Il mercato azionario statunitense è pronto a toccare nuovi massimi

borsa usaI titoli azionari americani hanno avuto un bel rimbalzo martedì scorso, e i Futures continuano a voler andare verso nuovi massimi, grazie agli ottimi dati sui guadagni e grazie anche a nuovi indizi circa un probabile nuovo alleggerimento quantitativo da parte della Peoples Bank of China. Questi indizi, sono arrivati tramite indiscrezioni in redazione la scorsa Domenica.

S&P 500: soltanto una correzione. Il trend positivo è ancora qui

Lo Standard & Poor’s 500 si sta muovendo di nuovo oltre il livello di 2090, riempiendo il gap dove si erano chiusi i mercati venerdì scorso. Questo gap fu visto come un possibile movimento ribassista, in quanto è stata tutto sommato un’inversione del movimento rialzista di Aprile. Il declino dovuto al gap di venerdì, è stata soltanto una lieve correzione dentro al ben più grande uptrend nel quale si sta addentrando tutto il mercato azionario americano, nessuno escluso. Una rottura al rialzo sopra la resistenza del triangolo potrebbe significare una continuazione del movimento rialzista, e aprire le porte a nuovi massimi.



Le vendite delle catene scendono, ma rimangono a livelli record

Il mercato dei negozi, quello delle vendite al dettaglio quindi, più in particolare quello delle catene dei negozi, è sceso di 0.1% nella settimana che si è conclusa il 18 aprile. Questo è una dato che viene dopo i dati delle 3 settimane precedenti, dati che sono stati solidi, grazie alla Pasqua e grazie anche al meteo molto più caldo, che ha permesso di vendere diversi vestiti sia per l’abbigliamento sportivo, che per le attrezzature sportive. Il ritmo annuale si è leggermente rallentato al 3.3% anno dopo anno rispetto al precedente dato di 3.8%, ma è comunque uno dei migliori dati dell’anno.

Il settore tecnologico guida il rialzo

Il settore tecnologico ha senza dubbio guidato i buoni risultati durante il trading che è iniziato questa settimana nella giornata di lunedì. La tecnologia è avanzata verso la parte superiore della trendline, che ha creato un triangolo discendente, pattern dove ormai il mercato azionario si trova da una settimana. Tuttavia, crediamo che se il mercato continua a “baciare” la trendline superiore, è senza dubbio un segnale di pressione di acquisto, e un breakout potrebbe essere senza dubbio un segnale per la continuazione del movimento rialzista, un grande movimento rialzista.

Dow Transport

Per quanto riguarda il Dow Transport, tutti gli indici si stanno comportanto abbastanza bene, ma notiano che il DJ US Railroad e il DJ US Delivery stanno mostrando delle difficoltà negli ultimi mesi. Il DJ US Airline ha invece avuto un movimento che ha mostrato interessanti segni di consolidamento sin da Dicembre scorso e per adesso è sopra la media mobile a 200 giorni, questo ci suggerisce senza dubbio che il trend è ancora estremamente positivo e potrebbe continuare ad andare verso l’alto, in quanto la media mobile semplice a 200 giorni è un segnale che tantissimi traders tengono in considerazione, e motivo per la vendita o l’acquisto.

2 Responses to Il mercato azionario statunitense è pronto a toccare nuovi massimi

  1. Conte Zio ha detto:

    Qui c’è solo da fare una cosa: aprire la piattaforma di trading preferita e cominciare a guadagnare a rotta di collo.

  2. Davide Sed ha detto:

    Articolo molto molto interessante, in effetti le opportunità di guadagnare sulla Borsa americana sono ottime e vanno colte al volo. Scusate la parola, ma chi non guadagna adesso è un fesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *