Investire oggi nel calcio: comprare azioni della Juventus

investire in azioni juventus

Se tradizionalmente il mondo dell’alta finanza veniva fino a pochi anni fa associato alle storiche forme di investimento quali azioni, obbligazioni, materie prime o Buoni fruttiferi postali, oggi come anche i lettori sapranno i mercati finanziari hanno cambiato forma e natura, si sono allargati per venire incontro a tutte le più disparate esigenze dei clienti, si sono digitalizzati rendendo immediati gli scambi di informazioni e le transazioni, e infine hanno aperto le proprie porte a strumenti e categorie di asset nuove e fino a oggi decisamente sottovalutate: è il caso per esempio delle criptovalute, le monete virtuali nate per sostituirsi al vigente sistema di online banking che da sempre sono state guardate con diffidenza da una buona fetta dei mercati ma sono oggi tra i migliori investimenti online.

Un altro settore tuttavia altrettanto interessante, stimolante, potenzialmente redditizio e certamente più vicino ai gusti dei risparmiatori italiani medi è quello degli investimenti in ambito calcistico, un mercato in realtà attivo da tempo ma che solo negli ultimi ha aperto le sue dorate porte anche ai trader e agli investitori privati. Investire in una squadra di calcio può infatti essere un ottimo affare sotto diversi punti di vista, specialmente se si tratta di club prestigiosi quotati solidamente in borsa da anni.

L’opportunità è quindi molto interessante, specialmente in un Paese come l’Italia dove il calcio è un fenomeno di massa che riguarda la quasi totalità della popolazione, ma appunto per non lasciarsi trascinare dalla possibilità di coniare fede calcistica e attività speculativa cerchiamo prima di tutto di analizzare l’investimento con la giusta distanza: infatti investire i capitali in un club calcistico è una scelta completamente diversa rispetto a un investimento sui tradizionali asset e strumenti finanziari, e questo vale sia in positivo che in negativo.

Vi sono infatti atipici elementi da considerare in termini di gestione del rischio: si pensi anche solo al peso che alcuni calciatori possono avere sul bilancio, così come la proprietà di uno stadio, fattori in grado di destabilizzare anche la squadra più solida ma ormai sempre più calcolati dai manager dei grandi club europei. Bisogna poi considerare che il calcio si tratta pur sempre di un gioco, e come tale nonostante le premesse ogni partita e ogni campionato possono riservare inaspettate sorprese, mentre anche il più solido dei team può andare incontro a brutte prestazioni in caso di infortuni o tensioni giocatori chiave. Una squadra è insomma molto diversa da una società o un’azienda per sua stessa natura, così come ben diverso dalle normali attività di trading è lo svolgimento di un campionato di Serie A. Questo tuttavia non significa automaticamente rischi maggiori, semplicemente indica l’appartenenza a un mercato atipico e diverso, dove tuttavia come in ogni investimento è prima di tutto una buona informazione e conoscenza della materia a determinare l’esito della transazione.

Gli italiani sono sempre stati grandi tifosi, e senza dubbio aiutati dalle quotidiane trasmissioni che su tutti i canali diffondono le ultime notizie in tempo reale sono informati come se non più degli stessi addetti ai lavori
. Investire in calcio vuol dire dunque avere accesso illimitato alle informazioni, un fattore di enorme importanza e raramente riscontrabile in altri comparti finanziari. Inoltre comprare azioni di una squadra calcistica vuol dire possedere una minima quota della propria squadra del cuore, una variabile passionale che ha già conquistato oltre 6 milioni di italiani negli ultimi anni. Alcune squadre inoltre sono state lungimiranti e hanno impostato un percorso di crescita solido basato sulla diversificazione delle entrate, che oggi arrivano nelle case dei team da diverse fonti e canali quali biglietti, abbonamenti, diritti tv, merchandising, sponsorizzazioni ed eventuali premi per le competizioni internazionali.

Infine come già accennato è molto più semplice e stimolante per un investitore inesperto considerare un investimento il semplice seguire la propria squadra del cuore, anche se in Italia non sono poi molte le realtà quotate in borsa: solo Roma, Lazio e Juventus hanno deciso di intraprendere questo percorso. Come prevedibile di queste è certamente la Juventus a presentare il progetto più roccioso e strategico, e per rendersene conto basta pensare ai numeri sfoggiati dalla Vecchia Signora negli ultimi anni: 6 scudetti vinti negli ultimi 6 anni, 3 Coppe Italia, 3 Supercoppe Italiane e due finali di Champions League.

Si parla in questo senso già da anni della nuova dinastia bianconera che impera dal 2010 nella Serie A, motivo per cui nel corso del 2017 le azioni della squadra di Torino hanno più che raddoppiato il valore delle proprie quotazioni: a gennaio 2017 le azioni erano quotate a 0,31 euro l’una, mentre oggi lo stesso valore è stabile a 0,74 euro per azione. Il bilancio del 2017 inoltre si è chiuso con un utile netto di 42,6 milioni di euro, mentre a livello di capitalizzazione la Juve si presenta senza rivali in Italia, in quanto coi suoi 699 milioni di euro vale quasi 4 volte la Roma, che a sua volta vale 4 volte la Lazio, ma anche a livello europeo rappresenta tuttora uno degli avversari più temuti in assoluto. Per investire quindi in azioni della Juventus rivolgetevi alla navigata mediazione di Trade.com, il broker che tra i suoi oltre 2.000 strumenti finanziari e solidi asset include interessanti opportunità in termini di investimenti in CFD pensati appositamente per tutti i tifosi italiani intenzionati a iniziare a investire in calcio.

Trade.com si caratterizza perché è completamente gratuito e senza commissioni. E’ facilissimo da usare, persino per chi non si è mai occupato di mercati finanziari. Puoi aprire il tuo conto gratuito cliccando qui. Abbiamo pubblicato anche una recensione di Trade.com, puoi leggerla qui.

One Response to Investire oggi nel calcio: comprare azioni della Juventus

  1. Giulio81 ha detto:

    Da romanista mi vergogno di quanti soldi ho fatto con le azioni Juventus ma i soldi so soldi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *