Exchange di Criptovalute: cosa sono, i migliori

Exchange di Criptovalute

Al giorno d’oggi le criptovalute sono diventate le nuove azioni per quanto concerne i metodi di investimenti e tra poco tempo molto probabilmente diventeranno il metodo di pagamento più importante in tutto il mondo. Il modo migliore per investire ed utilizzare le criptovalute è quello di utilizzare gli exchange di criptovalute.

Le criptovalute stanno crescendo di popolarità. Ogni giorno nascono svariati tipi di moneta digitale, ed esistono svariate tipologie di piattaforme dove è possibile ottenere criptovalute fornendo i propri euro/dollari o altre tipologie di monete fiat.

Alcune di queste piattaforme sono a tutti gli effetti dei mercati di tipo peer-to-peer, dove gli utenti possono decidere di accordarsi direttamente l’uno con l’altro per scambiare criptovalute.

Esistono invece delle altre tipologie di piattaforme, degli appositi “exchange” di criptovalute. I rischi in cui si può incorrere utilizzando queste piattaforme sono senza dubbio moltissimi:

  1. Bancarotta (la piattaforma chiude e si prende tutti i soldi);
  2. Attacco hacker;
  3. Frode (che spesso vengono perpetuati dal sito stesso);

Gli exchange non hanno protezione legale alcuna, ed è quindi molto improbabile cercare di riottenere il denaro che è stato perso. Basti pensare a quello che successe con la piattaforma di trading Mt. Gox.

Sono presenti inoltre altri aspetti molto importanti, come le commissioni di trading e i numerosi aspetti legati all’anonimato.

Ecco una lista dei migliori exchange di criptovalute in assoluto.

Bittrex

  • Sede: Las Vegas, USA
  • Valute: 190 criptovalute
  • Cambio con valute fiat: non disponibile

Bittrex è senza dubbio uno dei più grandi exchange di criptovalute presenti adesso sul mercato. Consente le contrattazioni con addirittura 906 coppie valutarie diverse tra loro.

Le commissioni sono normalmente molto basse, in quanto sono fissate sul livello di 0,25% a prescindere dal volume. Per prelevare al massimo 3 bitcoin al giorno è necessario prima di tutto verificare il proprio conto con le info di contatto. Con un documento d’identità verificato sulla piattaforma è invece possibile prelevare fino a 100 bitcoin al giorno.

Sia il deposito che il prelievo sulla piattaforma viene effettuato tramite il proprio wallet personale (il portafoglio come Bitcoin Core per il Bitcoin).

I conti degli utenti sono messi in sicurezza grazie ad un processo di autenticazione “a due fattori”; gli asset digitali dell’exchange vengono conservati offline ed i wallet si collegano alla rete solo quanto vengono effettuate delle transazioni. Questo consente un’ottima protezione generale dagli attacchi informatici.

Bittrex è un’ottima piattaforma adatta a tutte le persone che hanno esigenze particolari per fare trading con altcoin. Si tratta di una opzione estremamente interessante per tutte le persone che desiderano mantenere l’anonimato. È presente un limite di soli 3 BTC al giorno o ottimo per tutti quegli utenti che vogliono “rimanere nell’ombra” con soltanto una verifica parziale dell’identità.

Kraken

Sede: San Francisco, USA
Valute: 16 criptovalute, Euro, Yen, USD, CAD
Cambio con valute fiat: disponibile

Su Kraken vengono scambiate ben 59 coppie valutarie. Le commissioni possono dipendere dalla tipologia di coppie di valute utilizzate oppure in base al volume della transazione, che hanno un valore massimo dello 0,26%. È inoltre possibile effettuare depositi oppure prelievi di fondi direttamente utilizzando un wallet di criptovalute oppure tramite un bonifico bancario.

Prima di iniziare qualsiasi operazione sarà necessario eseguire una verifica dell’account. Se invece si desidera iniziare ad utilizzare il wallet online, sarà necessario specificare i recapiti, fornendo una copia del documento d’identità ed eseguendo un bonifico bancario. È presente inoltre un limite di prelievo giornaliero massimo che è pari a 25 mila dollari di moneta fiat oppure di 50 mila dollari in criptovalute.

Gran parte dei fondi viene anche in questo caso mantenuta offline. Tutti i dati personali vengono inoltre criptati, ed è possibile utilizzare l’autenticazione a due fattori per loggarsi sull’account.

Si tratta di un exchange che è estremamente adatto per chi vuole avere sempre la possibilità di effettuare prelievi di fondi in moneta fiat.

Poloniex

Sede: Delaware, USA
Valute: 365 coppie
Cambio con valute fiat: non disponibile

Poloniex è l’exchange più grande in assoluto negli Stati Uniti, ed il primo al mondo nello scambio di Bitcoin. Le commissioni possono infatti dipendere dal volume delle transazioni in Bitcoin, che non dovrebbero superare lo 0,25% per chi acquista.

Effettuare il deposito dei fondi può essere fatto solo e soltanto il proprio wallet di criptovaluta. Non è inoltre necessario dover verificare il proprio account per effettuare una operazione, ma in quale caso il tetto massimo di prelievi sarà di soltanto 2000 dollari. Per gli account che risultano essere verificati, il limite rimane a 25 mila dollari al gg.

Si tratta di un exchange assolutamente ottimo per chi desidera fare trading con gli altcoin e per tutte quelle persone che desiderano comprare o vendere grandi quantità di criptovalute e non desiderano avere problemi di liquidità.

Migliori exchange criptovalute: come sceglierli

È prima di tutto necessario seguire alcuni determinati criteri per scegliere un exchange. Ecco i migliori criteri per scegliere un exchange.

  1. Sicurezza: la sicurezza è molto importante per chi desidera investire online. Non andrebbe infatti mai trascurato questo argomento, in quanto spesso un exchange offre condizioni convenienti per il semplice motivo che tutto il resto della piattaforma tende a risparmiare su altri fattori, come proprio la sicurezza. Meglio quindi essere in massima sicurezza, che rischiare di perdere denaro.
  2. Reputazione: è molto importante documentarsi online sulla piattaforma di exchange, cercando di ottenere tutte le notizie più importanti. Se l’exchange è abbastanza grande, la possibilità di frode diminuisce. Ricordarsi però sempre che MT.GOX truffò migliaia e migliaia di utenti proprio nel momento in cui era il più grande.
  3. Commissioni: se si decide di scambiare molte criptovalute, il rischio è quello di finire con il pagare troppe commissioni. Optare dunque per una via di mezzo, che sia in grado di soddisfare anche il punto uno.

Il metodo più sicuro per commerciare con le criptovalute

Mettendo da parte per un attimo gli exchange, pericolosi in quanto non regolamentati per il suolo europeo, è per l’appunto più sicuro affidarsi a piattaforme di trading regolamentate per il trading online e lo scambio di criptovalute in italia e nel resto d’europa.

La tabella qui sotto contiene una lista delle migliori piattaforme di trading CFD dove investire in criptovalute:

BrokerVantaggiDeposito min.Inizia
Spread bassi, demo gratis100 €Apri un conto
Notifiche di trading gratis100 €Apri un conto
Formazione, demo gratis100 €Apri un conto
Social trading200 €Apri un conto

Tutti i broker elencati sono regolamentati dalla CySEC in europa, e riescono a garantire il massimo livello di sicurezza. Consigliamo assolutamente il trading attraverso queste soluzioni, riconosciute ed apprezzate sia dagli utenti alle prime armi che dai professionisti di criptovalute in tutta europa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *