Importante settimana per l’Economia, l’Azionario e il Forex USD

fomcQuello che succederà la prossima settimana, specialmente nella giornata di venerdì, cambierà lo scenario Americano. Lo scenario dell’azionario, del forex e anche quello delle materie prime. Tutti sono focalizzati sui numerosi dati macro che verranno rilasciati, e in special modo sui Non Farm Payrolls di venerdì.

Mentre la Federal Reserve sta pian piano preparando il mondo degli investimenti ad una politica monetaria che vedrà protagonista il nuovo tasso d’interesse, che molto probabilmente sarà fissato più in alto, c’è comunque da annuire al fatto che questo innalzamento dei tassi d’interesse dipenderà anche dai prossimi dati economici. E ci teniamo a precisare che al momento non c’è alcuna conferma sul fatto che il tasso d’interesse sarà innalzato a Settembre, se avete sentito voci del genere, sono tutti rumours.



La scorsa settimana, il dollaro è stato senza dubbio colpito dai report (molto negativi) sugli stipendi, prezzi delle case, e fiducia dei consumatori. Ma tuttavia, il PIL si è dimostrato positivo, anche se le revisioni dei dati passati del PIL sono stati un pò da meno.

La crescita economica è stata estremamente inferiore rispetto agli anni passati, ed è adesso scesa a dei livelli ben meno favorevoli circa la crescita a breve termine. Anche il settore delle abitazioni sarà un fattore penalizzante durante la seconda metà dell’anno. Gli investimenti potrebbero diminuire nei prossimi trimestri, considerando anche il fatto che c’è stato un terribile calo nel prezzo del petrolio.

La settimana nella quale stiamo entrando, è la chiave di volta per capire dove l’azionario, il forex e ovviamente gli indici andranno, e non dimentichiamoci anche l’oro, che è prezzato in dollari ed è in una situazione tecnica molto delicata.

La Fed e il dato sull’occupazione

La Fed, per innalzare il suo tasso d’interesse, aspetterà prima che il lavoro negli Stati Uniti migliori.

Il Comitato FOMC prevede che sarà opportuno aumentare l’intervallo obiettivo per il tasso sui federal funds quando arriverà qualche ulteriore miglioramento del mercato del lavoro, e la FOMC è ragionevolmente sicura del fatto che l’inflazione si sposterà di nuovo al suo obiettivo del 2 per cento nel medio periodo

Venerdì prossimo, ci sarà questo tanto atteso report sul lavoro, che i mercati aspetteranno per tutta la settimana. Il famigerato Non Farm Payrolls è stimato dagli analisti che possa raggiungere i 225k per quanto riguarda il mese di Luglio, mentre i Payrolls privati potrebbero raggiungere i 214K. Il tasso di disoccupazione dovrebbe rimanere, sempre secondo gli analisti, intorno al livello di 5.3%. I guadagni orari dovrebbero incrementare dello 0.2%.

One Response to Importante settimana per l’Economia, l’Azionario e il Forex USD

  1. Conte Zio ha detto:

    Detto tra noi il fomc è un’assemblea di buffoni. Ma ci rendiamo conto che stanno condannando il mondo a secoli di iperinflazione, tutto per compiacere Obamba??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *