Imparare la Borsa da zero

imparare la borsa

Giocare in Borsa: è facile o difficile? La verità è che giocare in Borsa non è difficile e questo articolo spiega, passo a passo, come imparare la Borsa da zero. Ci vuole pazienza, un minimo di tempo e impegno però è alla portata di tutti. Ecco come imparare la Borsa partendo da zero!

Molto spesso si pensa che giocare in Borsa sia complicato o rischioso. In effetti le cose sono molto più semplici di quello che sembrano e tutti sono in grado di imparare la Borsa anche partendo da zero. Tutto sta a cominciare: è vero che ci vuole un minimo di tempo da dedicare e un po’ di impegno, ma i risultati possono essere davvero straordinari e possono ripagare qualunque sforzo.

Come iniziare ad investire in borsa

La Borsa è uno dei mercati finanziari più grandi e più ricchi al mondo: in Borsa sono quotate le azioni delle imprese più grandi e profittevoli. Investire in Borsa può essere un hobby lucroso ma può diventare anche un lavoro e può generare guadagni immensi. Uno degli uomini più ricchi del mondo, Warren Buffett, ha costruito una fortuna miliadaria partendo da zero proprio grazie alla Borsa.

Imparare la Borsa non è difficile, tutto sta a cominciare. Il primo passo da fare è iniziare a investire in Borsa, scegliendo una piattaforma adatta. In effetti, sapere come iniziare a investire in Borsa è il modo migliore per imparare la Borsa.

Il segreto degli investitori principianti che iniziano a investire in Borsa e hanno subito un grande successo sta proprio nella piattaforma che usano per iniziare a investire in Borsa.

Ma come, prima ancora di imparare la Borsa scelgono una piattaforma? Ebbene sì, è il modo più intelligente. Tutte le migliori piattaforme per investire in Borsa mettono a disposizione gratuitamente corsi eccezionali per imparare la Borsa. E non solo. Grazie a queste piattaforme è anche possibile sperimentare la Borsa senza rischiare nulla, grazie alle demo. In pratica, è possibile giocare in Borsa per finta, usando denaro virtuale, con una piattaforma che però è uguale, in tutto e per tutto, a quella che si usa poi per giocare in Borsa con soldi veri.

Migliori piattaforme

Ma quali sono le migliori piattaforme per iniziare ad investire in Borsa partendo da zero?

BrokerVantaggiDeposito min.Inizia
Notifiche di trading gratis100 €Apri un conto
Trend dei Trader100 €Apri un conto
Deposito minimo 10 euro10 €Apri un conto
Social trading200 €Apri un conto

24option

24option è una piattaforma leader in Europa per il trading online. Dispone di un’interfaccia realmente user friendly, facilmente utilizzabile anche da chi sta imparando la Borsa. Tutti gli iscritti di 24option hanno accesso gratuito ad un imponenete area formativa, dopo è possibile imparare la Borsa, partendo da zero fino ad arrivare alle strategie più complesse e redditizie.

Inoltre, gli iscritti di 24option ricevono gratuitamente notifiche di trading. Queste notifiche sono elaborate da un centro di analisi finanziaria famoso per la grande attendibilità delle sue previsioni, la Faunus Analytics. Una notifica di trading è la segnalazione precisa di una situazione di mercato estremamente interessante. Non è un consiglio di investimento e la decisione finale spetta sempre al trader.

Grazie alle notifiche non solo si può cominciare a investire in Borsa da subito, ancora prima di aver completato la formazione, ma è anche possibile imparare tantissimo. Puoi ricevere gratis le notifiche di 24option iscrivendoti cliccando qui.

24option è completamente gratuita e non applica alcuna commissione.

Clicca qui e apri il tuo conto gratuito. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra recensione di 24option.

Markets.com

Markets.com è una piattaforma per giocare in Borsa intuitiva e facile da usare. E’ una delle più prestigiose a livello europeo. Offre corsi di formazione di altissimo livello a tutti gli iscritti in modo gratuito.

E’ possibile utilizzare la piattaforma gratuitamente, senza commissioni e senza costi fissi di nessun tipo. Markets.com offre anche una piattaforma demo che può essere utilizzata senza alcun tipo di limite o di vincolo.

Le funzionalità e i vantaggi di Markets.com sono tanti. Giusto per fare un esempio, citiamo il Trend dei Trader. Si tratta di un indicatore semplicissimo da capire che riassume il comportamento degli altri investitori. In pratica, per ogni titolo quotato in Borsa ci dice se gli altri investitori stanno comprando o vendendo.

Non c’è alcuna garanzia di ottenere un profitto utilizzando questo indicatore ma, nella pratica, seguire le indicazioni del Trend dei Trader si rivela vincente quasi sempre.

Puoi iscriverti gratis su Markets.com cliccando qui. Puoi approfondire leggendo la nostra recensione di Markets.com.

Iq Option

Iq Option è una piattaforma di trading innovativa e molto user friendly. E’ completamente gratuita e dispone anche di un conto demo, illimitato e senza vincoli. Iq Option è famosa perché non pone alcun tipo di barriera di ingresso al mercato. Infatti è possibile cominciare a operare in Borsa con un capitale di appena 10 euro. L’importo minimo di ciascuna operazione è di 1 euro.

I corsi offerti gratuitamente da Iq Option sono davvero completi: con parole semplici, comprensibili da tutti, spiegano passo a passo le migliori strategie per operare con successo sui mercati finanziari.

Puoi iscriverti gratis su Iq Option cliccando qui. Puoi approfondire leggendo la nostra recensione di Iq Option.

eToro

eToro è una delle piattaforme preferite da coloro che vogliono imparare la Borsa. Il segreto di eToro? Non è solo una piattaforma completamente gratuita e molto intuitiva. eToro offre il social trading, cioè la possibilità di visualizzare cosa fanno gli altri, esaminare i loro profitti passati e soprattutto copiarli in maniera completamente automatica.

Grazie al social trading i principianti possono cominciare a operare sul mercato copiando i migliori trader: questo significa che possono fare risultato fin dal primo minuto e, ancora meglio, possono imparare la Borsa osservando cosa fanno i migliori trader.

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui. Puoi approfondire leggendo la nostra recensione di eToro.

Giocare in borsa simulazione

Tutte le migliori piattaforme per giocare in Borsa mettono a disposizione gratuitamente un conto demo con cui è possibile giocare in Borsa in maniera simulata. La simulazione è utilissima per vari motivi. Per prima cosa, è possibile capire alcuni meccanismi di base della Borsa e della piattaforma. Inoltre, molto spesso conviene studiare la teoria (con i corsi messi a disposizione gratis dalla piattaforma) e applicare subito il concetto utilizzando una piattaforma demo.

Con una simulazione non ci sono rischi perché i soldi impiegati sono virtuali. Allo stesso tempo, però, con una simulazione non si guadagna nulla.

Giocare in Borsa in maniera simulato, comunque, presenta anche dei difetti. Il problema fondamentale, che spesso sfugge a chi comincia a investire in Borsa, è che la Borsa ha una componente psicologica fortissima. La paura di perdere soldi e l’avidità possono condizionare pesantemente l’operatività.

Con una simulazione, invece, la componente psicologica non esiste e quindi non è possibile imparare a dominare le emozioni. Per questo motivo le demo vanno bene per iniziare, ma bisogna avere chiaro in mente che prima o poi si deve passare a operare con soldi reali.

Investire in Borsa conviene?

Investire in Borsa non è obbligatorio. Possiamo vivere tranquillamente anche stando lontani dai mercati finanziari. Per chi decide di investire in Borsa è importantissimo decidere se conviene o meno. La risposta è che dipende. Sicuramente, se si investe con una piattaforma sicura e affidabile, se c’è impegno e studio, allora sì che conviene.

Se viceversa si comincia a investire in Borsa con una piattaforma poco affidabile oppure, ancora peggio, si considera la Borsa come un passatempo che non richiede studio e impegno, allora non conviene assolutamente investire in Borsa.

Dove investire in borsa

Questa osservazione ci porta ad approfondire il discorso delle piattaforme per investire in Borsa. Scegliere dove investire in Borsa è veramente importante. Una buona piattaforma deve essere:

  • Sicura, onesta, affidabile
  • Completamente gratuita e senza commissioni
  • Intuitiva e facile da usare
  • Con corsi gratuiti per imparare la Borsa
  • Con strumenti adeguati anche ai principianti

Le piattaforme per investire in Borsa che abbiamo selezionato e inserito nella tabella (clicca qui) rispettano questi requisiti e sono veramente le migliori sul mercato.

Investire in borsa da casa

Per chi inizia a imparare la Borsa, è importante considerare anche alcuni aspetti pratici. Ad esempio, di solito chi investe in Borsa opera direttamente da casa. Questo significa che non deve affrontare scomodi spostamenti e quindi è decisamente più comodo. Tuttavia non bisogna dimenticare che in casa ci sono numerose distrazioni e se non si vive soli si può essere oggetto di continue richieste da parte del coniuge o dei famigliari.

Caso tipico: il ragazzo (o l’uomo) che si sistema davanti al computer per investire in Borsa e deve continuamente rispondere alle richieste di una madre o di una moglie che ha bisogno di lui per fare questo o quello…tanto sta davanti al computer a giocare…e magari sta guadagnando decine di migliaia di euro in pochi minuti…

Per investire in Borsa da casa con successo senza rovinare i rapporti famigliari è importante mettere bene in chiaro da subito che la Borsa è un’attività seria, che ci vuole impegno e tranquillità per avere successo.

2 Responses to Imparare la Borsa da zero

  1. Andrea Gotti ha detto:

    La convinzione che giocare in Borsa sia pericoloso o difficile nasce perché sono molti che usano piattaforme come Fineco complicate da utilizzare, con elevate commissioni e con elevato rischio di perdere tutto. Con piattaforme come 24option, markets ecc (ce ne sono tante) uno paga zero commissioni, la piattaforma software è più semplice e poi ci sono meno probabilità di perdere.

  2. Marco Liera ha detto:

    La Borsa è ricca di opportunità, per molti potrebbe fornire un reddito aggiuntivo non indifferente.

    Conviene investire in Borsa? Se c’è un MINIMO di impegno sì,altrimenti no. Non è un gioco, anche se si dice comunemente giocare in Borsa.

    Purtroppo gli italiani sono un popolo con scarsa cultura finanziaria: o pensano che la Borsa è un modo per fare soldi facili oppure che è una truffa. Non capiscono che è un investimento ad alto rendimento che deve essere affrontato con gli strumenti giusti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *