Mercati azionari

Investire in Borsa: la guida completa di Mercati24

La Borsa è uno dei mercati di riferimento per la maggior parte degli investitori: si tratta probabilmente del mercato più conosciuto e più apprezzato. Questa guida raggruppa tutti i nostri contributi sul tema della Borsa e rappresenta sicuramente un modo intelligente per scoprire questo mercato finanziario e cominciare a investire con successo.

Dove e come investire in Borsa

La Borsa è il mercato dove sono quotate le azioni. Un’azione rappresenta una quota di capitale di un’impresa (di solito è una quota molto piccola) e può essere acquistata o venduta. Se si acquista un’azione e il suo prezzo aumenta si può ottenere un profitto, se il prezzo dell’azione scende si deve incassare una perdita. Le azioni possono anche dare diritto a ricevere un dividendo, nel caso in cui l’azienda ottenga un utile e decida di distribuirlo ai suoi soci. Non sempre il dividendo c’è, sia perché l’azienda potrebbe non ottenere un utile a fine anno sia perché potrebbe decidere di reinvestire gli eventuali utili per lo sviluppo dell’azione.

Comprare azioni in Borsa non è il modo migliore per investire in Borsa
: esistono delle tecniche con risultati molto migliori che consentono di ottenere profitti sia quando il prezzo delle azioni sale, sia quando scende grazie ad uno strumento finanziario chiamato CFD (contratto per differenza).

I CFD sono uno strumento finanziario straordinariamente flessibile
, semplice da utilizzare e conveniente, visto che non è necessario pagare commissioni per operare con i CFD. Il bello dei CFD è che consentono di ottenere un profitto sia quando il valore dell’azione (detta sottostante) sale sia quando scende. Per questo motivo gli investitori più intelligenti operano in Borsa esclusivamente utilizzando i CFD.

Approfondisci: Come investire in Borsa.

Migliori piattaforme per investire in Borsa

Broker Vantaggi Deposito min. Inizia
Social trading 200 € Apri un conto
Notifiche di trading gratis 200 € Apri un conto
Piattaforma sicura e demo gratuita 100 € Apri un conto
Deposito minimo 10 euro 10 € Apri un conto
Spread bassi, demo gratis 100 € Apri un conto

Le migliori piattaforme CFD per investire in Borsa in modo sicuro e affidabile, senza pagare commissioni. Abbiamo selezionato accuratamente le migliori piattaforme, quelle che assicurano agli investitori i migliori risultati possibili.

Giocare in Borsa?

In termini gergali si parla spesso di giocare in Borsa. L’espressione è entrata ormai nell’uso comune però potrebbe avere anche accezzioni poco corrette. Per prima cosa, è opportuno ribadire con forza che la Borsa non è un gioco: è un grande mercato finanziario dove è possibile comprare o vendere azioni (oppure su cui è possibile speculare con i CFD). In nessun caso la Borsa può essere considerata un gioco. Chi pensa che la Borsa sia un gioco di solito finisce per perdere soldi.

Altri usano l’espressione giocare in borsa con un’accezione dispregiativa, intendendo che in Borsa si perdono soldi: è vero che in Borsa si possono perdere soldi, ma è altrettanto vero che investire in Borsa può portare a profitti anche molto elevati.

La differenza tra chi guadagna e chi perde soldi sta nell’impegno, nel tempo dedicato, nella forza di volontà. Chi pensa che la Borsa sia un gioco facile non si impegna e perde soldi.

Per capire davvero come funziona la Borsa è possibile utilizzare la simulazione di Borsa. Tutte le migliori piattaforme di investimento in Borsa offrono la possibilità di effettuare una simulazione (demo) della Borsa.

Quando si gioca in Borsa in modalità simulata non si rischia assolutamente nulla visto che si utilizza denaro virtuale. In questo caso è possibile quindi sperimentare facilmente come funziona la Borsa e come si guadagna.

Approfondisci: Giocare in Borsa simulazione.

La Borsa sale e scende

Uno dei modi meno intelligenti e più pericolosi per investire in Borsa è comprare e aspettare che la Borsa salga. Ovviamente si può puntare al rialzo quando si ha una ragionevole certezza che le quotazioni saliranno, ma comprare e sperare che le quotazioni salgano comporta quasi sempre una perdita abbastanza forte in denaro.

Le quotazioni della Borsa possono aumentare o diminuire, chi investe in Borsa in maniera intelligente deve essere pronto a ottenere un profitto in ogni condizione di mercato, qualunque cosa succeda. Gli investitori principianti non sanno nemmeno che si può guadagnare anche quando la Borsa scende e questo comporta per loro, come minimo, la perdita di una grandissima opportunità di profitto.

Approfondisci: perché la Borsa scende

Borsa:investimento o speculazione?

Abbiamo parlato fino a questo momento di investire in Borsa (o di giocare in Borsa, espressione che però non ci piace più di tanto). Molti analisti parlano anche di speculare in Borsa. Che cosa significa questa espressione? Dal punto di vista tecnico, la speculazione è un investimento ad altissimo rendimento che offre profitti in un orizzonte temporale veramente piccolo. Tecnicamente, chi opera in Borsa con i CFD (modalità consigliata) specula in Borsa.

Molto spesso, purtroppo, all’epressione speculare in Borsa si attribuisce un significato profondamente negativo. Chi specula è visto come una specie di ladro che si approfitta delle condizioni del mercato per ottenere profitti elevatissimi senza fare nulla. Il giudizio è ancora più negativo se i profitti vengono ottenuti quando il mercato scende, in questo caso gli speculatori sono visti come i colpevoli dei crolli.

E’ un giudizio sbagliato, chi specula semplicemente sfrutta le condizioni del mercato per ottenere dei profitti. E per quanto riguarda i crolli, gli speculatori non sono in grado di provocarli: semplicemente ne approfittano per fare dei soldi facili ma ci sarebbero lo stesso anche senza gli speculatori.

Approfondisci: Speculare in Borsa.

Guadagnare in Borsa: successi ed errori

Non sempre si guadagna in Borsa: è anche possibile perdere dei soldi. Uno degli errori più gravi che si possano commettere quando si investe in Borsa è scegliere una piattaforma non autorizzata o regolamentata. In questo caso la perdita del capitale è praticamente sicura. Chi decide di investire in Borsa dovrebbe utilizzare esclusivamente piattaforme autorizzate e regolamente, senza commissioni e facili da usare.

E’ anche importante la forma mentis con cui si deve operare in Borsa: chi pensa che la Borsa sia semplicemente un gioco è destinato a perdere tutto rapidamente, mentre chi si impegna, studia e dedica tempo può ottenere ottimi risultati anche se parte da zero.

Capire gli errori che si commettono è veramente fondamentale per riuscire a guadagnare in Borsa. Gli investitori esperti quando perdono soldi su qualche operazione considerano i soldi persi come una spesa per acquistare esperienza. E’ questo l’atteggiamento giusto per chi vuole veramente guadagnare in Borsa.

Approfondisci: Guadagnare in Borsa.

Convengono i fondi di investimento per investire in Borsa?

I principianti che cominciano a investire in Borsa possono pensare di farlo con i fondi di investimento. Conviene? La risposta è dipende però attenzione: di solito si pagano elevatissime commissioni e i rendimenti sono bel al di sotto di quelli che offrirebbe una gestione passiva (come quella offerta dagli ETF). I fondi di investimento convengono praticamente solo a chi li vende, in particolare ai promotori finanziari e agli impiegati di banca che incassano elevate commissioni sui capitali che incassano. Di solito, anzi, meno è buono il fondo venduto e più è elevata la commissione.

Approfondisci: Borsa Protetta Arancio

Come funziona la Borsa

In Borsa sono quotate azioni, quote di capitali di aziende. In pratica, ogni azione dà diritto alla proprietà di un piccolo pezzo dell’azienda: è un’immagine non completamente corretta ma significativa. Il prezzo delle azioni si muove secondo la legge della domanda e dell’offerta: se l’azienda va bene, moltissimi vorranno comprare l’azione perché si aspetteranno dividendi elevati in futuro.

Se invece l’azienda va male e perde soldi, molti venderanno e quindi il prezzo scenderà. Chi fa speculazione con i CFD non è in grado di determinare i movimenti del mercato (a meno che non disponga di un capitale immenso) e deve, semplicemente, capire qual è la direzione che sta prendendo la Borsa per investire di conseguenza.

Approfondisci: Come funziona la Borsa.

Investire in Borsa Online

Fino a pochi anni fa, investire in Borsa era un processo alquanto complesso. Bisognava disporre di un conto presso una banca e bisognava recarsi fisicamente in filiale per effettuare gli ordini di acquisto di vendita. Le commissioni erano elevatissimi e la possibilità di guadagno quasi nulla. Di fatto all’epoca investire in Borsa era una specie di costossissimo hobby, destinato a persone con molti soldi e molto tempo (tempo e soldi da perdere, purtroppo).

Spesso questi investitori, dei veri e propri perditori seriali, erano apostrofati come parco buoi, perché destinati ad andare al macello placidamente, esattamente come i buoi.

Le cose sono cambiate con l’avvento di internet e delle piattaforme per investire online. Queste piattaforme hanno ridotto in maniera molto sensibile i costi (sono senza commissioni) e funzionano bene, consentendo a tutti di guadagnare in Borsa online.

Investire in Borsa online consente diversi vantaggi: non ci sono commissioni da pagare, le operazioni vengono eseguite in tempo reale, spesso le piattaforme offrono servizi aggiuntivi veramente molto utili, come ad esempio il social trading, cioè la possibilità di copiare automaticamente quello che fanno gli altri investitori. Il parco buoi non esiste più, chi vuole guadagnare in Borsa ha finalmente la possibilità di farlo.

Approfondisci: Borsa Online.

La Borsa oggi

Chi decide di investire in Borsa deve seguire, possibilmente giorno per giorno, le quotazioni della Borsa Italiana e delle principali borse estere. Qui sotto, come esempio, pubblichiamo un grafico in tempo reale delle quotazioni della Borsa Italiana:

Approfondisci: Borsa oggi: quotazioni in tempo reale borsa italiana e borse estere

Borse estere

La Borsa Italiana è tutto sommato piccola e poco significativa a livello mondiale. Il fatto di essere molto piccola, poi, la rende particolarmente suscettibile di essere manipolata dai poteri forti. Le grandi borse estere, come Wall Street, Tokio o Londra, sono invece estremamente grandi e capitalizzate, e sono le prerite dagli investitori più furbi.

Molte piattaforme italiane non consentono di operare su Borse estere o lo fanno a prezzo di commissioni altissime. Le migliori piattaforme CFD, invece, consentono di operare senza commissioni su tutte le borse mondiali.

Approfondisci: Borse Estere

Lascia un commento