Trading

Fxgiants

Fxgiants è un servizio di trading affidabile? Come molti broker che operano online da qualche tempo è venuto fuori anche questo brand. Tuttavia, fin da subito non sono stati pochi i dubbi sollevati a suo carico dagli utenti che sono venuti a contatto.

A causa dei molti messaggi pubblicitari, talvolta sensazionalistici, non sono pochi gli utenti che hanno riscontrato la presenza sul web di Fxgiants, ma a molti è da subito sembrato che il linguaggio usato e i servizi offerti non fossero altamente affidabili.

Dopo le segnalazioni ricevute anche da noi di Mercati24, ci siamo mossi per cercare di fare chiarezza e abbiamo raccolto qui segnalazioni e opinioni di utenti certificati che hanno provato i servizi di Fxgiants.

Da diverso tempo, ci stiamo occupando proprio di fare questo genere di verifiche per un discorso di protezione sia degli utenti che navigano in rete ignari del rischio truffa, sia del trading come attività che rischia di essere messo in cattiva luce senza motivo da servizi che si spacciano per trading, ma poi non sono altro che truffe.

Per avvalerci di un termine di paragone con i servizi di Fxgiants abbiamo deciso di parlare qui anche di due broker sicuri e regolamentati che possano mostrare come si comporta e quale supporto offre un broker serio ai propri utenti, stiamo parlando di 24option ed eToro.

La realtà è che con il trading online si può guadagnare, anche molto come dimostra la storia di questo trader spagnolo di appena 23 anni, ma ci vogliono gli strumenti giusti e la giusta preparazione. Il trading non è un gioco.

Fxgiants è una truffa?

Sebbene la rete sia diventata un posto sicuro anche per investire, ancora oggi bisogna comunque fare molta attenzione alle proprie scelte. I tentativi di truffa ci sono e ne nascono molto spesso di nuovi, basti pensare al caso di presunte piattaforme di trading come Digital Income Trust, che si è configurata praticamente subito come una truffa.

Ma casi simili in realtà si sprecano e a restare fregati alla fine sono sempre i poveri semplici utenti, anche nell’ordine delle decine di migliaia prima che la truffa venga bloccata. Bene, quindi qual è la situazione di Fxgiants?

Basta fare un giro in rete per rendersi conto che le opinioni e commenti su Fxgiants che circolano sono del tutto negativi. Noi non siamo qui per giudicare ma possiamo sicuramente raccomandare i nostri lettori di non fidarsi e per diverse ragioni.

Nel corso della nostra recensione di Fxgiants porteremo prove concrete a suffragio della nostra tesi. Dopotutto, non sta a noi emettere sentenze su un qualsiasi broker o servizio di trading e investimento, spetta sicuramente alla Consob o a maggior ragione alla magistratura.

Opinioni su Fxgiants

Quali sono i servizi promessi da Fxgiants? A guardare al pacchetto che questa pseudo-piattaforma offre, sembrerebbe lo stesso di quelli di altri broker. Ecco cosa comprenderebbe:

  • più di 200 strumenti di trading (coppie di valute, metalli, futures, CFD su azioni, indici e merci);
  • gli spread di 0 punti, apparentemente non ci sono commissioni di trading
  • flessibile leva 1:500
  • una varietà di tipi di conti di trading da micro-conti fino ECN;
  • connessione VPS-server con deposito di 5 000 dollari;
  • è consentito scalping e trading consiglieri;
  • bonus ricarica;
  • il bonus senza deposito di 35 dollari per iniziare a fare trading;
  • demo-concorso con un montepremi di 5.000 dollari;
  • una vasta scelta di sistemi di pagamento per depositare e prelevare fondi;
  • servizio di supporto tecnico in lingua russa;
  • formazione Forex;
  • trading Bitcoin
  • proficuo programma di affiliazione.

Le falle nell’offerta di FxGiants

Già guardando a questa offerta nel dettaglio si capisce che qualcosa non quadra. Ci sono almeno 2 o 3 punti dei servizi offerti che sono stati vietati, oppure ci sono aspetti controversi inspiegabili ecco quali:

  1. Come può lo spread essere a zero punti se quello è il guadagno richiesto dai broker onesti?
  2. Come può la leva arrivare fino a 1:500 se leve così alte sono state vietate dagli enti regolatori?
  3. Come può questo presunto broker offrire bonus se sono stati vietati e nessun broker serio li offre più?
  4. Poi la cosa più assurda: l’assistenza è in russo.

Altro indizio è la scarsa qualità del sito web ufficiale. Partendo dal fatto che il sito è in inglese e quindi per un italiano è difficile capirci qualcosa. Come piattaforma il sito non è regolare perché non rispetta le norme stabilite da Consob e CySEC.

Non ci sono avvisi di rischio se non in inglese e sono sul fondo della Home Page. Insomma, ai traders viene tenuto nascosto che tradare può comportare la perdita del capitale di investimento: tutto questo è inaccettabile. 

Cosa si dice sul web?

Per quanto ci riguarda un ottimo modo per capire se un servizio è una truffa è leggere in rete che tipo di commenti si possono trovare a riguardo. Quando si fanno delle verifiche in rete ci si rende subito conto che la situazione è quasi drammatica, ci sono moltissimi utenti che lamentano truffe e disservizi gravi.

Una testimonianza che abbiamo trovato è in italiano e ci ha fatti rimanere sconcertati, la riportiamo qui:

Sono vittima di un disservizio da parte dei trader della FxGiants. Dopo un insistenza da parte di un promotore finanziario (se così si può chiamare) nell’investire più denaro e avendone discusso vivacemente senza nessun risultato; mi sono collegato al mio conto di deposito ed era completamente vuoto. Ho chiesto informazioni immediate ma senza nessun successo sia telefonica che via mail.

Antonio, dalla provincia di MI

Questo utente, il povero Antonio, credeva che si trattasse di un semplice disservizio, ma in realtà sembra proprio che il suo denaro sia sparito definitivamente. Un altro utente infatti scrive:

Non è un disservizio ma una truffa.
Si può provare, tramite il proprio intermediario (banca, posta, società di carta di credito, ecc.), a richiamare il pagamento, sebbene l’esito positivo sia difficile.

Fare trading sul serio: si può

Se Fxgiants ed altri servizi truffaldini come quello di IronFX non funzionano non vuol dire che il trading online non funzioni. La verità è che questa attività professionale funziona benissimo, ma solo in mano a chi sa cosa sta facendo e a chi sceglie broker sicuri e regolamentati.

Non si contano i casi di persone che sono diventate ricche in tutto il mondo, proprio grazie al trading online. Questo significa che chiunque può riuscirci? Ovviamente no.

Basta pensare all’esempio del calcio. Moltissimi di noi da bambini hanno frequentato una scuola calcio, poi però non significa che siamo diventati calciatori. C’è chi abbandona subito, chi diventa un dilettante e chi finisce in serie A, per finire c’è il top del top ovvero chi diventa come Cristiano Ronaldo o Messi.

Il trading funziona esattamente allo stesso modo. Alcuni traders abbandonano subito, altri fanno qualche passo avanti fino a farlo diventare un hobby, altri ancora fanno diventare questa attività la loro professione e guadagnano un eccellente stipendio. Infine, ci sono persone come Warren Buffett che sono diventate miliardarie col trading.

Il risultato che si ottiene dipende da propensione e capacità personali, non conta nessun altro fattore. Di certo però non basta depositare 1000 euro su un conto e aspettare che diventino 10 mila, bisogna investire quel denaro con le proprie mani e non perderlo, ma farlo fruttare.

Come si guadagna nel trading?

Passo numero uno è iscriversi a uno dei migliori broker di trading online evitando i broker truffa che oltre a fregare i soldi agli utenti non hanno nulla da offrire (si prenda il caso di Tessline ad esempio).

I broker regolamentati in Italia non sono molti, parliamo al massimo di 4 o 5 in tutto, senza contare quelli bancari che sono sconvenienti per diverse ragioni e non ti consigliamo di provare a iscriverti.

Fare trading online con intermediari ufficiali garantisce diversi vantaggi e permette di guadagnare usando strumenti finanziari legali e certificati, un esempio? I CFD.

Sulle bellissime piattaforme di trading di broker di qualità come 24option, puoi negoziare ogni tipo di bene. Puoi comprare azioni Amazon, o puoi negoziare sugli asset del Forex. Le modalità di guadagno sono così suddivise:

  • Profitti al rialzo: aprendo una posizione di acquisto puoi guadagnare sul rialzo del prezzo.
  • Profitti al ribasso: aprendo una posizione di vendita puoi guadagnare anche se quel determinato asset cala di prezzo.

Molti traders sono rimasti alla vecchia convinzione che per guadagnare su un mercato bisogni sempre attendere che il prezzo del bene o titolo prescelto salga di valore, in realtà non è così.

Con le moderne piattaforme di trading questa attività si può fare anche a scopo prettamente speculativo, approfittandosi anche dell’abbassamento del prezzo di mercato di un asset.

Ma quali sono i broker più affidabili ai quali richiedere servizi di negoziazione? Si potrebbero dare molte risposte a riguardo, ma i nostri anni di esperienza nel campo del trading ci hanno insegnato che alla fine la vera eccellenza e sicurezza è data soltanto da pochissimi broker. In particolare, vogliamo ora presentarne 2.

Broker certificato 24option

A differenza dei broker truffa, 24option è un broker certificato e sicuro e opera in Italia legalmente da molti anni. Gode sia dell’autorizzazione Consob che quella di CySEC per offrire il trading sui mercati europei.

Ma la cosa più interessante sono i servizi esclusivi che questo broker può offrire ai suoi clienti, ecco quali:

  • Segnali di trading: con 24option si possono ricevere segnali di negoziazione che indicano dove e come operare per fare trading con minore rischio e maggiori probabilità di profitto. Inizia a ricevere segnali da 24option, clicca qui.
  • Conto demo: altro servizio interessante è la possibilità di aprire e ricevere gratis un conto demo di negoziazione. Qui si possono fare simulazioni di trading e inoltre è possibile testare la piattaforma in tutte le sue funzioni. Clicca qui per aprire un conto demo con 24option.

Guida gratis di 24option

Come imparare i segreti del trading online? Secondo noi non c’è modo migliore che seguire un corso gratis ideato da chi di trading se ne intente eccome, parliamo di una guida realizzata proprio da 24option, una delle migliori mai realizzate per chi è alle prime armi nel trading.

Quali sono i vantaggi della guida?

  1. È gratis: molte guide e corsi di trading hanno un costo elevato (ci sono percorsi didattici che possono costare anche 7.000 euro).
  2. Semplice da capire, che tutti possono comprendere. Altri corsi, invece, sono pieni di parole tecniche che i principianti non conoscono, quindi sono inutili.
  3. Pratica, spiega cioè come si guadagna per davvero con i mercati finanziari, senza far perdere tempo con l’inutile teoria.
  4. Scritta da esperti di mercato: la maggior parte degli altri corsi è scritta da esperti di marketing che provano a fare soldi facili vendendo la guida. Ma proprio perché chi la scrive non è esperto di trading, queste guide non sono molto utili dal punto di vista pratico.
Scarica la guida ora: clicca qui.

Broker certificato eToro

Al pari di 24option anche eToro è un broker sicuro e certificato. In Italia da sempre eToro ha riscosso un successo importante, ma anche nel mondo e vanta infatti milioni di clienti, sono addirittura 5 milioni.

Tutto questo straordinario successo è stato dovuto sicuramente alla creazione di una piattaforma di trading unica nel suo genere che ancora oggi è rimasta ineguagliata. Si tratta della prima piattaforma al mondo di Social Trading. 

Fare Social Trading è un po’ come fare trading 2.0. Il problema principale dei traders nel passato ere il fatto che vivevano la loro esperienza di trading isolati e senza supporto, senza la possibilità di comunicare direttamente con altri colleghi.

Oggi grazie alla rete eToro è stato in grado di offrire il primo servizio di Social Trading, ovvero una piattaforma dove tutti i negoziatori sono interconnessi ed hanno un loro profilo e bacheca.

Qui ogni giorno vengono condivisi pensieri, strategie e commenti sull’attività di trading online. Non solo, c’è anche altro sulla piattaforma è possibile diventare Popular Investor e farsi copiare le operazioni da altri utenti venendo pagati direttamente da eToro.

Solo i migliori traders possono diventare Popular Investor e così qualsiasi utente ha la possibilità di copiare automaticamente le operazioni di trading di buoni negoziatori che ottengono concreti risultati economici.

Clicca qui e prova sia il Social Trading sia il Copy Trading di eToro.

Conclusioni su Giantsfx

Come concludere dunque il nostro commento a Giantfx? Non possiamo dire altro che starne alla larga. Nell’attesa che la legge faccia il suo corso è meglio evitare di farsi truffare o anche solo correre il rischio che accada.

Non ha alcun senso gettare al vento i propri soldi quando in realtà online si ha la concreta possibilità di guadagnare con il trading rivolgendosi ai giusti intermediari come hai avuto modo di scoprire qui.

La morale della favola, come sempre, è che i soldi facili non esistono. Anche broker che promettono a ignari utenti di poterci riuscire in realtà non hanno le carte in regola per offrire servizi di questo tipo.

Meglio diffidare dalle imitazioni e rivolgersi a intermediari come eToro o 24option.

Lascia un commento