Investire sui titoli di Stato con Trade.com

titoli di stato

Un prodotto molto interessante proposto da molti broker tra i loro asset è quello dei titoli di stato conosciuti anche come bond.
I titoli di stato sono obbligazioni emesse dai ministeri dell’economia dei differenti stati sovrani che servono a coprire il debito pubblico generato dagli stessi. In genere attirano gli investitori perchè sui titoli di stato vengono offerte delle percentuali di interesse al momento dell’acquisto, quindi in poche parole si investe sul futuro di una nazione accettando di acquistare parte del debito che essa ha prodotto pensando che nel futuro l’economia di questo paese crescerà ripagando parte del debito e generando una percentuale per l’investitore.

Presenti sulle piattaforme di trading da diversi anni come CFD, i Bond possono essere venduti e acquistati al prezzo di mercato che varia a seconda degli avvenimenti politici o sociali che avvengono nel paese dove vengono emessi. Per poter operare basta infatti aprire un conto presso un broker regolamentato come Trade.com e dopo aver effettuato un deposito è possibile, grazie alla leva, speculare sui rendimenti dei titoli.

Trada titoli di Stato con Trade.com

Il metodo tradizionale invece consiste nel recarsi in banca (o attraverso un intermediario finanziario autorizzato) e acquistare i titoli all’emissione o eventualmente sul mercato secondario. Acquistare all’emissione significa prenotare un certo numero di titoli prima dell’emissione sul mercato. L’acquisto sul mercato secondario invece permette di acquistare o vendere titoli già in circolazione e questo può essere un vantaggio perchè l’investitore è a conoscenza dei prezzi di vendita e acquisto dei titoli e quindi è in grado di rendersi conto del valore reale, mentre invece i titoli appena emessi raggiungono un certo valore solo dopo la cosidetta asta di collocamento.

Trading online dei titoli di stato o Bond

Fare trading online sui bond è molto semplice e permette di operare sui mercati senza bisogno necessariamente di investire grandi capitali e di utilizzare intermediari a cui pagare percentuali. Per investire in bond con il trading online è basilare trovare un broker che offra il prodotto che ci interessa e che sia regolamentato. La regolamentazione del broker (CySec o Consob) è fondamentale: solo broker regolamentati garantiscono che i depositi siano coperti in caso di fallimento o di insolvenza del broker stesso.

Molti broker inoltre permettono, a chi effetua un deposito o anche solo a chi si registra, di usare piattafome demo che aiutano i neofiti ad approcciare il trading online in maniera graduale con denaro virtuale e non con il loro conto reale. In questo caso è un’ottima idea se si vuole iniziare a fare trading sui titoli di stato in modo da capire quale broker conviene e quale spread viene chiesto sulle operazioni di trading di ogni singolo bond offerto dal broker.

Titoli di stato: sapere con cosa fare trading online

Vediamo alcuni dei più comuni e tradati bond che è possibile trovare presso broker online più importanti e regolamentati. Tutti i titoli di stato offerti dai broker online sono CFD o Contratti Per Differenza, ovvero strumenti finanziari che permettono l’attività di trading online poichè si investe sul valore del titolo senza necessariamente doverne possedere delle quote reali.

Trada titoli di Stato con Trade.com

US Tbond 30Y e 10Y

Nati per finanziare i costi dell Prima Guerra Mondiale i buoni di stato del tesoro americani a 30 anni hanno una delle durate di riscossione più lunga. Introdotti come CFD dai broker online più importanti sono tra i più interessanti prodotti di trading online grazie alla loro stabilità che è stata spesso scelta come soluzione di investimento a lungo termine dai fondi pensionistici e dagli investitori istituzionali. A differenza di quelli a 30 anni, gli US Tbonds 10Y hanno una scadenza decennale e hanno visto una forte crescita negli ultimi anni dovuta al fatto che la riscossione dei bond decennali richiedeva un arco di tempo troppo lungo.

GER 10Y Bond

I titoli di stato tedeschi o Bundesanleihen, sono i bond tedeschi a scadenza decennale emessi dalla Germania. Come tutti i titoli di stato sono strumenti finanziari emessi per sostenere il debito pubblico tedesco e furono introdotti per la prima volta nel 1952. Chiamati anche Bund, sono lo strumento ideale se si vuole fare trading online avendo delle buone conoscenze delle dinamiche politiche ed economiche dell’Unione Europea, in caso contrario è consigliabile seguire dei corsi online di formazione al trading che i broker offrono sulle loro piattaforme.

GILT 10Y Bond

I Gilt sono i bond emessi dalla Banca d’Inghilterra e prendono il nome dal tipico bordo dorato con cui vengono stampati. Sono tra i più antichi titoli di stato emessi, la loro comparsa risale al 1694 quando il re Guglielmo III d’inghilterra decise di finanziare la Guerra contro la Francia con l’appena creata Banca d’Inghilterra. Oggi giorno i Gilts possono avere scadenza da uno a cinquanta anni e ne esistono alcuni addirittura senza scadenza. Sono considerati tra i più sicuri titoli di stato presenti sui mercati e anche nel mondo dei CFD sono un prodotto apprezzato dai trader che si occupano di investimenti online.

JPN 10Y Bond

I bond giapponesi conosciuti anche come JGB sono emessi dal Ministero dell’Economia e sono uno degli asset principali dell’economia giapponese. Totalmente supportati dal governo nipponico sono uno strumento molto popolare tra gli investitori interessati al basso rischio e alla lunga durata dell’investimento. In quanto prodotti CFD possono essere trovati tra i migliori broker online e sono un’interessante proposta di investimento.

Trada titoli di Stato con Trade.com

Vantaggi del trading online dei bond

Indubbiamente per il piccolo investitore i titoli di stato sono quindi un ottimo prodotto da cui trarre spunto per operare sui mercati ma in sostanza quali sono i vantaggi?

  • Zero commissioni o tasse sull’operazione solo lo spread tra acquisto e vendita
  • Facilitazioneall’investimento di piccole somme, non si necessitano quindi grossi patrimoni
  • Possibilità di trading con la leva, ad esempio alcuni broker offrono leva da 1:100
  • Esecuzione immediata: con i CFD e il broker di fiducia (regolamentato CySec o Consob) è possibile acquistare o vendere immediatamente i titoli di stato che si ritengono più redditizi
Trada titoli di Stato con Trade.com

One Response to Investire sui titoli di Stato con Trade.com

  1. Marco Liera ha detto:

    Bellissima l’iniziativa di Trade.com, finalmente possono guadagnare tutti con i titoli di Stato. Fino a ieri o facevi il parco buoi (quindi compravi e tenevi) oppure eri un fondo speculativo. Da oggi anche i semplici risparmiatori possono operare a leva (e quindi guadagnare davvero) con i titoli di Stato. Ancora un plauso a Trade.com!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *