Inversione imminente per GBPUSD?

sterlinaI recenti rumours circa un probabile innalzamento dei tassi d’interesse da parte della Bank of England, sembrano essere sempre più veri. Vediamo insieme quale sarà il futuro della sterlina.

Il cable sembra apprestarsi a formare una sorta di “bottom” nonostante la recente forza del dollaro, che è salito a causa dei dati sull’inflazione ottimi, che hanno stupido i traders da ogni parte del mondo. Ciò ha permesso anche alla Gran Bretagna di iniziare a parlare di un tasso d’interesse, e ovviamente quando si parla di tasso d’interesse, aumenta di rimando anche l’interesse verso la valuta.

La retorica della Banca d’Inghilterra continua ad essere aggressiva, in quanto secondo molti, i tassi si sposteranno verso l’alto in un frangente dove nessuno si troverà preparato.

La coppia GBP/USD si è spostata verso l’alto martedì scorso, dopo l’annuncio del consumer price index, i dati core anno dopo anno sono stati di 1.4% da un 1.3%. L’inflazione dei consumatori nel suo complesso è benigna, in quanto il PIL di Gennaio ha rispettato le aspettative di 0.3%, anche se tuttavia è il più basso livello dal 1989, dopo il declino dallo 0.5% di Dicembre.

La decrescita del PIL continua a riflettere l’abbassamento dei prezzi del petrolio. Nonostante la caduta dell’inflazione, i membri della Banca d’Inghilterra stanno continuando a precisare il fatto che il prossimo grande passo della BoE sarà l’aumento dei tassi d’interesse, in quanto un rapido aumento negli stipendi delle famiglie è previsto per i prossimi mesi.

Secondo diversi analisti, e fonti vicine alla Banca d’Inghilterra che continuano a vociferare che la prossima mossa della Banca d’Inghilterra sarà il tanto atteso (ma anche contestato) aumento dei tassi d’interesse.

Il tasso d’interesse

Ricordiamo che il tasso d’interesse è il tasso a cui gli interessi sono pagati dai mutuatari (debitori) per l’uso del denaro che prendono in prestito da istituti di credito (creditori). In particolare, il tasso di interesse è una percentuale di capitale versato un certo numero di volte al termine di tutti i periodi durante l’intera durata del prestito o di credito.

I rendimenti dei buoni sono in ascesa

Nonostante il recente movimento rialzista dei Buoni del Tesoro Decennali, il cui rendimento è salito oltre il 2%, questo ha permesso ai rendimenti Britannici di salire altrettanto. Il differenziale è aumentato di oltre 7 punti base la scorsa settimana, e sembra aver trovato un “supporto” a 150 punti base.

Analisi tecnica della sterlina

Le previsioni per la sterlina sono ottime. Il momentum in questo momento è forte in quanto il MACD (Media Mobile di Convergenza/Divergenza) ha generato un segnale di acquisto e si sta attestando in territorio positivo con una traiettoria rialzista. Il supporto si trova sul livello della media mobile a 10 giorni, ovvero appena sopra 1.53.

2 Responses to Inversione imminente per GBPUSD?

  1. Conte Zio ha detto:

    C’è da fare tanti tanti bei soldini in questo momento…a volte che i giovani non colgono le opportunità della vita, ai miei tempi io dovevo alzare una cornetta per fare gli ordini e comunque di soldi ne facevi…oggi i giovani potrebbero farli persino dal telefonino mentre sono in giro eppure non vedo l’entusiasmo che c’era ai miei tempi 😀

    • Darko ha detto:

      Grandissimo Conte Zio, ma lo sappiamo che sei un mito 😉

      Per quanto riguarda le opportunità di trading, sono lampanti e facili da cogliere. Ma non fare di tutta l’erba un fascio, anche io sono giovane e ti assicuro che di soldi ne sto facendo tanti tra gennaio e febbraio ho fatto il pieno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *