EUR/USD crolla sotto gli 1.10 dopo una buona mattinata sopra 1.13!

EUR USD sotto 110

EUR/USD crolla, dopo una bella mattinata di movimento rialzista, il cross forex si è dovuto arrendere alla supremazia del dollaro, che ha attirato gran parte degli investitori.

Plus500

Quello che è successo oggi, nella giornata di venerdì, sul cross EUR/USD è l’esempio lampante di come nel forex è facile che avvengano dei continui cambiamenti di fronte. Partiamo con ordine però, stamattina ci sono stati i dati sul settore manifatturiero in germania, che si sono dimostrati ben al di sopra delle aspettative, portando quindi la coppia EUR/USD a volare sopra il livello di 1.13.

Adesso invece, la situazione è completamente cambiata, in quanto è da poche ore uscito il dato sul lavoro degli Stati Uniti, che ha portato quindi il dollaro a salire precipitosamente, portando (di contrasto) la coppia EUR/USD a crollare a peso morto.

Il dollaro statunitense non aveva iniziato proprio bene questa settimana, i NFP sono un monito per ricordare che la FED è ancora molto dipendente dall’uscita dei dati, e un ottimo dato sull’occupazione, torna a mettere sul tavolo un innalzamento del tasso d’interesse da parte della Federal Reserve.

Il mercato , da quello che possiamo analizzare, ama ancora molto il dollaro statunitense e a quanto pare c’è ancora una buona ragione per comprare ad ogni piccola incertezza del biglietto verde.

Per quanto riguarda l’analisi tecnica, adesso la coppia EUR/USD sta cadendo verso nuovi minimi, addirittura sotto la media mobile a 100 giorni, e allo stesso tempo sotto il livello chiave di 1.1069. Gli orsi sono notevolmente in controllo della situazione. La media mobile a 200 ore si trova sul livello di 1.1032 e a quanto pare sarebbe il prossimo target ribassista di questa coppia. I traders che stanno facendo trading su questi livelli devono essere al corrente che la prossima resistenza interessante si trova a 1.1070

Ecco i rilasci dei dati macro:

223k era il dato precedente. Rivisto a 221K
Tasso di disoccupazione 5,5% vs 5,4% atteso. Precedente a 5,4%
Reddito medio 0,3% vs 0,2% atteso. Prima era a 0,1%
2,3% vs 2,2% exp a/a. Prima era a 2,2%
Media ore di lavoro 34.5s 34,5 atteso. Precedente era a 34.5
Tasso di partecipazione 62,9% vs 62,8% che è stato il dato precedente
Libri paga privati 262k vs 220k attesi. 213K valore precedente. Rivisto a 206k
Libri paga del settore manifatturiero 7k vs 1k precedente
Libri paga governativi 18k contro 10k precedente. Rivisto a 15k

2 Responses to EUR/USD crolla sotto gli 1.10 dopo una buona mattinata sopra 1.13!

  1. Conte Zio ha detto:

    Per me l’euro è veramente meno che carta straccia, oltre che 1,10

  2. Jon Alexander ha detto:

    Io ci ho guadagnato parecchio con questo crollo, lo avevo ampiamente previsto…quest’estate 15 giorni a Ibiza gentilmente offerti dal cambio euro dollaro 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *