Intervista ad Amedeo Moscato, nuovo CEO LGC Digital

Amedeo Moscato LCGAbbiamo già parlato in questo articolo del rilancio del gruppo Londra Capital Group Holdings (LON: LCG) e soprattutto della nomina di Amedeo Moscato a capo della nuova società LCG Digital LTD che si occuperà del marketing online del broker. LGC è una piattaforma di trading autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority e quotata alla Borsa di Londra.

Con molto piacere traduciamo un’intervista al CEO Moscato apparsa su financemagnates.com.

Quali sono i tuoi obiettivi per LCG Digital LTD?

Si inizia a lavorare con l’invio di traffico dal 1 febbraio. I nostri sforzi digitali inizialmente si concetreranno nel mercato del Regno Unito, che sarà presto essere seguite da Inglese Internazionale insieme con l’Italia, dove io, essendo italiano e in possesso di connessioni locali, ho personalmente un vantaggio.

Consideriamo l’Italia come una grande opportunità di business, il mercato esistente è già maturo, ma non saturo e abbiamo avente il potenziale di crescita che vogliamo massimizzare grazie alla nostra nuova piattaforma, LCG Trader. La nostra acquisizione di nuova concezione e strumenti automatizzati, così come i nostri piani per fornire regolarmente seminari di trading, eventi locali e corsi di formazione on-line così come il nostro catalogo di video educativi on-demand dovrebbe permetterci di sfruttare questa crescita.

Il nostro obiettivo principale è quello di avere un prodotto veloce, professionale e facile da promuovere. Abbiamo cambiato e rivitalizzato e rimarchiati tutto: sito web, il logo, banner. Il nostro obiettivo è quello di fornire un’esperienza di trading innovativa per i clienti con una piattaforma facile da usare e livelli di servizio superiori.

LCG è un marchio che, finalmente, può contare su risorse digitali automatizzate e un team di marketing di alto livello, in grado di pubblicizzare la certezza di utilizzare strumenti come il monitoraggio e l’ottimizzazione su vecchi e nuovi canali di marketing.

Ci concentreremo sulla affiliazione, ma gran parte del nostro bilancio andrà ai social media, agli annunci nativi, alla pubblicità sul mobile e su portali finanziari premium.

Vediamo la parte mobile del business come un pilastro della nostra operazione e stiamo investendo risorse e denaro per migliorare e facilitare l’esperienza degli utenti del nostro Android e IOS App. E, infine, siamo felici di aver chiuso un doppio accordo con Cellxpert per eseguire il nostro business di affiliazione e con TrackingDesk per gestire i nostri media.

Come è nata la collaborazione tra te e LCG?
Dopo 15 anni nel settore, caraterizzati da valori come integrità, onestà e rispetto, ho la fortuna di avere buoni amici e colleghi che apprezzano le mie capacità.
Charles Henri Sabet, CEO della società, stava cercando di organizzare il reparto marketing, in particolare nel settore digitale. Ha chiesto per alcuni nomi di professionisti del settore e ha ottenuto il mio nome. Ci siamo incontrati un paio di volte a Londra e credo che è stato amore a prima vista tra di noi. Siamo entrambi apparteniamo alla scuola di ‘duro lavoro’ e entrambi crediamo negli stessi valori. Tutti e due siamo qui per farlo accadere e portare LCG verso l’alto.

Perché avete aperto in Israele?
Israele, the startup nation, ospita le migliori compagnie tecnologica, finanziarie e di marketing del mondo. Io sono italiano, ma ho vissuto qui dal 2002 e conosco l’importanza di avere le reti giuste per garantire l’accesso a questo patrimonio di conoscenze e acume. L’energia, l’esperienza e le connessioni che si possono trovare all’interno di questa industria in Israele non hanno rivali persino in Silicon Valley.

Charles è un uomo d’affari, capisce e sa che siamo in grado di avere un impatto molto più grande se operiamo il Digital Marketing da qui. Possiamo essere più veloci, più efficienti e avere accesso a un sacco di professionisti e affiliati, media e aziende di tecnologia.

Noi impiegheremo 15 o 20 persone per iniziare e abbiamo in programma di assumere nuove risorse. Non solo credo, sono sicuro che Israele è il posto giusto per farlo e farlo correttamente.

Potremmo vedere più investimenti LCG in Israele in futuro?

E ‘davvero presto per dirlo, ma come CEO di LCG Digital LTD, Global CMO di London Capital Group e investitore nella società, io posso dire che investiremo dove ha senso farlo.
Ad esempio, stiamo esportando l’esperienza di vendita e di gestione del call center ‘israeliana’ a Londra. Un gruppo di esperti nella vendita e nella retention sarà distaccato a Londra nelle prossime settimane per aiutare nella creazione e gestione dei servizi necessari a garantire il miglior servizio possibile e offrendo ai nostri clienti.

Mercati24 apprezza, ancora una volta, la lucidità e la capacità di Amedeo Moscato, grande protagonista dei mercati finanziari europei e augura a Lui e tutto il suo team buon lavoro!

One Response to Intervista ad Amedeo Moscato, nuovo CEO LGC Digital

  1. Conte Zio ha detto:

    Ne vedremo proprio delle belle, ogni volta che Moscato mette mani su qualcosa poi vengono fuori ottimi progetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *