Il social trading: opportunità di crescita

Il social trading diventa, giorno dopo giorno, più famoso tra coloro che si avvicinano per la prima volta al mondo del trading online. Si tratta della possibilità concreta che alcune piattaforme di negoziazione danno di lavorare sui mercati finanziari copiando i trader più bravi. In effetti si tratta di una grande innovazione che coniuga i social network, che così tanto di moda vanno in questi ultimi tempi, con le piattaforme di trading e con la possibilità di ricevere segnali. In fondo chi lavora, ad esempio, con Metatrader o con altre piattaforme, può sempre abbonarsi a qualche servizio di segnali forex e lasciare che il suo trading venga eteroguidato, per così dire.

Ebbene, il social trading semplicifa ulteriormente questo processo, rendendolo molto simile ai social network.

Per fare un esempio concreto ci riferiremo a quella che è considerata la migliore piattaforma di social trading attualmente sul mercato, eToro.Prima di andare avanti mi piace segnalare questo video, molto interessante, che illustra visivamente i principi del social trading:

Esattamente come in un social network, possiamo consultare i profili dei migliori trader, potendo quindi scegliere coloro che hanno avuto i rendimenti migliori nel passato. Una volta scelti i migliori, possiamo iniziare a seguirli, ricevendo da loro quindi dei segnali di trading.

Utilità del social trading

guadagnare con le piattaforme di trading

Il social trading è utile per tutti qui trader che si avvicinano per la prima volta alla negoziazione e vogliono, magari, provare da subito l’ebrezza di guadagnare soldi. In effetti i guadagni non sono elevatissimi, ma ci sono. Per guadagnare davvero bisogna imparare ad operare in prima persona ed è forse questa la grande opportunità che il social trading fornisce. Perché se si segue con attenzione come opera un esperto che guadagna davvero, si impara ad operare molto bene.

Molto meglio seguire un guru su una piattaforma come eToro che spendere dei soldi per fare un corso di forex o di trading online in cui si viene riempiti di nozioni concentrate senza la possibilità di mettere realmente in pratica quanto imparato.

Che cosa ci guadagnano i guru

I guru di eToro sono quelli che pubblicano le loro operazioni in modo che i trader meno esperti li possano seguire. Come di solito nel mondo forex chi emette segnali si fa pagare una tantum o, ad esempio, con un pips, anche su eToro i guru vengono renumerati.

In questo caso, però, ci pensa eToro a pagarli, con un reddito aggiuntivo che per i migliori si avvicina ai 10.000 euro mensili. Non è un caso, quindi, che così tanti trader esperti scalpitino per entrare a far parte delle classifiche dei migliori trader di eToro.

Fabio Craca

4 Responses to Il social trading: opportunità di crescita

  1. Conte Zio ha detto:

    Ottima possibilità di cominciare a investire per tutti i principiali ma ovviamente consiglio di sfruttare soprattutto la parte corrispondente alla formazione. E’ ovvio che io non consiglio a nessuno di spendere 1000 euro per farsi un corso forex o di opzioni, molto meglio iscriversi ad un network di social trading e imparare i principi copiando quello che fanno gli altri

  2. Lela ha detto:

    Articolo molto interessante, finalmente ho capito un po’ di cose e possono inziare a fare trading anche io.

  3. Luca ha detto:

    Devo capire un po’ meglio come funziona ma il principio è veramente interessante, io ho utilizzato un po’ i segnali di trading ma in effetti non si sa mai se copi qualcuno se vale veramente oppure è un millantatore. Se c’è una piattaforma che certifica i risultati storici, allora uno si può fidare (o non fidare) con una cognizione di causa!

  4. Tommaso Milano ha detto:

    Un articolo incredibilmente chiaro sul social trading non avevo capito cosa fosse adesso lo so. Mi sembra una grande idea, devo provarlo prima possibile 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *