Il valore del Bitcoin aumenta, buon motivo per investire?

Bitcoin in questi ultimi mesi è stato ben lontano dai radar delle più grandi testate giornalistiche finanziarie. L’anno scorso Bitcoin è stato praticamente protagonista negativo dei mercati, in quanto il valore è crollato da 1000 a 100. L’anno ancora prima, il 2013 è stato l’anno positivo per Bitcoin, che dall’anonimato è passato ad una valutazione di 1000, che ha fatto diventare i primi “hacker” che lo possedevano in quantità moderata, istantaneamente milionari.

Non è certamente un investimento per i deboli di cuore. Le oscillazioni possono essere violente e non tutti potrebbero reggere a dei carichi di stress del genere.

Plus500

Tuttavia proprio la presenza di queste forti oscillazioni può determinare guadagni estremamente elevati. Abbiamo già detto che i primi a scommettere sui bitcoin sono diventati milionari senza fare nulla. E’ vero che la situazione difficilmente si ripeterà in futuro ma i profitti che si possono fare con i bitcoin possono essere immensi. Come è possibile investire sui bitcoin senza il rischio connesso alle piattaforme di trading del dark web? Semplice, il modo più facile e sicuro per investire nei bitcoin è affidarsi a Plus500. Questa piattaforma ti garantisce di poter fare trading su derivati (CDF) che hanno come sottostante il bitcoin. In questo modo si può guadagnare sia quando il valore del bitcoin scende, sia quando sale. Inoltre Plus500 è una piattaforma assolutamente sicura e affidabile, autorizzata e regolamentata: con Plus500 puoi guadagnare con i bitcoin senza affondare nella melma del dark web.

Per tradare i bitcoin con Plus500, clicca qui. Iscriversi è completamente gratis, non ci sono commissioni e si ricevono anche bonus: un primo di 25 euro al momento dell’apertura del conto (deposito non rischiesto) e successivamente bonus molto più corposi la cui entità dipende dal deposito effettuato.

Secondo molti analisti, il network dei pagamenti digitali, la cosiddetta “moneta di internet” sta guadagnando non poco impulso durante questi freddi ultimi mesi del 2015. Secondo molti Bitcoin sarà a breve una moneta mainstream, in un futuro non troppo lontano.

Il valore del Bitcoin è salito a più di 400 la scorsa settimana, stabilizzandosi oltre i 300 questa settimana, non male rispetto al minimo di 177 lo scorso Gennaio.

Al Wedbush Securities di Los Angeles hanno una visione molto chiara sul Bitcoin, e vi stiamo parlando di esperti del settore, mica “bau bau micio micio”:

Crediamo che il Bitcoin e i suoi simili che adottano la tecnologia blockchain hanno il potere di disgregare l’infrastruttura finanziaria esistente nei prossimi anni, e crediamo che il valore della valuta del Bitcoin beneficierà da questo trend.

Per gli ultimi tre anni, la valuta virtuale ha fatto non poca fatica a trovare un suo ruolo sui mercati finanziari. Ci sono stati movimenti bullish, e ovviamente anche movimenti bearish, anche dovuti alla triste verità del Bitcoin: a volte è usato dai terroristi e dai criminali in generale per trasferirsi denaro anonimamente.

Ma del resto, si può dire che anche il denaro contante è utilizzato per lo stesso scopo.

Il prezzo è comunque ad oltre +70% rispetto ai minimi di gennaio 2014.

Sempre secondo la Wedbush:

Il prezzo sul lungo termine è influenzato da quante persone utilizzeranno la tecnologia per fare transazioni. Il prezzo di Bitcoin è caratterizzato dal suo utilizzo.

La Wedbush ha affermato che le transazioni di Bitcoin sono aumentate da 1 milione al mese nell’Ottobre del 2012, a più di 4 milioni soltanto nell’ottobre 2015. Ha affermato che il target di prezzo è di 600 dollari per dicembre 2016.

Secondo Coin Center: “Le fluttuazioni di prezzo non contano nulla, in quanto sono un percorso (molto lungo) verso la tb del prezzo”.

E voi? Siete pronti ad investire in Bitcoin e ad iniziare ad utilizzarlo come metodo di pagamento? Noi stiamo già iniziando, non vogliamo certamente perderci questo mercato bullish! Il modo migliore per tradare i bitcoin è sempre quello di utilizzare piattaforme di trading di derivati perché le piattaforme dove è possibile acquistare direttamente i bitcoin hanno due problemi fondamentali:

  1. Appartengon al dark web, quindi non possono garantire la sicurezza delle transazioni
  2. Se si acquistano bitcoin si guadagna quando il valore sale, ma si perde quando il valore scende

Con piattaforme di trading di CFD come Plus500 è possibile invece affidarsi a strumenti sicuri (Plus500 è autorizzato da tutte le principali autorità di regolamentazione europee e mondiali, CONSOB in testa) e si può scommettere sia al rialzo che al ribasso.

One Response to Il valore del Bitcoin aumenta, buon motivo per investire?

  1. Tantuccio ha detto:

    Per quanto mi riguarda con i bitcoin ho guadagnato qualcosa l’anno scorso grazie a Plus500, preferisco dedicarmi di solito a forex o azioni ma in quell’occasione ho voluto fare una prova, non sono interessato più di tanto.

    Comunque sottoscrivo al 100%: mai entrare nel dark web, si rischia di uscirne con le ossa rotta o peggio. Molto meglio affidarsi a piattaforme serie come Plus500 o simili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *