Fineco è una truffa?

fineco

Moltissimi italiani sono clienti di Fineco, sia per quanto riguarda le attività di banca tradizionale che per quanto riguarda il trading online. La piattaforma Fineco ha raggiunto un numero elevatissimo di clienti grazie ad un investimento in marketing elevatissimo. Ma è davvero una piattaforma di qualità oppure è una truffa?

Della piattaforma Fineco abbiamo già parlato in passato, soprattutto per quanto riguarda il trading online. A scanso di equivoci, diciamo subito che Fineco non è una truffa. Fineco ha ricevuto tutte le regolari autorizzazioni da parte della Banca d’Italia e fa parte di uno dei principali gruppi bancari italiani, Unicredit.

Il fatto che Fineco sia legale non deve però farci pensare che sia conveniente, soprattutto per quanto riguarda il trading online. Ricordiamo, infatti, che Fineco applica commissioni sull’eseguito per i servizi di trading online e sappiamo che queste commissioni non sono mai accettabili perché riducono fortemente i guadagni di trading. Consigliamo sempre di operare con broker a zero commissioni.

Fineco recensioni negative

L’articolo di oggi nasce dalle numerose recensioni negative a proposito di Fineco che sono state pubblicate negli ultimi tempi su vari forum e portali di finanza. Ne pubblichiamo qualcuna giusto come esempio:

Ritirano fidi senza validi motivi minacciando segnalazione in mancanza di rientro programmato da loro nonostante tu sia completamente solvibile e regolare nei pagamenti, non riconoscono firme negli assegni(ma le altre banche si), l ultima fresca fresca… mai pagato un SEPA per assenza fondi e fidi sul conto(di proposito) si sognano di farti sconfinare cosi’ loro possono applicare INTERESSI senza che tu te ne renda conto intimando un rientro. RISULTATO? addebito SEPA senza chiedere il consenso per lo sconfinamento e bonifico effettuato tramite altra banca come di consueto.. cosi’ da avere 2 addebiti della stessa fattura più INTERESSI PASSIVI A FINECO PER SCONFINAMENTI mai richiesti. LA BANCA CHE SEMPLIFICA LA BANCA?

LA sconsiglio x il trading!! mi hanno toloto lo stop loss da me impostato su un titolo azionario che avevo acquistato con conseguente perdita maggiore,commissioni e spread alti, ASSURDO se si apre una posizione multiday sul forex non si puo’ impostare take profit e stop loss per il servizio bancario non ho avuto problemi particolari.

salve, risiedo a mantova, contocorrente con fineco da 10 anni e più, ma da un anno a questa parte zero assoluto, sono ora a singapore per lavoro, mi bloccano la carta per sospetta frode di 6 mesi prima in italia, mi avvertono dopo 6 mesi, richiedo carta nuova, mi dicono che non sanno dove e singapore, faccio tutta la trafila di documenti, scrivono sulla sezione contatti che singapore prima è provincia di francia poi provincia di italia, mille casini, duemila bestemmie, ricevo la carta, ora risulto residente a singapore quando invece risiedo a mantova, sono qui solo per lavoro, roba da ufo. per loro mantova è provincia di singapore e singapore è provincia di francia poi provincia di italia.

Trading Fineco Opinioni

Insomma, i clienti di Fineco sembrano essere davvero arrabbiati con la loro banca. Per quanto riguarda il trading online Fineco, poi, la maggior parte delle recensioni sono estremamente concise, spesso si limitano a parolacce e offese di ogni tipo che abbiamo preferito non riportare su Mercati24. Il concetto è che gli utenti di Fineco sono arrabbiati per il servizio che ricevono.

I problemi del trading Fineco sono tanti: oltre alla presenza di commissioni sull’eseguito (elemento che da solo rende il trading Fineco poco conveniente) dobbiamo ricordare anche che gli stop loss inspiegabilmente non scattano quando dovrebbero con conseguenti perdite per i clienti e una serie incredibile di problemi tecnici.

Dal punto di vista dei servizi bancari, Fineco offre un servizio nello standard italiano, quindi pessimo. Anche cambiando diffilmente si potrebbe ottenere un servizio migliore. Ma che cosa possiamo dire dei servizi di trading online?

Piattaforme di trading senza commissioni

Per chi ha intenzine di fare trading online esiste la possibilità di operare senza commissioni, con piattaforme autorizzate e regolamentate in grado di garantire quindi onestà e responsabilità. Facciamo qualche esempio di piattaforme di trading di alta qualità.

Iq Option

Iq Option è una piattaforma gratuita, che non applica commissioni di trading e che offre un’interfaccia che funziona bene, senza problemi, ed è user frendly. Inoltre, Iq Option è molto apprezzata perché è possibile cominciare a investire con un capitale iniziale di appena 10 euro. Per chi vuole semplicemente provare il trading, è possibile operare in modalità demo con denaro virtuale.

Puoi iscriverti gratis su Iq Option cliccando qui. Il trading può comportare rischi di perdite.

Plus500

Una delle piattaforme più apprezzate, a livello europeo, è sicuramente Plus500. Questa piattaforma non applica commissioni sull’eseguito e garantisce la possibilità di fare trading su azioni, materie prime, valute, bitcoin tramite un’efficiente servizio CFD. Anche Plus500 mette a disposizione gratuitamente di tutti gli iscritti un conto demo illimitato che può essere utilizzato per apprendere a operare sui mercati finanziari.


Puoi iscriverti gratis su Plus500 cliccando qui
. Il trading può comportare rischi di perdite.

24option

Anche 24option è un broker molto apprezzato perché offre un’interfaccia user frendly, perché non applica commissioni e perché offre un servizio gratuito di notifiche di trading. Queste notifiche di trading sono elaborate dalla Faunus Analytics, uno dei centri di analisi finanziari migliori a livello europeo. Per ricevere queste notifiche è sufficiente iscriversi gratuitamente a 24option. Ovviamente le notifiche di trading non devono essere intese come consigli di investimento e la responsabilità delle singole operazioni è sempre del trader.

Puoi iscriverti gratis su 24option cliccando qui. Il trading può comportare rischi di perdite.

Attenti ai rischi di trading

Ogni qual volta abbiamo fornito il link per l’iscrizione su di una piattaforma di trading abbiamo precisato che il trading può comportare il rischio di perdite sul capitale investito. Questo succede perché il trading online è un’attività a rischio, visto che l’andamento dei mercati finanziari non può essere assolutamente prevista. Il rischio di trading va sempre controllato: ad esempio, è buona norma non investire mai un capitale che non ci si possa permettere di perdere. Inoltre, è opportuno procedere con un’attività di money management, non impiegando tutto il capitale su una singola operazione ma suddividendolo in tante piccole parti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *