Criptovalute

IDCM: opinioni e Recensioni, conviene l’exchange?

IDCM è un exchange di criptovalute (simile a Hubi). Si tratta, quindi, di una piattaforma sulla quale è possibile comprare e vendere valute virtuali. Su IDCM è disponibile anche il trading, vale a dire la possibilità di investire in criptovalute attraverso grafici e strumenti di analisi.

Diversi utenti ci hanno segnalato la piattaforma per capire essenzialmente 2 cose. La prima è se si tratta di un servizio affidabile e sicuro per investire. La seconda necessità è quella di capire se il servizio offerto possa considerarsi davvero conveniente.

Analizzando opinioni, recensioni e commenti su IDCM è stato possibile esplorare tutti gli aspetti del servizio della piattaforma. Da quanto è venuto fuori, sembra che condivida tutti gli stessi pregi e difetti tipici degli altri exchange dello stesso tipo.

Proprio per questo abbiamo pensato di proporre qui anche delle alternative per chi volesse investire in criptovalute. Il problema principale, come sempre, è quello della sicurezza. Gli exchange vengono spesso bucati dagli hacker e pirati del web.

Per chi vuole investire in sicurezza consigliamo di valutare l’offerta alternativa di ForexTB, broker di criptovalute ben diverso dai classici exchange. Permette di investire al riparo da attacchi hacker e senza commissioni, visita il sito ufficiale di ForexTB qui.

Introduzione a IDCM

IDCM è uno exchange di criptovalute con sede a Hong Kong. Già questo causa i primi dubbi dal punto di vista delle autorizzazioni e regolamentazione per l’Europa. Per chi vuole minimizzare i rischi del Bitcoin non è un bel segnale…

Come piattaforma di scambio valute virtuali, IDCM ha un numero di mercati inferiore alla media e un numero inferiore di coppie di trading. Ha un CEO con esperienza pluriennale nella gestione. Al team, tuttavia, manca un esperto di sicurezza.

Risulta che manchino informazioni pubbliche per la maggior parte dei membri del team. Il che non depone bene a favore di IDCM. Ma le preoccupazioni per questo progetto includono anche un servizio clienti / supporto scadente e una mancanza di assicurazioni nel caso di un hack.

Questo scambio di criptovalute è stato lanciato ad aprile 2018. Nonostante sia un exchange relativamente nuovo, ha una grande liquidità nel suo portafoglio ordini. In effetti, IDCM è quasi sempre tra i primi 20 principali scambi di criptovalute ogni giorno.

Ciò accade perché ha un ottimo volume degli scambi (quantità di criptomonete scambiate ogni giorno sulla piattaforma). IDCM vanta un volume di scambi di 24 ore di circa 74 milioni di USD, collocandosi al 18 ° posto nell’elenco degli exchange con il più alto volume di mercato (il dato potrebbe essere variato nel tempo).

La maggior parte delle persone fa trading di criptovalute dalla piattaforma desktop. Tuttavia, chi preferisce, può farlo sul proprio dispositivo Android o iPhone.!Questo non è un problema per gli utenti di IDCM. La piattaforma, infatti, è disponibile anche tramite uso mobile.

IDCM e problemi di sicurezza

Come è comune per tutte le piattaforme di exchange, il principale problema di IDCM è la sicurezza. Gli hacker amano scardinare le difese di piattaforme come IDCM, questo perché le criptovalute come Bitcoin hanno un altissimo valore di mercato.

In più, in genere, non essendo piattaforme di tipo bancario gli exchange sono molto più facili da hackerare (bucare per fare frodi e derubare gli utenti). I sistemi di sicurezza lasciano spesso a desiderare. Non a caso la storia recente è piena di casi di exchange derubati.

Proprio per questa ragione noi sconsigliamo di usare IDCM o qualsiasi piattaforma simile. Basti guardare il caso di Poloniex, che nonostante sia uno degli exchange più grandi e importanti è stato derubato da hackers nel 2014. All’epoca vennero sottratti 97 Bitcoin agli utenti.

Dunque, le proprie monete e i propri investimenti non si possono mai considerare al sicuro quando si opera su exchange. Per di più se pensiamo che quella in questione è una piattaforma cinese.

Sinceramente, se piattaforme americane come Poloniex o Coinbase vengono sconfitte dagli attacchi degli hacker, possiamo ben immaginare quanto questo possa essere facile in Cina.

Ma allora, come è possibile investire in criptovalute in sicurezza? Noi consigliamo ai nostri utenti piattaforme che abbiano sistemi di protezione di tipo bancario. Stiamo parlando dei moderni broker CFD che oltre alle criptovalute offrono il trading su Forex, azioni, materie prime, e molto altro ancora.

Investire in criptovalute con i CFD: alternativa sicura a IDCM

Grazie ai broker CFD è possibile investire in criptovalute in maniera semplice e sicura. Questo strumento permette di acquistare e vendere monete virtuali in pochi secondi, ma soprattutto senza entrare realmente in possesso delle valute virtuali. Cosa significa?

I CFD sono la soluzione ideale per chi si interessa alle criptovalute solo come forma di investimento e non è interessato a possederle realmente. In poche parole, quando si avvia un’operazione con i CFD in criptovalute si sta facendo un’operazione speculativa.

Per fare profitti con i CFD è necessario solo fare la previsione giusta della direzione in cui si muoverà il mercato.

Facciamo un esempio pratico:

  • È previsto che il valore dei Bitcoin salga? Bene allora bisogna acquistare un CFD rialzista. A quel punto si fanno profitti fino a quando il valore dei Bitcoin continuerà a salire.
  • Si prevede che il valore del Bitcoin scenda? In questo caso, si deve acquistare un CFD ribassista. Ciò permette di guadagnare fino a quando il valore dei Bitcoin continua a scendere.

Questo è il grande vantaggio offerto da broker come ForexTB (visita il sito ufficiale qui). Con i CFD si possono fare profitti sempre, sia quando il mercato della valuta dove si investe sale sia quando scende.

Sugli exchange questo non è assolutamente possibile. Si può fare profitto soltanto quando il valore sale, ma una volta che questo accade, se si intendono incassare rendimenti, è necessario trovare anche qualcuno disposto a comprare.

Su piattaforme come ForexTB questo problema non esiste perché si può acquistare e vendere in qualsiasi momento. Si trova praticamente sempre qualcuno disposto a vendere o comprare, in base ai casi.

ForexTB: miglior broker CFD per criptovalute

A differenza di piattaforme come IDCM o Kraken, ForexTB permette di investire in CFD. Ciò significa godere di alcuni vantaggi:

  • Nessun rischio con gli hacker
  • Non si presenta il problema di stipare le valute in un luogo sicuro
  • Possibilità di fare profitti sia acquistando sia vendendo
  • Nessuna commissione di negoziazione
  • Servizi esclusivi di supporto all’investimento

Il primo broker in Italia per numero di utenti è proprio ForexTB (visita il sito ufficiale qui). Non è un caso che lo inseriamo al primo posto della nostra classifica dei migliori broker CFD per criptovalute.

E’ forse il broker più semplice da utilizzare, anche per un principiante. Oltre ad una piattaforma veramente intuitiva, mette a disposizione di tutti gli iscritti un vero esperto che fornisce indicazioni e consigli al telefono.

Molti principianti iniziano il trading senza errori proprio grazie a questi consigli preziosi. Chi vuole imparare meglio il trading online ha la possibilità di scaricare gratuitamente un ottimo ebook che spiega chiaramente come si fa trading online.

Questo ebook ha già avuto centinaia di migliaia di download in Italia perché è gratis, perché è semplice da leggere e soprattutto perché non fa perdere tempo con la teoria, spiega in pratica come si guadagna con il trading online. Non è nemmeno necessario essere clienti per scaricarlo: basta cliccare qui e si può ottenere gratis.

Iscriviti a ForexTB gratis, ricevi questi servizi esclusivi.

Investire sulle criptovalute con eToro

eToro (qui il sito ufficiale) è un broker scelto da milioni di trader in tutto il mondo per poter fare investimenti sulle criptovalute e su migliaia di altri asset finanziari.

I motivi di questa preferenza sono ben noti e, tra i vari, passano anche dalla presenza di un servizio di copytrading. Uno strumento semplice e smart che ti permetterà di copiare automaticamente quello che fanno i trader più esperti della community del broker.

Se poi diventerai sufficientemente esperto da poter ispirare altri trader, potrai farti copiare e, in questo modo, ottenere un reddito aggiuntivo!

Per quanto concerne in particolare i servizi di eToro per le criptovalute, ti ricordiamo che il broker è sempre particolarmente attento alle ultime novità di questo settore, permettendoti di godere di una selezione in continua espansione di valute digitali.

Potrai acquistare e vendere mediante la piattaforma di trading di criptovalute di eToro (qui accessibile GRATIS).

In pochi istanti potrai dunque creare il tuo portafoglio personale sulle criptovalute, e poter godere di tutti i benefici che non vengono offerti dagli exchange come IDCM. Facciamo riferimento a:

  • la possibilità di investire in trend ribassisti
  • l’immediata esecuzione degli ordini di mercato.

Aprire un conto di trading con eToro è facile e gratuito. Se vuoi saperne di più ti invitiamo a leggere la nostra recensione su questo tema, che trovi qui: eToro recensione.

Se invece ritieni che prima di aprire un conto di trading con eToro sia preferibile toccare con mano tutti i suoi servizi con un etoro.

Se infine ti senti pronto per poter cogliere tutti i benefici delle criptovalute con eToro, non ti rimane che iscriverti, ti ricordiamo che puoi farlo 100% gratis.

Apri un conto di trading con eToro gratis, clicca qui e prova tutte le funzioni.

Investire sulle criptovalute con Trade.com

Trade.com ha caratteristiche uniche per investire nel mondo delle valute virtuali:

  • migliaia di asset finanziari su cui investire
  • una delle migliori piattaforme di trading attualmente disponibili nel panorama mondiale dei broker
  • una ottima assistenza clienti e tante funzionalità riservate per la propria clientela,

Trade.com (visita il sito ufficiale qui) è certamente una delle scelte più consapevoli che potresti fare per poter fare investimenti sulle criptovalute entrando dalla porta principale.

Trade.com è infatti un broker dalle tantissime potenzialità, che potrai anche provare in modalità demo aprendo qui un conto gratis, prima di poter investire con capitale reale.

Se ritieni che Trade.com possa fare al caso tuo, non ti rimane che aprire un conto in soli tre passaggi:

  • cliccare qui per accedere al sito ufficiale e compilare il modulo di registrazione con tutti i tuoi dati;
  • effettuare un versamento di fondi utilizzando il tuo metodo preferito tra quelli proposti (deposito minimo soli 100€);
  • iniziare a fare trading su migliaia di diversi asset finanziari, comprese le più note criptovalute.

Trade.com come tutti gli altri broker CFD offre condizioni molto più vantaggiose degli exchange come Coinmama, IDCM o Okex.

IDCM commissioni e altre caratteristiche

Ora che abbiamo introdotto IDCM e le sue alternative, possiamo passare a parlare delle sue altre caratteristiche. Ricordando che i broker CFD non impongono commissioni per negoziare, riportiamo qui le salate commissioni imposte da IDCM.

Su questa piattaforma di trading, non applicano commissioni diverse tra acquirenti e venditori (takers e makers). Il loro modello di commissione è invece qualcosa chiamato “modello a tariffa fissa”.

Il loro modello a tariffa forfettaria è dello 0,10%. Questo è al di sotto della media del settore ed è anche il secondo livello di commissioni di trading più basso tra tutti gli scambi di criptovaluta dalla Cina (solo AEX addebita commissioni di trading inferiori – 0,05%).

In ogni caso ricordiamo che commissioni simili non sono sostenibili dai traders che fanno scambi ad alta frequenza (3-4 operazioni al giorno), i costi risultano essere troppo alti, letali per un Money management adeguato.

Commissioni di prelievo

Lo scambio addebita una commissione di prelievo pari a 0.0005 BTC al momento del ritiro di BTC. Questa commissione è inferiore alla media del settore globale. Nessun altro scambio di criptovaluta in Cina ha una commissione di prelievo BTC così bassa.

Tutto sommato, le commissioni di negoziazione e le commissioni di prelievo di questo scambio sono molto competitive sia dal punto di vista internazionale che nazionale, ma solo per chi desidera investire su piattaforme non CFD (che ricordiamolo non impongono commissioni.

Alcune recensioni dello scambio IDCM mostrano che il sito Web IDCM non è il massimo per gli utenti italiani. Questo perché è disponibile in 8 lingue, incluso l’inglese, ma non c’è la lingua italiana.

Inoltre, forniscono accesso commerciale a varie criptovalute o risorse digitali. Le principali valute disponibili per il trading sono Tether (USDT), Bitcoin (BTC), Virtual Hong Kong Dollar (VHKD) ed Ethereum (ETH). Sembrano accettare depositi sia in USD che in HKD (dollaro di Hong Kong).

IDCM offre anche quella che viene chiamata “IDCM Alliance”, un’alleanza di scambi di criptovalute che non solo rende semplice ed economico l’avvio di un exchange di criptovalute, ma fornisce anche supporto continuo.

Sembra che la piattaforma abbia liquidità “condivisa” e alcuni altri benefici per permettere ai traders di trovare sempre qualcuno disposto a comprare e vendere, ma il sistema non sembra comunque aver risolto il problema generale della liquidità di mercato.

Non è chiaro esattamente quanto sia grande questa “alleanza”, ma IDCM sembra godere del supporto di almeno altri 12 scambi di asset digitali da non meno di 6 altri paesi.

Offrono anche un servizio mining tramite l’opzione di trading che viene fornito con uno sconto del 100% sulle commissioni di transazione. Sembra che le entrate vengano condivise tramite dividendi su questa piattaforma di mining.

IDCM Opinioni: il parere degli utenti

Per quanto riguarda le opinioni degli utenti siamo messi male, davvero molto male! Abbiamo fatto un sondaggio sul web per capire quali fossero le recensioni che circolano. Ecco, quello che abbiamo trovato è davvero molto negativo.

Non ci sono utenti italiani che abbiano recensito IDCM, ma comunque abbiamo trovato materiale su Quora, dove alcuni utenti stranieri hanno detto la loro:

“Rafael S Lim” ha affermato:

Be very cautious of the claims made by IDCM exchange. The management often use fake ICO projects to attract innocent users to deposit coins. This exchange is operated by highly questionable businessman (As listed on idcm website – “Michael Zhao”, “Leo Liu”, “Alexander Chen”, “Andrew Wong”).

As you have read in numerous online sources, users have found themselves losing their money to this exchange. Avoid this exchange like a plague, unless you want to lose your money forever.

Rafael dichiara in inglese che i soggetti del team di IDCM sono davvero poco raccomandabili. Avrebbero causato la perdita del denaro di utenti della piattaforma.

Poi ancora abbiamo Grigory Kuznestov che sconsiglia caldamente di usare questo exchange dicendo:

IDCM runs a highly questionable business. DO NOT USE THIS EXCHANGE. Do not deposit and coins here. They have been known to steal user assets. Most recently, user Bitcoin Cash were reported stolen by the operators of this exchange after the BCH fork event. You should avoid this scammy IDCM exchange and use other more reputable exchanges.

Qui si denuncia la sparizione di alcune monete da account di utenti!

IDCM Conclusioni

Nonostante si tratti di uno degli exchange più importanti e famosi IDCM non ispira per niente fiducia. Ma più di tutto non piace agli utenti, come per esempio Kraken o Binance.

Proprio per questo noi ci sentiamo di sconsigliare la piattaforma ai nostri lettori e li invitiamo a operare invece su ForexTB o eToro per fare trading in sicurezza sulle criptovalute.

Il nostro voto
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Lascia un commento