GBP/USD cade dal supporto storico dopo le parole di Carney

analisi cambio gbp usdLa coppia forex GBP/USD ha rotto i livelli supportivi chiave a seguito che il governatore della Bank of England, Carney, che ha fatto qualche commento sulla forza della coppia GBP/USD. La coppia, dopo questi commenti, è caduta in tempo record dal supporto. La Sterlina ha perso molto anche contro l’Euro, nonostante la forza del dollaro, che come sappiamo è un anti euro.

La Sterlina, ha subito questa rovinosa caduta e attualmente si trova abbastanza sotto pressione, dopo che Carney ha parlato degli effetti sul lungo termine di un Sterlina forte nel paese. Il Governatore della BoE ha affermato che: “C’è il rischio che la combinazione di una bassa inflazione globale, in accoppiata con la forza della Sterlina, possa avere qualche ripercussione con i prezzi fra non molto”.

Questa frase di Carney ha permesso al Cable di rompere il supportone a 1.4900 e venerdì anche quello di 1.4800. Tuttavia, successivamente, Carney ha bilanciato i suoi commenti affermando anche che la caduta dell’inflazione, nei tempi recenti, è in gran parte dovuta anche alla caduta dei prezzi dell’energia.

La Bank of England non è proprio felice della forza della Sterlina, che sta continuando a toccare nuovi record annuali. I commenti della BoE hanno senza dubbio allentato le aspettative per un possibile aumento dei tassi d’interesse in Agosto. Il minimo del 2013, che tutti ricorderemo, a 1.4811 è stato distrutto nella giornata di venerdì, in quanto al momento il cross è scambiato al prezzo di 1.4724.

Carney ha inoltre rassicurato gli investitori, affermando che le aspettative di inflazione in Gran Bretagna sono ben salde, e che la Gran Bretagna sta finalmente registrando un aumento della domanda dei consumatori, e con questa domanda anche gli stipendi stanno finalmente aumentando. Circa la bassa inflazione (chiamata anche Disinflazione), ha confermato che le preoccupazioni sono che con grande probabilità vedremo un periodo di disinflazione globale, in particolar modo se la valuta continuerà ad essere sempre forte come è stata nel passato.

Importanti le parole di Carney, che hanno subito mandato la coppia GBP/USD giù a picco, in quanto gli investitori hanno capito le necessità della BoE, ovvero una valuta più competitiva per combattere la disinflazione, che al momento non è un grosso pericolo, ma che come sappiamo, potrebbe sfociare in una deflazione.

La deflazione è sempre stato un problema molto temuto da tutti i policymakers della banche centrali. Un’economia in deflazione è senza dubbio un grosso pericolo sia per i consumatori, che per le aziende. Nella maggior parte dei casi, la deflazione si presenta nell’economia come un circolo vizioso, ovvero una brutta situazione dove i prezzi delle materie prime, dei beni e degli stipendi diminuiscono ciclicamente a causa di un calo della domanda. Più la domanda cala più i prezzi diminuiscono, e più i prezzi diminuiscono più gli stipendi decrescono, e così via in ciclo.

2 Responses to GBP/USD cade dal supporto storico dopo le parole di Carney

  1. Conte Zio ha detto:

    La deflazione è un pericolo per le caste, i parassiti, coloro che amano vivere del lavoro degli altri e delle prossime generazioni. E’ una benedizione per tutti coloro che vogliono vivere in pace e prosperità dai frutti del proprio lavoro e della propria intelligenza, quindi non usiamo termini negativi per definirla.

    Per quanto riguarda, invece, la questione del cambio, ritengo che sia l’ennesima occasione di trading praticamente a colpo sicuro, chi non la sfrutta è un cretino o un pensionato (io appartengo alla seconda categoria).

  2. Ely ha detto:

    Io mi sto pagando il mutuo di casa, specializzata nel cambio gbp usd ho lasciato le altre valute e seguo solo questa coppia, lo faccio in pochi minuti che riesco a ritagliarmi in ufficio tutti i giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *