Mercati azionari

Investire in Azioni Apple: come si fa? Guida facile 2019

Investire in azioni Apple è nelle mire di milioni di investitori in tutto il mondo. Comprare le azioni Apple equivale ad entrare a far parte della società con più grande capitalizzazione al mondo.

Soltanto questo potrebbe già essere un ottimo motivo principale per investire in azioni Apple, azienda che continua a sfornare ottimi prodotti e a dominare il settore dei tablet, smartphone e portatili di livello professionale.

Oggi è facile come non mai negoziare e investire su azioni Apple. Su internet esiste anche questa possibilità ed è perfettamente regolamentata e legale. Grazie a piattaforme autorizzate Consob come 24option o eToro, tutti possono avere accesso al mercato delle azioni di Apple e molte altre aziende importanti a livello globale.

Grazie a una gestione interna lungimirante, che ha posto solide basi, la Apple si può ancora considerare uno dei migliori investimenti da fare. Ma se in passato era impossibile pensare di poter negoziare su simili azioni, ormai chiunque può riuscirci. Basta avere un capitale minimo di 100€ e iscriversi a piattaforme come eToro.

In questa guida approfondiamo il discorso e spieghiamo tutto quello che c’è da sapere per investire in azioni Apple.

  • La storia del titolo
  • Se e come conviene acquistarlo
  • A quali piattaforme rivolgersi per iniziare subito
  • Come investire in Apple senza pagare commissioni

Tutto questo e molto altro trattiamo nel nostro elaborato che ti svelerà tutto sulle azioni Apple e il loro grande potenziale per fare investimenti che si trasformino in veri e propri affari.

Investire in azioni Apple: conosciamo l’azienda

Per investire su qualsiasi titolo azionario è necessario prima informarsi bene sulle sue caratteristiche e anche un po’ sulla sua storia.

Questo è fondamentale per capire le meccaniche di base che ne determinano lo spostamento dei prezzi.

Cominciamo subito ricordando la fondazione della società. La Apple nacque nel 1976 per volere di due giovani sognatori di nome Steve Jobs e Steve Wozniak. Conosciutisi ai tempi della scuola essi condividevano la passione per la tecnologia.

Apple: dai computer a colosso della tecnologia

Era il ’75 quando i due si misero al lavoro sul primo modello di computer. Il progetto fu sviluppato quasi interamente su carta, questo perché i processori all’epoca avevano un costo elevatissimo di oltre 170 dollari.

Finalmente nel 1976 vennero commercializzati i primi chip 6502 che costavano solo 25 dollari. Questo permise a Steve e Steve di realizzare il loro primo vero e proprio computer. Nacque così il cosiddetto Apple I e Jobs si occupò della sua commercializzazione.

Già nel ’77 arriva nel mercato il modello Apple II con molte grandi innovazioni rispetto al modello precedente. Poteva mostrare la grafica, utilizzare colori e per di più era dotato di una tastiera.

Gli anni ’80 furono il periodo in cui la società pose le basi per diventare commercialmente quello che è oggi. La crescita come sempre è stata guidata dall’uscita di nuovi modelli di computer che iniziarono a conquistare il mercato.

Oggi Apple è azienda conosciuta il tutto il mondo per aver rivoluzionato il mondo dell’informatica, ma non solo. Il suo impatto può ritenersi tanto grande da riflettersi nella cultura occidentale, all’interno della quale i prodotti Apple sono profondamente entrati ormai da decenni.

Investire in Azioni Apple: Dati societari

Analizziamo ora l’attività della società Apple per capire di bene cosa fa e quale possa essere il futuro sviluppo aziendale.

Apple è azienda specializzata nella produzione e vendita di materiale informatico, di telecomunicazione e riproduzione di musica. Ma ora cerchiamo di scendere più nel dettaglio per capire i vari segmenti di produzione come impattano il fatturato di Apple.

Questi sono dati fondamentali per capire l’evoluzione delle quotazioni e del prezzo di mercato delle azioni Apple.

  • iPhone: la telefonia è sicuramente il ramo aziendale più importante di Apple. Sono molti anni che l’azienda è al top nelle vendite nell’innovazione, uscendo sempre con nuovi modelli che riescono a imporsi facilmente sui mercati. Si stima che circa il 63% del giro di affari del gruppo.
  • Portatili: il secondo posto sul podio è occupato dalla realizzazione e distribuzione di portatili. Sono in commercio molto modelli del tipo MacBook, anche questi distribuiti in tutto il mondo e tra i prodotti più famosi tra i professionisti (i MacBook vengono usati per produzione audio/video e molto altro) Occupano un posto nel fatturato di quasi il 10%.
  • Tablet e Musica: sull’ultimo gradino del podio ci sono tutti i prodotti relativi alla musica e i tablet i famosi iPad e iPod. Le stime dicono che le vendite di questi prodotti annualmente generino una media di 43 milioni, di conseguenza siamo intorno al 7% del fatturato annuo.
  • Entrate Varie: infine circa il 21% del fatturato di Apple deriva da tutti gli altri piccoli prodotti come monitor, stampanti, videocamere, schede di memoria, server e altri tipi di periferiche. Ci sono poi compresi qui anche i software e i servizi internet di Apple.

Investire in Apple conviene?

La Apple negli ultimi anni ha consolidato molto il tuo stato societario e nonostante le naturali flessioni delle vendite di iPhone, il titolo continua a viaggiare bene in borsa.

Come investimento, tutti gli analisti sono concordi che sia assolutamente conveniente. Le stime mostrano una crescita nei prossimi anni, grazie all’espansione di Apple in altri mercati mondiali emergenti come quelli del Sud America e alcuni mercati asiatici.

A differenza dei competitor la Apple gode di una reputazione sul mercato eccellente. I consumatori attribuiscono al marchio grandi qualità e difficilmente una situazione così solida potrà venire meno nei prossimi anni.

Per questo si consiglia di investire in azioni Apple a partire da ora. Ma a prescindere dalle previsioni di crescita e dalle sensazioni positive dei mercati, usando gli strumenti giusti, comprare azioni Apple può essere sempre conveniente. Vediamo come.

Investire in azioni Apple: ecco come farlo ora online

A chi non piacerebbe avere la possibilità di investire in azioni Apple? Oggi per farlo non bisogna più per forza giocare in borsa come in passato. Si può fare tutto su internet, in pochi minuti e anche comodamente da casa propria.

Esistono piattaforme di investimento online regolamentate e autorizzate dalle autorità nazionali italiane ed europee. Esse offrono accesso immediato ai principali titoli azionari disponibili sui mercati.

Ad esempio attraverso esse oltre a investire in Apple è possibile:

Ma in realtà, danno accesso anche a molti altri mercati finanziari. Per esempio permettono di investire sul Forex, sugli indici di borsa, sulle criptovalute (uno dei mercati più importanti e vantaggiosi del momento) e molto altro ancora.

Ma quali sono le piattaforme più convenienti e indicate per investire in azioni Apple? Andiamo a verificarlo, parlando brevemente delle 3 migliori piattaforme disponibili in Italia e dei loro servizi esclusivi.

Investire in azioni Apple con 24option

Tra le piattaforme di trading online come 24option (scopri qui il suo trading Apple) si distingue molto bene dalla concorrenza. Per fare investimenti quasi nessun’altra piattaforma riesce a reggere il confronto.

24option è piattaforma specializzata per l’investimento sui mercati azionari. Grazie ai suoi grafici di trading in tempo reale e ai numerosi strumenti di analisi, il titolo Apple non ha più alcun segreto per gli investitori.

Sulla piattaforma è molto semplice acquistare azioni Apple o quelle di qualsiasi altra azienda selezionata. Tutto quello che serve è il deposito del capitale che si intende investire. 24option non trattiene commissioni di alcun tipo su depositi e prelievi di capitale.

Inoltre, offre alcuni servizi esclusivi che migliorano l’esperienza di investimento e la facilitano per i principianti:

  1. Servizio Segnali di Trading: non è semplice per chi è agli inizi capire come investire e il momento giusto per farlo. Per questo 24option offre gratis un servizio di segnali di trading che indicano tutto quello che serve per fare un’operazione di mercato con alte probabilità di profitto. Prova il servizio segnali di trading di 24option gratis qui.
  2. Corso di Trading: allo stesso modo 24option offre gratis anche un corso completo di trading online. Si può scaricare in PDF qui e contiene ottime indicazioni e consigli per capire come investire in azioni Apple e comprendere il mercato per fare ottimi eseguiti.

Investire in azioni Apple: provare eToro

Sullo stesso livello di 24option si pone eToro. Parliamo di uno dei broker più famosi sul piano internazionale soprattutto per il fatto che ha inventato il Social Trading.

Si tratta della più importante piattaforma al mondo di trading sociale. Con questo servizio gli investimenti sono diventati molto più divertenti, coinvolgenti e produttivi. Questo perché fare trading in compagnia di altre persone da grande soddisfazione e permette di migliorare le performance.

La piattaforma di investimento su azioni come Apple, sul Forex e su criptovalute ideata da eToro è semplicissima da usare. Con pochi click si fanno operazioni di mercato di acquisto e vendita che si possono aprire e chiudere anche nel giro di pochi secondi.

Ma il servizio di cui vogliamo parlare per quanto riguarda eToro è il Copy Trading. Oltre al contatto con altri investitori sulla piattaforma di eToro si può fare trading automatico, ciò significa investire in modo automatico anche su azioni Apple.

Ma funziona davvero la copia? Si, perché non è una copia fatta da robot o algoritmi, si possono copiare i clienti professionisti di eToro semplicemente visitando il loro profilo social. Se essi sono affiliati a eToro avranno un pulsante COPIA disponibile.

Ti basta quindi trovare buoni professionisti che investono in Apple (puoi scoprire se lo fanno guardando il loro profilo o contattandoli) una volta fatto puoi replicare le loro operazioni in modo identico sul tuo profilo e investire in Apple senza fare nessuna fatica.

Prova ora il Copy Trading di eToro: è gratis.

Trade.com per comprare azioni Apple

Infine, vogliamo assolutamente consigliare anche Trade.com (broker per investire in azioni specializzato) come piattaforma per acquistare e vendere facilmente azioni Apple. Con i servizi di Trade.com si possono fare ottime performance visto che offre una piattaforma ben attrezzata e semplice da usare.

Quello che piace molto agli utenti di Trade.com è la pratica guida e video corso gratis che spiega come investire su qualsiasi asset finanziario. Per chi non fosse esperto questa può essere l’occasione giusta per imparare quello che serve a fare ottimi profitti online.

Prova il corso di Trade.com: è una risorsa gratuita.

Acquistare le azioni apple

Mercati24+Plus500 Apple

Ecco il grafico in tempo reale che mostra l’andamento delle azioni Apple. Si può vedere come il titolo sia in crescita negli ultimi giorni e ora stia conoscendo una fase laterale.

Facendo analisi più approfondite con semplici strumenti presenti sulle piattaforme dei broker che abbiamo presentato è possibile individuare molti segnali di investimento.

Azioni Apple Previsioni

Azioni Apple 2019

Azioni Apple 2019

Come affermano le statistiche di Google Finance, le azioni Apple hanno attraversato un 2019 molto difficile. La correzione del 2015 è stata dovuta alla crisi Cinese, ma il 2017 ha portato stabilità e un buon rimbalzo per le azioni Apple. Tuttavia, il 2019 è stato un anno sottotono per le azioni Apple.

È perfettamente normale che un titolo così importante conosca oscillazioni. Ma questo significa che non si tratta di un buon investimento? In realtà no. Proprio grazie alle piattaforme di cui abbiamo parlato investire in Apple può essere sempre conveniente.

Questo perché Trade.com, 24option ed eToro offrono strumenti che danno accesso a profitti e guadagni sia quando il titolo sale sia quando scende. Si esatto, si tratta di investimenti speculativi che garantiscono entrate a prescindere da come si muove il mercato.

Comprare azioni apple

Per acquistare azioni Apple è molto semplice con i CFD. Si tratta dei “contratti per differenza” ovvero lo strumento che permette di fare investimenti sia al rialzo sia al ribasso dei titoli.

Ricordiamo che non c’è bisogno di avere grande disponibilità monetaria. Affidandosi ai broker nominati poco fa come 24option è possibile iniziare a investire subito anche a partire da un capitale di soli 100€.

Grazie a servizi esclusivi come il copy trading, i corsi di trading, i grafici in tempo reale e gli strumenti di analisi offerti dai broker anche 100€ possono diventare un capitale molto più grande.

Conclusioni su azioni Apple

L’azienda di Cupertino è certamente tra le più importanti e ambite al mondo in fatto di investimenti. In questa guida abbiamo visto che sebbene in passato fosse solo un sogno, oggi l’accesso agli investimenti su Apple è garantito a tutti.

Con strumenti di investimento e negoziazione moderni offerti da piattaforme regolamentate si possono fare operazioni in sicurezza. Inoltre grazie ai molti strumenti messi a disposizione si può comprendere facilmente la tendenza attuale del titolo.

Ciò significa avere la possibilità di controllare l’andamento in ogni momento e decidere quando si presenta il momento più proficuo per investire.

Se la Apple è l’azienda dei tuoi sogni che aspetti? Prova a comprare le sue azioni oggi stesso, grazie ai moderni broker di trading online ci vogliono meno di 5 minuti.

Il nostro voto
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Lascia un commento