I super ricchi stanno già utilizzando i Robo Advisor, e fanno paura alle banche

Robo Advisor

I ricchi stanno già facendo amicizia con i Robo-Advisor, e fanno paura alle banche, che si stanno già adoperando per iniziare a sviluppare le loro versioni personalizzate di queste tecnologie di investimento automatico.

I piccoli investitori, tuttavia, non sono gli unici a sfruttare i Robo Advisor. Alla Charles Schwab Corp., circa il 15% di questi portafogli automatizzati hanno circa 1 milione di investimento.

Ecco la crescita degli investimenti con i Robo Advisor soltanto negli ultimi 4 anni, come specificato da Bloomberg:

Crescita Robo Advisor

Crescita Robo Advisor (Fonte: BB)

I broker tradizionali, stanno infatti andando incontro a periodi bui, infatti per aziende quali Morgan Stanley, Bank of America Corp. e Wells Fargo & Co e non sanno ancora come giustificare le loro commissioni per servizi dal costo discutibile. Le banche infatti, che danno lavoro a circa 46,000 advisor umani, si muoveranno per sviluppare degli strumenti basati sull’intelligenza artificiale per i loro impiegati, ed anche dei canali automatizzati per i i propri clienti.

I Robo-Advisor, che utilizzano algoritmi per fornire consigli di investimento online proprio come gli Expert Advisor utilizzano gli algoritmi per immettere e chiudere posizioni a mercato, tipicamente hanno delle commissioni di circa la metà dei tradizionali broker, che costano all’incirca 1% degli AuM. Sempre più robot si affacceranno sul mercato, arrivando a gestire anche più di 2 trilioni entro il 2020.

Gli investimenti sono in aumento

Sempre più persone sono alla ricerca di investire, cercando su Google la parola “investimento”, che è in aumento di oltre il 200% da mobile e di quasi il 100% da desktop. Anche i piccoli risparmiatori sono quindi molto interessati a come far crescere il proprio gruzzolo, e ovviamente non possono rivolgersi ai servizi costosissimi delle grandi banche d’investimento come Goldman Sachs.

La tecnologia ci viene incontro, e come è oggi possibile prenotare una camera d’albergo oppure un biglietto aereo risparmiando sui costi d’agenzia, è possibile investire i proprio soldi, a zero commissioni, senza dover pagare intermediari, che non fanno altro che aumentare i costi.

I Robo Advisor sono quindi dei servizi online che permettono di gestire in maniera facile e sicura il portafoglio di qualsiasi utente, minimizzando i rischi e massimizzando i profitti. L’utente deve solo compilare il questionario di profilazione e vedrà crearsi un portafoglio perfetto con le giuste caratteristiche di asset location e rendimento.

I Robo-Advisor sono il metodo di investimento più amato dai millenials, ovvero le persone nate negli anni 80, e che quindi hanno una grande cultura digitale.

Come funzionano i Robo Advisor?

I Robo Advisor funzionano in maniera molto semplice: prima di tutto elaborano le informazioni inserite dall’utente nel proprio profilo (reddito e obiettivi). L’algoritmo seleziona quindi i migliori investimenti possibili, calcolando al meglio il livello di rischio diversificando l’investimento sulla base delle esigenze di qualsiasi investitore.

L’utente non deve però stare certamente lì solo a guardare, ma può anche scegliere una delle soluzioni che gli vengono presentate dal robot, ovvero confermare gli ordini suggeriti dalla piattaforma, che poi andrà a monitorare l’investimento fatto. È possibile monitorare l’investimento in ogni momento sia da mobile che da computer.

Non tutti i Robo-Advisor sono completamente automatizzati, esistono anche quelli che si basano su un team di persone, e quelli che funzionano solo in base agli algoritmi.

Qual’è il migliore Robo Advisor

Sicuramente il miglior servizio di Robo Advisor è quello fornito da eToro. Che permette di costruire il proprio portafoglio di investimenti in azioni, indici e Forex in maniera semplice, investendo in persone reali, veri e propri professionisti che ogni giorno investono per guadagnare sui mercati finanziari, prendendo sagge decisioni di trading, che possono essere copiate senza alcuna commissione, in automatico.

Una volta registrati (clicca QUA se vuoi saperne di più) sarà possibile scegliere i migliori da copiare (proprio come se fossero un ETF) in automatico, grazie alla classifica che ordina già i migliori. Ricordiamo che eToro è regolato in italia da CONSOB, ed è utilizzato attualmente da 4 milioni e mezzo di persone in tutto il mondo.

One Response to I super ricchi stanno già utilizzando i Robo Advisor, e fanno paura alle banche

  1. L'eToriano ha detto:

    Avete ragione, però c’è da dire che eToro non è proprio un Robo Advisor, ma bensì un ibrido tra umano e macchina. È molto profittevole in quanto riesco a fare circa 500 euro a settimana, non mi lamento, vediamo se funzionerà anche nei prossimi anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *