Il Bitcoin Exchange Poloniex sta per fallire?

Poloniex

Uno dei più grandi bitcoin Exchange al mondo, Poloniex, sta per fallire secondo voci sempre più insistenti che si stanno diffondendo sui siti web specializzati. Decine di migliaia di investitori stanno per perdere tutti i loro bitcoin. Ma come si possono evitare queste situazioni?


Investire in bitcoin è una scelta intelligente
, visto l’aumento delle quotazioni di questa criptovaluta e soprattutto l’elevata volatilità. Allo stesso tempo, però, bisogna operare in modo oculato per evitare truffe e raggiri di ogni tipo.

Cos’è un Bitcoin Exchange

Uno dei modi più stupidi per perdere denaro quando si investe sul bitcoin è utilizzare un Bitcoin Exchange. Un Bitcoin Exchange è un intermediario che consente di scambiare denaro reale con bitcoin o altre criptovalute. In teoria il Bitcoin Exchange è solo un intermediario. Una volta eseguito l’acquisto di bitcoin, però, bisogna decidere: si possono lasciare i bitcoin su di un conto presso il Bitcoin Exchange oppure si possono trasferire su un proprio portafoglio bitcoin. La seconda scelta è particolarmente complessa ed è fattibile solo per veri esperti.

Per questo motivo la maggior parte degli investitori lascia il proprio denaro sul Bitcoin Exchange, con rischi elevatissimi: la maggior parte dei Bitcoin Exchange, prima o poi, chiude e sparisce con i bitcoin dei clienti.

Il Caso Poloniex

In questo momento la comunità degli investitori è in apprensione per il destino di Poloniex, uno dei più grandi Bitcoin Exchange. Su molti forum specializzati si segnala come non sia possibile effettuare prelevamenti e anche l’assoluta mancanza di risposta alle richieste di informazioni.

Un utente disperato di Poloniex, ad esempio, scrive:

“Ho un ticket di supporto con Poloniex e lo sto aggiornando ogni giorno, senza alcun risultato. Non rispondono mai. Visto che si tratta di una grande quantità di denaro, non ha assolutamente senso che non rispondono alle mie richieste, a meno che non siano insolventi”.

Un altro utente, forse ancora più disperato, segnala:

Ho provato a contattare tutti quelli che posso trovare con qualsiasi legame con Poloniex, Non ho mai ricevuto risposta. $ 15.000 potrebbero non essere una grossa cifra per alcune persone, ma per me è una somma necessaria a pagare le bollette. Sto aspettando da più di 25 giorni senza ricevere nessuna risposta. Vi prego aiutatemi, sono disperato. Grazie mille. Ticket #228146. ”


In questo caso, oltre all’errore di essersi affidato ad un Bitcoin Exchange
(e ormai sappiamo come finiscono i Bitcoin Exchange) questo investitore ha commesso anche lo sbaglio di investire in bitcoin una somma di denaro necessaria alla sua vita quotidiana.

Molti altri utenti sono assolutamente insoddisfatti di come Poloniex stia operando in questo momento. I conti sono stati congelati e i prelievi disabilitati completamente e questo dimostra come le voci di insolvenza sono probabilmente vere.

Su Reddit, ad esempio, sono state pubblicate numerose testimonianze di utenti che hanno i conti congelati anche da tre settimane e che in tutto questo tempo non hanno ricevuto alcun tipo di comunicazione da parte di Poloniex.

Tutte queste persone, ovviamente, non rivedranno mai più il loro denaro e i loro Bitcoin. E’ uno schema ormai visto tante volte: i Bitcoin Exchange nascono, funzionano per qualche anno, attirando una gran massa di investitori e poi di colpo, chiudono. Il denaro finisce rapidamente in qualche paradiso fiscale e gli investitori si ritrovano con meno di un pugno di mosche in mano.

La soluzione per investire in Bitcoin

Ma allora solo i grandi esperti, in grado di gestire direttamente un portafoglio personale, possono investire in Bitcoin? Assolutamente no. Esiste una maniera estremamente sicura e garantita per investire in bitcoin: basta utilizzare i CFD. I CFD sono contratti finanziari estremamente intuitivi e facili da utilizzare.

Un CFD sul bitcoin, in pratica, è un contratto finanziario il cui valore replica esattamente quello del bitcoin. Comprare un CFD sul bitcoin non significa comprare un bitcoin ma dà la possibilità di ottenere profitti finanziari in base al movimento del prezzo del bitcoin.

Operare con i CFD con i bitcoin presenta numerosi vantaggi, tra i quali:

  • Le piattaforme di trading CFD sono regolamentate e autorizzate: questo significa che le autorità di controllo (la CONSOB per l’Italia) vigilano attentamente e non ci sono sorprese negatie o truffe
  • I CFD sono prodotti finanziari senza commissioni
  • I CFD consentono di guadagnare sia quando il valore del bitcoin sale, sia quando scende
  • I CFD possono essere utilizzati con una leva finanziaria: in questo modo i profitti che si possono ottenere sono ancora più elevati
  • I CFD non sono soggetti all’imposta di bollo sugli investimenti finanziari. Ovviamente, i profitti ottenuti sono sottoposti a tassazione secondo la normativa vigente sugli investimenti finanziari

Per tutti questi motivi, è sempre consigliabile operare sul bitcoin o sulle altre criptovalute utilizzando i CFD piuttosto che i Bitcoin Exchange.

Migliori piattaforme trading CFD per bitcoin

Per operare con i CFD sui bitcoin è necessario disporre di un conto presso una piattaforma di trading. Le migliori piattaforme sono gratuite e non applicano commissioni. Abbiamo selezionato alcune tra le migliori piattafrme di trading autorizzate e regolamentate:

Markets.com

Markets.com è una delle piattaforme di trading per CFD in assoluto più apprezzata. E’ una piattaforma semplice da utilizzare, anche per chi non si è mai occupato di trading finanziario. Markets.com è una piattaforma gratuita, senza commissioni e senza nessun tipo di costo. E’ possibile utilizzare la piattaforma Markets.com in modalità demo, in modo da sperimentare il trading di bitcoin senza rischiare nulla visto che quando si opera in demo si utilizza denaro virtuale.

Markets.com è particolamente apprezzata perché è una piattaforma estremamente affidabile e con ottime funzionalità. Uno dei vantaggi di utilizzare Markets.com è la possibilità di accedere alla funzione Trend dei Trader. Grazie a Trend dei Trader è possibile sapere quante persone stanno puntando sulla salita del prezzo del bitcoin e quante sulla discesa.

Grazie a questa indicazione è possibile migliorare notevolmente i risultati dei propri investimenti. Un altro vantaggio di Markets.com è la vastissima offerta formativa. Tutti gli iscritti possono partecipare gratuitamente a corsi che spiegano, passo a passo, come si opera con il bitcoin o sugli altri mercati finanziari.

Puoi iscriverti gratis a Markets.com cliccando qui. Se vuoi saperne di più su questa piattaforma, puoi leggere la nostra recensione di Markets.com.

eToro

eToro è una delle piattaforme di trading CFD più apprezzate da coloro che si avvicinano per la prima volta al mondo degli investimenti online. eToro non solo è facilissima da utilizzare, estremamente intuitiva e con un supporto clienti di alta qualità, ma è molto di più di una semplice piattaforma di trading.

In effetti eToro è la prima piattaforma di social trading al mondo. Che cosa significa? Significa che è possibile visualizzare i profitti ottenuti dai migliori trader in passato e si può anche decidere di copiare, in maniera completamente automatica, tutte le loro operazioni. In questo modo anche un principiante può iniziare a fare profitti da subito. Inoltre (forse questo è il vantaggio più grande) osservando come opera un vero esperto può imparare velocemente a operare sul bitcoin o su altri mercati finanziari.

eToro è gratuita al 100%, senza commissioni e senza costi. E’ possibile utilizzare un conto demo per prendere confidenza con il trading di bitcoin.

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui. Se vuoi saperne di più su questa piattaforma, puoi leggere la nostra recensione di eToro.

Plus500

Plus500 è una piattaforma di trading professionale, in grado di soddisfare le esigenze dei più esperti. Grazie a Plus500 è possibile operare sui bitcoin con i CFD in modo completamente gratuito e senza commissioni. Tutti gli iscritti hanno diritto ad utilizzare un conto demo gratuito, illimitato e senza nessun tipo di vincolo.

Plus500 ha ricevuto numerosi premi nel corso degli ultimi anni e vanta senza dubbio una delle assistenze clienti migliori in assoluto.

Puoi iscriverti gratis su Plus500 cliccando qui. Se vuoi saperne di più su questa piattaforma, puoi leggere la nostra recensione di Plus500.

One Response to Il Bitcoin Exchange Poloniex sta per fallire?

  1. Annalisa Appice ha detto:

    Usare un bitcoin exchange per investire sui bitcoin è pura, lucida follia. I bitcoin exchange sono delle truffe, non conosco un solo exchange che dopo qualche anno di attività non abbia truffato i clienti.

    Meglio, molto meglio usare i CFD di markets.com che sono garantiti al 100%. Mi trovo bene anche con eToro ma devo essere sincero preferisco Markets.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *