethereum meglio di Bitcoin?

Ethereum è un grande successo, il valore della criptovaluta è aumentato del 5000% soltanto nel 2017, un dato incredibile che ha decretato Ethereum come la migliore criptovaluta al mondo, migliore anche di Bitcoin.

Nonostante il Bitcoin sia quindi estremamente più popolare, l’Ethereum si è comportato meglio sui mercati finanziari.

I giudizi positivi dei governi stanno alimentando l’appetito per la criptovaluta, alternativa alle monete tradizionali.

Attualmente, la capitalizzazione di mercato di Ethereum è pari a 35 miliardi di dollari, contro i 43 miliardi di Bitcoin. Tutto questo però potrebbe cambiare a breve, portando Ethereum al primo posto anche per capitalizzazione.

Putin Approva Ethereum

Putin Ethereum

Putin Ethereum

Vladimir Putin ha recentemente incontrato il fondatore di Ethereum, Vitalik Buterin, per discutere sul possibile uso di Ethereum come valuta virtuale nazionale.

Ethereum ha catturato persino l’attenzione del presidente russo, come possibile strumento per aiutare la Russia a diversificare la sua economia fatta principalmente di petrolio e di gas. Secondo una dichiarazione ufficiale del Cremlino, Putin ha incontrato il giovane fondatore di Ethereum, Vitalik Buterin, durante il Forum economico di San Pietroburgo la scorsa settimana, e ha sostenuto i suoi progetti per creare contatti con i partner locali per mettere in pratica la tecnologia blockchain in Russia.

Vitalik Buterin

Vitalik Buterin

Oltre ad essere un metodo per scambiare denaro, Ethereum è anche un registro per effettuare varie operazioni, come i contratti di valuta oppure i diritti di proprietà intellettuale, velocizzando i processi e tagliando gli intermediari come i notai. Inoltre non soffre di alcune delle limitazioni sulle dimensioni, che tra l’altro hanno paralizzato il bitcoin negli ultimi mesi.

In Russia Ethereum viene già utilizzato in molti ambiti. La banca centrale russa ha già rilasciato un blockchain basato su Ethereum, come progetto pilota per elaborare pagamenti online e verificare i dati dei clienti con istituti di credito, tra cui Sberbank PJSC.

La banca di sviluppo statale della Russia VEB ha accettato di iniziare ad utilizzare Ethereum per alcune funzioni amministrative. Steelmaker Severstal PJSC sta testando il blockchain di Ethereum per un trasferimento sicuro delle lettere di credito internazionali.

Ethereum è quindi il futuro, ed è già qui. Per iniziare ad investire in questa criptovaluta, il modo migliore è sicuramente la piattaforma di eToro (clicca qua per saperne di più).

eToro (clicca qua per saperne di più) è una piattaforma regolata in tutto il mondo, che può vantare investitori di alta categoria come i Russi di Sberbank ed anche i cinesi di Ping An.

Sberbank ha inoltre avviato una partnership con eToro (clicca qua per conoscere i dettagli). I due colossi hanno raggiunto un accordo sullo sviluppo e sul lancio di una joint venture in Russia.

Ethereum eToro

Ethereum eToro

Con eToro è possibile investire in svariati mercati tra cui:

  • Azioni
  • Forex
  • Materie Prime
  • Indici
  • Criptovalute
  • E molto altro ancora

Con eToro è possibile fare trading online a zero commissioni in modalità manuale, oppure in modalità automatica semplicemente copiando i migliori professionisti presenti sulla piattaforma di Social Trading attraverso il Copytrading (marchio registrato da eToro).

Il deposito necessario per iniziare è di soli 50 dollari. Tuttavia è possibile iniziare anche senza effettuare un deposito con il conto demo.

Ethereum è una delle criptovalute più importanti per eToro. È possibile investire al rialzo oppure al ribasso in tempo reale sulla piattaforma di trading.  Per aprire un account con eToro ed investire con Ethereum senza commissioni clicca qua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *