Investire in Borsa: le regole che devi conoscere

regole per investire in borsa

Regole per investire in Borsa: le conosci? Investire in Borsa non è più un’attività riservata esclusivamente agli investitori esperti. Oggi come oggi chiunque può investire in Borsa con successo, utilizzando piattaforme di trading facilissime da usare e senza nemmeno la necessità di un grande capitale, visto che di solito bastano 100 euro per cominciare e in qualche caso addirittura solo 10 euro. Ma che cosa bisogna sapere prima di cominciare a investire in Borsa? Questo articolo illustra le regole per investire in Borsa.

Investire in Borsa non è difficile, anzi. Per anni coloro che giocavano in Borsa erano chiamati Parco Buoi perché erano destinati a essere spogliati di tutto il loro capitale. Adesso le cose sono cambiate completamente: la nascita di piattaforme sicure, affidabili e soprattutto facili da utilizzare ha reso l’investimento in Borsa un’attività adatta a tutti, anche ai meno esperti. In fondo, basta seguire poche e semplici regole.

La prima regola per investire in Borsa è proprio che la piattaforma di trading fa la differenza. Selezionare accuratamente piattaforme di trading sicure, oneste e affidabili è il primo passo per guadagnare. Chi comincia per la prima volta a investire in Borsa deve stare attento anche a scegliere piattaforme veramente semplici da utilizzare, magari con un supporto didattico di alta qualità.

Alcune piattaforme offrono anche strumenti aggiungitivi per guidare i trader meno esperti: parliamo di notifiche di trading, social trading o sistemi avanzati di analisi del sentiment dei trader.

Migliori piattaforme per investire in Borsa

PiattaformaVantaggiDeposito min.Inizia
Notifiche di trading gratis250 €Iscriviti
Trend dei Trader100 €Iscriviti
Deposito minimo 10 euro10 €Iscriviti
Social trading200 €Iscriviti

Investire in Borsa con le notifiche di trading

Le notifiche di trading sono indicazioni su situazioni di mercato particolarmente interessanti per gli investitori. Queste notifiche possono quindi suggerire la possibilità di fare operazioni con alta probabilità di successo. Esistono sul mercato notifiche di trading gratuite e notifiche di trading a pagamento. Uno dei migliori servizi di notifiche di trading è gratuito, ed è offerto da 24option a tutti i suoi iscritti. La piattaforma 24option è autorizzata e regolamentata, user friendly e davvero apprezzata da tutti i trader anche dai principianti.

Le notifiche di trading di 24option sono elaborate dalla Faunus Analytics, uno dei centri di analisi finanziari più apprezzati al mondo per l’elevatissimo grado di affidabilità delle previsioni fatte. Per ricevere le notifiche di trading di 24option puoi cliccare qui. Le notifiche di trading non devono essere intese come consigli di investimento e ovviamente la decisione sulle singole operazioni è sempre del trader che può agire sfruttando le informazioni ricevute gratuitamente.

24option è una delle piattaforme di trading più amate dai trader di Borsa di tutto il mondo, per la sua interfaccia user friendly e per l’ampia offerta didattica. E’ l’unica piattaforma a offrire gratuitamente un servizio di formazione 1 a 1 per i trader iscritti.

Puoi iscriverti gratis su 24option cliccando qui.

Investire in Borsa sapendo cosa fanno gli altri trader

Un altro modo intelligente per investire in Borsa con successo è sapere quello che fanno gli altri trader. La piattaforma Markets.com, una delle più prestigiose a livello mondiale, ha introdotto da qualche tempo un’utilissima funzione Trend dei Trader. Questa funzione, in pratica, offre una panoramica completa di quello che stanno facendo gli altri trader su un determinato asset quotato. Ad esempio, per ogni azione quotata in Borsa è possibile sapere quale percentuale di trader sta puntando sul rialzo e quale percentuale sta puntando al ribasso. E’ una funziona davvero utilissima e molti trader riescono a migliorare notevolmente le loro prestazioni usando Trend dei Trader.

Puoi iscriverti gratis su Markets.com cliccando qui.

Investire in Borsa con il social trading

Il social trading è una forma estremamente innovativa di operare sui mercati finanziari. La migliore piattaforma di social trading è eToro. Grazie al social trading di eToro, è possibile conoscere i profitti che gli altri trader hanno ottenuto in passato e, soprattutto, copiarli in maniera completamente automatica.

Grazie al social trading di eToro anche un principiante può avere successo come un esperto di Borsa, visto che può copiare le sue operazioni. Ma il vantaggio del social trading non è solo economico. Anche la possibilità di imparare dai migliori trader conta davveo tanto. Sono moltissimi coloro che sono riusciti a diventare esperti proprio grazie al social trading.

Puoi iscriverti gratis al social trading eToro cliccando qui.

Investire in Borsa piccole somme

Quando parliamo di investire in Borsa di solito pensiamo a grandi capitali. Sbagliato. In effetti, investire in Borsa significa fare piccoli investimenti ad alto rendimento. Quanto piccoli? Per fare un esempio concreto, citiamo la piattaforma di trading Iq Option che offre la possibilità di iniziare a operare con un capitale iniziale di appena 10 euro.

Puoi iscriverti gratis su Iq Option cliccando qui.

Riassumiamo le regole di base per investire in Borsa con successo:

  • Scegli una delle migliori piattaforme
  • Ricorda: nessuno si preoccupa dei tuoi soldi quanto tu
  • Investi solo in attività che comprendi
  • Se non sei esperto, non ti scoraggiare: tutte le migliori piattaforme offrono corsi gratuiti o strumenti che ti possono aiutare a ottenere risultati migliori (notifiche, social trading, trend dei trader)
  • Sei tu il responsabile dei tuoi soldi, sempre, anche se qualcuno li gestisce per te
  • Chi fa da sè fa per tre: prendi direttamente il controllo delle tue finanze senza affidarti a consulenti e promotori. I servizi di queste persone sono sempre costosi e inutili e nella maggior parte dei casi anche dannosi

Borsa e psicologia

Uno degli aspetti più importanti dell’investimento in Borsa è quello psicologico. Qual è il tuo comportamento durante i periodi di stress finanziario? Nessuno ama perdere soldi. Possiamo dire che la sofferenza per una perdita è intensa almeno il doppio rispetto alla gioia per un profitto. Questo è il motivo per cui gli investitori amatoriali tendono a vendere quando il valore degli asset sono in discesa e perché tendono ad acquistare quando sono ai massimi.

In realtà, la regola per guadagnare con gli investimenti in Borsa è acquistare basso, vendere alto. In effetti, i trader migliori non sono quelli che conoscono meglio la teoria o le strategie, sono quelli in grado di dominare le emozioni.

Strategie di Borsa a breve termine

Chi dispone di un piccolo capitale (da 10 euro fino a poche migliaia) ha come unica opzione quella di investire a breve termine usando piattaforme di trading di alta qualità. Gli investimenti a breve termine hanno il vantaggio di non immobilizzare il capitale: moltissimi investitori, ad esempio, hanno l’abitudine di chiudere tutte le posizioni prima di andare a dormire.

Investire in Borsa a breve termine non è difficile e la maggior parte dei trader amatoriali riesce a ottenere profitti elevati anche solo osservando i grafici di prezzo.

Strategie di Borsa a lungo termine

Per chi ha un grande capitale da investire (centiana di migliaia o milioni di euro) potrebbe essere interessante investire a lungo termine. +

In questo caso, la cosa più importante è la gestione del tuo portafoglio, soprattutto tenendo conto delle tendenze di mercato di lungo periodo
. Questo è un motivo per cui se vuoi guadagnare soldi devi comprare e tenere. Il mercato scende mediamente di almeno il 10% ogni 11 mesi, cada almeno il 15% ogni due anni e cede al 20% o più ogni quattro anni. Le persone che vendono durante queste fasi di ribasso finiscono per perdere soldi nel lungo periodo perché vendono vicino al minimo e acquistano in prossimità del massimo.

Peter Lynch, gestore del fondo Magellan Fund, afferma che fa i profitti massimi con un titolo azionario tra i 3 e i 5 anni dopo averlo acquistato. Quindi quando si sceglie il titolo da acquistare, bisogna tener conto delle prospettive aziendali a 5 anni.

Quindi, per diventare ricchi nel mercato azionario devi essere in grado di resistere all’urgenza di vendere quando le cose sembrano andare male. Bisogna fidarsi della decisione originaria di acquistare buone aziende a lungo termine. Se dubiti di un’azienda, guarda le sue quotazioni nel lungo periodo. Ad esempio puoi confrontare il suo valore nel nel 1995 e quello attuale. Considera tutte le volte che è scesa durante questo periodo e tutte le persone che hanno venduto, perdendo soldi.

Insomma, investire in Borsa nel lungo periodo richiede, oltre che tantissimi soldi, anche tantissimo tempo e tantissima pazienza
. E’ buona regola considerare attentamente la possibilità di investire in Borsa nel lungo periodo, la maggior parte delle persone riesce a ottenere profitti più elevati e con un grado di rischio molto minore con un investimento di breve periodo.

2 Responses to Investire in Borsa: le regole che devi conoscere

  1. Anna Malcangi ha detto:

    Allora conoscendo poche semplici regole e soprattutto utilizzando una buona piattaforma di trading investire in Borsa diventa un gioco. Io opero da anni con le notifiche di trading di 24option e sto ottenendo veramente dei risultati straordinari.

  2. Andrea Bianchi ha detto:

    Tra i servizi offerti da etoro, 24option e markets, la possibilità di cominciare a operare con solo 10 euro che ti da iq option (e anche gli altri cominci di solito con appena 100 euro) ecc oggi investire in borsa è molto più semplice rispetto a 5 anni fa. Puoi cominciare anche senza sapere assolutamente nulla e tranquillamente guadagnare barche di soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *