Forex in Italia: il quadro della situazione

forex tradingAbbiamo parlato solo pochi giorni fa delle grandi opportunità offerte dal forex trading. Fare forex trading in generale è una grande opportunità, mai in Italia come stiamo messi? Una delle risorse più importati per quanto riguarda il forex trading in Italiano è il sito ForexItalia24, oggi abbiamo fatto una chiacchierata con i responsabili del sito. Come è il quadro della situazione italiana per quanto rigurada il forex allora?

Da una parte c’è una crescita molto sostenuta del trading forex e questo non può che essere un dato positivo: sono sempre di più le persone che fanno trading sul mercato forex, i profitti ottenuti complessivamente sono sempre più alti. Ma non sono tutte rose e fiori: purtroppo ci sono ancora troppe persone che hanno un’opinione assolutamente distorta del forex. Ci sono infatti alcuni che credono che sia una truffa legalizzata, altri che credono ancora ai miracoli.

Mercato forex

Ma che cosa è il forex? E’ il più grande mercato finanziario internazionale, il mercato delle valute. Si tratta di un mercato dove le probabilità di fare profitto sono elevate per le sue dimensioni, per la sua efficienza, per la capacità di generare elevati profitti sempre e comunque. Ovviamente non sempre le cose vanno bene: operare nel mercato forex può anche significare perdere soldi. Ad esempio, coloro che utilizzano un broker non autorizzato o non regolamentato sono destinati a perdere soldi in maniera quasi sicura. Allo stesso modo, perdono soldi coloro che utilizzano piattaforme autorizzate CONSOB che applicano commissioni. Operare con le commissioni è un modo per buttare all’aria i soldi e farsi anche ridere dietro. I responsabili e gli impiegati di queste piattaforme che applicano commissioni ridono così tanto dei polli che si fanno spennare che hanno persino aperto pagine Facebook dove deridono i clienti. Se paghi una commissione sull’eseguito, anche bassa, anche minima, fai la figura del cretino patentato. Meriti di perdere i tuoi soldi quando operi sul forex e meriti anche di essere oggetto di motteggi vari. E’ evidente che le uniche piattaforme consigliate per operare sul mercato forex sono quelle di opzioni binarie e di contratti per differenza. Il resto è fuffa.

Guida forex

Una buona guida al mercato forex spiega proprio questo: come utilizzare al meglio gli strumenti giusti senza farsi infinocchiare. Usare un broker cfd o di opzioni binarie è un modo intelligente per operare sul mercato forex senza inutili perdite. Questo una guida al forex che si rispetti lo deve spiegare chiaramente. Non tutte le guide forex meritano rispetto, alcune sono piene di falsità: ci sono guide che invitano ad utilizzare piattaforme con commissioni sull’eseguito (truffa legalizzata), altre che presentano il forex come un modo per fare soldi facili (truffe) e altre ancora che presentano il forex stesso come una truffa (falsità). Ognuno cerca di guadagnare e non importa se bisogna diffondere delle informazioni false o quanto meno fuorvianti. Su Mercati24 abbiamo da sempre l’obiettivo di diffondere informazioni corrette, senza promettere miracoli perché i miracoli a questo mondo non esistono. E dobbiamo dare atto che anche il sito ForexItalia24, pur essendo un sito concorrente, è un sito improntato agli stessi principi di informazione pulita, oggettiva orientata a migliorare i guadagni dei trader e non a tirare l’acqua al proprio mulino. E non possiamo dire lo stesso della maggior parte degli altri siti in italiano attualmente dedicati al forex. Pensiamo, giusto per fare un esempio, ai tanti siti tenuti da figuri che organizzano corsi. Andateli a vedere questi siti e poi vi convincerete anche voi che per il forex in Italia c’è ancora tanta ma tanta strada fare.

One Response to Forex in Italia: il quadro della situazione

  1. Coccolino ha detto:

    Chi va sui siti di venditori di corsi forex per imparare il forex merita di perdere tutto e merita anche di pagare le commissioni. A me fanno schifo questi beoti che abboccano ai sistemi miracolosi per diventare ricchi in 7 giorni con il forex…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *