Fare trading con le opzioni binarie

Oltre al trading tradizionale, esiste la possibilità di fare trading finanziario prevedendo già prima d’investire guadagni e perdite eventuali. Quest’ultimo caso è quello del trading di opzioni binarie che consiste in buona sostanza nella possibilità di trarre profitto dalla previsione di un trend. Con le opzioni binarie è sufficiente puntare “su” oppure “giù”, ossia si richiede solamente d’indovinare l’andamento di un trend in dato lasso temporale, che sia rialzista o ribassista. Se la previsione si rivela giusta, alla somma investita si aggiunge una percentuale di guadagno, qualora sia sbagliata la previsione vengono persi i soldi investiti entro il margine prefissato.



Il trading nelle operazioni binarie può svolgersi (a scelta dell’utente) in pochi secondi, in un’ora, in una settimana o in alcuni mesi, a seconda del periodo temporale entro il quale si decida di operare. Il trading nelle opzioni binarie ha l’esclusivo scopo di speculare sulle previsioni in salita o in discesa di un dato titolo.

broker opzioni binarieIl broker di opzioni binarie, a differenza di quello tradizionale, non vede i propri rendimenti dipendere dalle oscillazioni della borsa. Tutto ciò che l’operatore finanziario deve saper intuire è semplicemente l’andamento del trend, se in rialzo o in ribasso entro il termine temporale che l’operatore stesso stabilisce. Di quanto poi sia marcato il trend, per lui è ininfluente. Non importa il livello d’incremento o di perdita di un dato titolo, ma semplicemente la direzione.

Ammettiamo per esempio che un operatore decida di puntare una somma di denaro sulle sorti rialziste del titolo McDonald’s e che imposti come lasso temporale un’ora. Trascorso questo breve periodo, il broker di opzioni binarie scopre se ha vinto o perso con la propria previsione.
Ovviamente, non si tratta di un puntare alla cieca. Il trading di operazioni binarie è dotato di grafici in tempo reale, indici e strumenti, ed è fondato sulle informazioni che si possono raccogliere su titoli di brand anche molto noti.

Per esempio si può decidere di puntare sulle sorti del titolo Apple, sapendo che a breve sarà lanciato un nuovo prodotto e che questo, di solito, comporta un trend rialzista nel breve termine.
La semplicità della logica di questo tipo di trading, lo rende facilmente avvicinabile anche dai neofiti delle speculazioni finanziarie.

Per cominciare è sufficiente aprire un conto online (di almeno 100 euro) nel quale depositare i fondi che si è disposti a mettere in campo. Per far ciò esistono diversi siti online che, senza nemmeno la necessità di installare alcun software, consentono di aprire conti ed entrare nel mercato. Le informazioni richieste per la registrazione sono basilari: nome, cognome, password e mail.

Per aprire un conto, è sufficiente versare (da carta di credito, carte di debito e conti di varia natura) del denaro da lasciare in deposito per le operazioni. In tutela della serietà del servizio e dei propri utenti, viene richiesto l’invio di una fotocopia della carta d’identità e di un certificato di residenza. I fondi versati sui conti online per il trading di opzioni binarie sono preservati in termini di sicurezza grazie ai protocolli SSL utilizzati dalle Banche, e per di più sono assicurati fino a 20mila euro.

Aperto un conto, direttamente dal proprio browser (anche da supporti mobili) si può cominciare ad operare immediatamente. I soldi possono, in qualsiasi momento, senza costi, essere spostati dal conto di trading a quello di partenza del cliente (entro 7 giorni dalla richiesta).
L’importo base da inserire in un conto è 100 euro, ma per aprire ogni posizione d’investimento si possono usare anche solo 10 euro.

Nell’eventualità in cui, puntando su di un titolo, questo non subisca variazioni del proprio valore, il trader ottiene il riaccredito dei soldi investiti, senza variazioni.
Per ogni operazione, il broker di opzioni binarie, può personalizzare i margini di guadagno ed il tasso di rischio.

opzioni binarieSono presenti inoltre una serie di opzioni per arricchire e potenziare i guadagni. Esiste la sell-option, possibilità di vendere senza aspettare la chiusura della posizione, limitando le perdite nell’eventualità di un andamento negativo. E’ prevista la conferma d’ordine, ossia un tempo in cui il cliente può ripensare all’investimento fatto, ritornando sui propri passi senza problemi.
Qualora il broker noti un trend vincente, può avvalersi del Double-up, ossia del raddoppio dell’investimento effettuato (con conseguente raddoppio del rendimento).
Nel mercato delle opzioni binarie si può concentrare tutto su di un unico titolo oppure scegliere tra 180 possibilità (tra valute, commodity, titoli e indici).

In ogni caso si tratta sempre di digitare “call” se si ritiene che il titolo tenderà a salire, oppure “put” se si ritiene che il titolo sia destinato a scendere, ed infine selezionare “applica” per far partire l’investimento. Quando la previsione si rivela corretta, in gergo si dice “in the money” (soldi che entrano nel conto), quando invece è sbagliata “out the money” (soldi che escono dal conto).
Qualora fosse necessaria assistenza tecnica sul proprio conto, sono disponibili (24 ore su 24, 7 giorni su 7) vari contatti con gli operatori di trading tramite mail, numero verde e chat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *