Kylie Jenner e l’arte di vendere il desiderio di un prodotto

Kylie Jenner è senza dubbio una delle più grandi e amate celebrità tra i giovani. Ha solo 18 anni, ma è al corrente di come investire e fare azienda, proprio la scorsa settimana ha lanciato il suo “Lip Kit”, che gli permetterà di guadagnare grandissimi margini per ogni pezzo venduto, che è già soldout.

Kylie Jenner è la sorella di Kim Kardashian, che a sua volta è moglie di Kanye West, rapper e imprenditore che ha creato un business con Adidas creando scarpe che vanno subito sold-out, le Yeezy Boost 350 di cui abbiamo parlato qualche settimana fa.

È più o meno la stessa cosa per Kylie, che proprio la scorsa settimana ha rilasciato l’ultimo colore del suo Lip Kit, un kit per il trucco da soli 29 dollari, che è andato sold-out in pochissimo tempo. Tuttavia, anche qui si è insinuato il fenomeno dei cosiddetti reseller, che vendono su eBay lo stesso oggetto a oltre 3000 dollari, facendo leva sul forte desiderio che gravita intorno al prodotto. Si tratta di un guadagno del 10,000% per un trucco che in realtà non è poi così differente dalle altre marche.

Gli esperti di Forbes, hanno affermato che questo premium non è sorprendente, in quanto il Lip Kit ha uno status incredibile, una grande scarsità sul mercato (ne vengono prodotti pochissimi) e tantissime adolescenti sono disposte a fare di tutto pur di averne uno.

Secondo Robert Phillips, Professore di Marketing alla Wharton School of Business, intervistato da Forbes:

“Ci sono un sacco di sostituti sul mercato se vuoi truccarti le labbra di un certo colore, il problema è che le persone non lo comprano per la funzionalità, ma in realtà stanno comprando il desiderio. Lo stesso è applicabile al resto delle Kardashians, e quel tipo di sensazione vale molto di più del rossetto in sé”.

Attualmente ci sono oltre 300 aste su eBay, con in vendita il Lip Kit della star di “Keeping up with the Kardashians”. Il massimo attualmente è 3000 dollari, ma gran parte delle aste stanno proponendo il kit a “soli” 1000 dollari.

Questi prezzi, possono essere raggiunti solo quando si crea la perfetta combinazione di desiderio, status e scarsità sul mercato. Le persone, si focalizzano sul prodotto non perché gli serve, ma bensì perché provano piacere nel comprarlo e possederlo.

Fai come Kylie, inizia quindi anche tu ad essere il creatore del tuo destino, e non una creatura delle circostanze! Investi in azioni con Plus500 e inizia subito a guadagnare soldi (CLICCA QUA per saperne di più).

One Response to Kylie Jenner e l’arte di vendere il desiderio di un prodotto

  1. Alessia Martini ha detto:

    Bella e anche brava. Ha saputo investire su se stessa. Non capisco come mai in tanti criticano lei e la sua famiglia. Bravi voi che ne parlate, ovviamente analizzando in chiave economica e finanziaria il fenomeno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *