Trading

Fineco è una truffa? Opinioni e recensioni [2020]

Moltissimi italiani sono clienti di Fineco, sia per quanto riguarda le attività di banca tradizionale che per quanto riguarda il trading online. La piattaforma Fineco ha raggiunto un numero elevatissimo di clienti grazie ad un investimento in marketing elevatissimo. Ma è davvero una piattaforma di qualità oppure è una truffa?

Della piattaforma Fineco abbiamo già parlato in passato, soprattutto per quanto riguarda il trading online. A scanso di equivoci, diciamo subito che Fineco non è una truffa. Fineco ha ricevuto tutte le regolari autorizzazioni da parte della Banca d’Italia e fa parte di uno dei principali gruppi bancari italiani, Unicredit. Tutte le piattaforme autorizzate e regolamentate sono sicure (non sono truffe) quindi nemmeno Fineco può essere considerata una truffa.

Il fatto che Fineco sia legale non deve però farci pensare che sia conveniente, soprattutto per quanto riguarda il trading online. Ricordiamo, infatti, che Fineco applica commissioni sull’eseguito per i servizi di trading online e sappiamo che queste commissioni non sono mai accettabili perché riducono fortemente i guadagni di trading. Consigliamo sempre di operare con broker a zero commissioni come ForexTB o eToro.

Per fare un esempio, nel caso di eToro è anche possibile copiare in modo completamente automatico quello che fanno i migliori investitori del mondo.

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

Fineco recensioni negative

L’articolo di oggi nasce dalle numerose recensioni negative a proposito di Fineco che sono state pubblicate negli ultimi tempi su vari forum e portali di finanza. Ne pubblichiamo qualcuna giusto come esempio:

Ritirano fidi senza validi motivi minacciando segnalazione in mancanza di rientro programmato da loro nonostante tu sia completamente solvibile e regolare nei pagamenti, non riconoscono firme negli assegni(ma le altre banche si), l ultima fresca fresca… mai pagato un SEPA per assenza fondi e fidi sul conto(di proposito) si sognano di farti sconfinare cosi’ loro possono applicare INTERESSI senza che tu te ne renda conto intimando un rientro. RISULTATO? addebito SEPA senza chiedere il consenso per lo sconfinamento e bonifico effettuato tramite altra banca come di consueto.. cosi’ da avere 2 addebiti della stessa fattura più INTERESSI PASSIVI A FINECO PER SCONFINAMENTI mai richiesti. LA BANCA CHE SEMPLIFICA LA BANCA?

LA sconsiglio x il trading!! mi hanno toloto lo stop loss da me impostato su un titolo azionario che avevo acquistato con conseguente perdita maggiore,commissioni e spread alti, ASSURDO se si apre una posizione multiday sul forex non si puo’ impostare take profit e stop loss per il servizio bancario non ho avuto problemi particolari.

salve, risiedo a mantova, contocorrente con fineco da 10 anni e più, ma da un anno a questa parte zero assoluto, sono ora a singapore per lavoro, mi bloccano la carta per sospetta frode di 6 mesi prima in italia, mi avvertono dopo 6 mesi, richiedo carta nuova, mi dicono che non sanno dove e singapore, faccio tutta la trafila di documenti, scrivono sulla sezione contatti che singapore prima è provincia di francia poi provincia di italia, mille casini, duemila bestemmie, ricevo la carta, ora risulto residente a singapore quando invece risiedo a mantova, sono qui solo per lavoro, roba da ufo. per loro mantova è provincia di singapore e singapore è provincia di francia poi provincia di italia.

Trading Fineco Opinioni

Insomma, i clienti di Fineco sembrano essere davvero arrabbiati con la loro banca. Per quanto riguarda il trading online Fineco, poi, la maggior parte delle recensioni sono estremamente concise, spesso si limitano a parolacce e offese di ogni tipo che abbiamo preferito non riportare su Mercati24. Il concetto è che gli utenti di Fineco sono arrabbiati per il servizio che ricevono.

I problemi del trading Fineco sono tanti: oltre alla presenza di commissioni sull’eseguito (elemento che da solo rende il trading Fineco poco conveniente) dobbiamo ricordare anche che gli stop loss inspiegabilmente non scattano quando dovrebbero con conseguenti perdite per i clienti e una serie incredibile di problemi tecnici.

Dal punto di vista dei servizi bancari, Fineco offre un servizio nello standard italiano, quindi pessimo. Anche cambiando difficilmente si potrebbe ottenere un servizio migliore. Ma che cosa possiamo dire dei servizi di trading online? Intanto che non c’è regolamentazione CySEC o BaFin

Piattaforme di trading senza commissioni

Per chi ha intenzione di fare trading online esiste la possibilità di operare senza commissioni, con piattaforme autorizzate e regolamentate in grado di garantire quindi onestà e responsabilità. Facciamo qualche esempio di piattaforme di trading di alta qualità.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    79.20 % dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    eToro

    eToro è la piattaforma di trading online più usata in Italia e in Europa. E’ una piattaforma sicura, affidabile ed estremamente conveniente. Il grande vantaggio di eToro è la sua innovativa funzione di Copytrading: è possibile individuare i migliori trading, coloro che hanno guadagnato il massimo con il minimo rischio, e copiarli in modo completamente automatico.

    eToro è completamente gratuita e non applica commissioni di nessun tipo. Si può cominciare ad operare con un capitale di appena 200 euro. E’ disponibile anche un conto demo, illimitato e senza vincoli, che consente di provare tutte le funzionalità (a partire da quella di copiare automatica) senza nessun tipo di rischio.

    Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

    ForexTB

    Anche ForexTB è l’altra grande opzione per chi vuole fare trading online senza errori e senza pagare commissioni.

    L’interfaccia di ForexTB è veramente facile da usare, anche per chi non ha grande esperienza o non ha mai fatto trading online. Tra i grandissimi vantaggi di ForexTB c’è anche il fatto che tutti gli iscritti ricevono l’assistenza gratuita e personalizzata di un esperto di trading. Con le indicazioni precise di questo esperto sbagliare è impossibile.

    Un altro vantaggio di ForexTB è la possibilità di scaricare gratuitamente un eccellente ebook che spiega nel dettaglio come si fa trading.

    Non è il solito corso pieno di teoria, difficile da studiare perché pieno di termini tecnici: è completamente orientato alla pratica ed è scritto in un linguaggio semplice da capire anche per il principiante.

    Puoi scaricare gratis l'ebook di ForexTB cliccando qui.

    ForexTB offre una demo gratuita, illimitata e senza vincoli, perfetta per chi vuole imparare il trading online senza nessun tipo di rischio.

    Puoi iscriverti gratis su ForexTB cliccando qui.

    Con ForexTB è possibile comprare azioni Nexi oltre a molti altri titoli di borsa non presenti in Fineco.

    Plus500

    Una delle piattaforme più apprezzate, a livello europeo, è sicuramente Plus500. Questa piattaforma non applica commissioni sull’eseguito e garantisce la possibilità di fare trading su azioni, materie prime, valute, bitcoin tramite un’efficiente servizio CFD. Anche Plus500 mette a disposizione gratuitamente di tutti gli iscritti un conto demo illimitato che può essere utilizzato per apprendere a operare sui mercati finanziari.

    Puoi iscriverti gratis su Plus500 cliccando qui.

    Iq Option

    Iq Option è una piattaforma gratuita, che non applica commissioni di trading e che offre un’interfaccia che funziona bene, senza problemi, ed è user frendly. Inoltre, Iq Option è molto apprezzata perché è possibile cominciare a investire con un capitale iniziale di appena 10 euro. Per chi vuole semplicemente provare il trading, è possibile operare in modalità demo con denaro virtuale.

    Puoi iscriverti gratis su Iq Option cliccando qui.

    Attenti ai rischi di trading

    Ogni qual volta abbiamo fornito il link per l’iscrizione su di una piattaforma di trading abbiamo precisato che il trading può comportare il rischio di perdite sul capitale investito. Questo succede perché il trading online è un’attività a rischio, visto che l’andamento dei mercati finanziari non può essere assolutamente prevista. Il rischio di trading va sempre controllato: ad esempio, è buona norma non investire mai un capitale che non ci si possa permettere di perdere. Inoltre, è opportuno procedere con un’attività di money management, non impiegando tutto il capitale su una singola operazione ma suddividendolo in tante piccole parti.

    Recensione piattaforma Fineco

    Fineco, come già detto, non è conosciuta solo ed esclusivamente per l’offerta dei servizi bancari ma, negli ultimissimi anni, sta incominciando anche ad offrire servizi di trading online cuciti su misura.

    Grazie a questa novità, Fineco è aumentata fino ad aggiudicarsi il primato di indiscusso leader di mercato Italiano. Utilizzando la piattaforma si può capire quanto sia assolutamente ben fatta, facile da usare e ricca di strumenti.O

    Offerta Fineco

    Elenchiamo qui sotto alcuni punti chiave dell’offerta Fineco.

    • Quotazioni real time
    • Zero costi di custodia titoli
    • Più di 300 Fineco Center in tutta Italia
    • 50 cambi tra valute correnti
    • Consulenza finanziaria evoluta
    • Contract for Difference o CFD (Piattaforma Logos)
    • I fondi delle migliori case
    • Trading online con i migliori asset
    • Materie prime (soft & hard raw materials)
    • Obbligazioni e Titoli di Stato
    • Trasferimento titoli e fondi automatico

    Una grave mancanza dell’offerta di Fineco è rappresentata dalle criptovalute: attualmente non è possibile utilizzare la piattaforma Fineco per fare trading di criptovalute. Purtroppo questa è una mancanza davvero significativa visto che molti trader stanno operando, in questo momento, proprio sulle criptovalute.

    Fineco truffa

    Demo Fineco

    Molti di coloro che vogliono cominciare a fare trading online preferiscono farlo con una piattaforma demo. In questo modo possono veramente accumulare esperienza senza nessun tipo di rischio per essere pronti poi al meglio quando iniziano con denaro reale.

    Purtroppo Fineco non mette a disposizione dei suoi clienti nessun tipo di demo e questo conferma, se ce ne fosse bisogno, che è una piattaforma dedicata esclusivamente a chi sa veramente quello che sta facendo.

    Conclusioni

    Dire che Fineco è una truffa è completamente falso: Fineco è una piattaforma di trading autorizzata e regolamentata, quindi non è una truffa.

    Ci sono stati dei malfunzionamenti in passato, segnalati in massa dai clienti imbestialiti sui vari forum finanziari. Ne abbiamo citato qualcuno (abbiamo applicato una pesante censura, evitando di pubblicare molti post troppo aggressivi o pieni di offese e volgarità).

    Fineco non è l’unica piattaforma italiana che ha generato recensioni negative: lo stesso si può dire di Youbanking, Iw Bank e Directa. Il problema principale di tutte queste piattaforme è che applicano commissioni di trading.

    Consigliamo di operare esclusivamente con piattaforme come eToro (clicca qui per il sito ufficiale) che non applicano nessuna commissione di trading e non ha nessun costo fisso. eToro, in più, consente addirittura di copiare in modo automatico quello che fanno i migliori trader…

    Fineco è una truffa?

    No, essendo una piattaforma autorizzata e regolamentata Fineco può essere considerata affidabile.

    Fineco è adatta ai principianti del trading?

    Bisogna stare attenti a piattaforme come Fineco perché non sono un gioco e richiedono una grande preparazione di base. Inoltre, è importante ricordare di investire con Fineco trading solo somme che si è disposti a perdere.

    Fineco applica commissioni?

    Sì: 7 euro per ogni operazioni (minimo).

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    5 Commenti

    • sono cliente fineco dall’inizio avevo molta fiducia ma adesso che avevo deciso di investire i miei pochi soldi mi sono sentito derubato in quanto su 700 azioni sto perdendo il 20%.ciò malgrado i record che stanno sventolando. non si è capita l’uscita di unicredito e a chi sono state date tali azioni ma in italia la< chiarezza tanto sventolata è una vera chimera!!!!! anche oggi vengono sventolate notizie su grandi successi ma il titolo dorme .ditemi se sbaglio ma i fregati siamo sempre noi poveri diavoli.

    • Correntista Fineco dopo aver chiuso Ing Direct….alla fine sono tutti ladri uguali… per prelevare 11.000 euro cash dal mio conto come previsto da regolamento tramite assegno a me intestato con due gg di preavviso mi dicono alla filiale UniCredit di Firenze Baccio da Montelupo che ci vuole il direttore per autorizzare l’operazione…. vi rendete Conto che un uomo come me secondo loro decide se io prelevo o no i miei cazzo di soldi… le banche rubano di continuo e nessuno fa nulla perché tramite le banche si muovono tutti i pagamenti al mondo…. bollette rate prestiti stipendi etc…. quindi possono anche dare soldi ai mafiosi che non restituiscono mai e rubare soldi a noi perché se li tengono quanto vogliono prima di farteli prelevare speculando sulla giacenza e valuta… ma nessuno mai arresterà gli uomini che gestiscono questa mafia autorizzata.

    • Fino al ricevimento della modifica unilaterale del contratto non avevo nulla da eccepire, ma voler far pagare un canone su un cc che non produce interessi mi sembra eccessivo. Mi viene da pensare che la banca non è in grado di far fruttare i nostri capitali. Mi sono rivolto a Webank per continuare ad avere lo stesso servizio a costo zero. Delusione e disagio.

    • Ho la carta di credito FINECO con modalità rimborso a rate.Lo scorso 17 aprile chiedo di cambiare la modalità di rimborso a saldo invece che a rate,la cosa fastidiosa è che la nuova disposizione si applica ai nuovi acquisti da quel momento e non a quelli passati.Perchè devo continuare a pagare interessi su un importo a rate quando posso pagare il saldo della carta per intero????

    • Dopo 22 anni di fineco (ora con la f minuscola), e leggendo queste recensioni mi sono deciso anch’io a scrivere la mia opinione. Devo dire che fino a pochi anni fa mi trovavo molto bene, la piattaforma online ed i servizi erano molto completi e funzionali potrei anche dire all’avanguardia e soprattutto a buon mercato anche perchè c’erano meno tasse statali e globali. Poi come sempre accade quando si diventa grandi e si pensa solo a moltiplicare i guadagni, le cose iniziano ad andare male per i clienti, soprattutto in Italia. Quello per cui voglio fare una referenza negativa riguarda proprio il modo di involgliare i clienti ad aprire servizi anche bancari con un click e poi dopo modifiche unilaterali del contratto, rendere la vita difficile al cliente per chiudere il servizio aperto. Parlo per esempio del servizio multicurrency. Basta la spunta sulla valuta che si vuole abilitare ed un click per avere il servizio ed iniziare ad operare. Peccato che poi viene messo un canone su alcune valute e se vuoi chiudere il conto non basta PROPRIO più un click ma devi dopo aver tolto la valuta chiamarli, ricevere spiegazioni e scrivere una e-mail firmata con documento di identità allegato ed aspettare. Due minuti per aprire, e 2 ore di lavoro, più la scocciatura e l’arrabbiatura per chiudere. Penso che una azienda del genere nel tempo perderà molti clienti perchè il futuro è sulla fiducia vera e ripagata, no sul comportamento fraudolento. Intanto i 3/ 4 mesi di canone non li rimborsano… Forse penserò a cambiar banca ma in Italia anche le altre non è che siano migliori. Complimenti! Signora Banca… Complimenti Signor Stato! Complimenti anche a noi cittadini che mettiamo nelle banche moneta vera e non virtuale, che le alimenta.

    Lascia un commento