La Russia nega un possibile accordo con la Grecia per il Gas

gas russia greciaContinui malintesi tra la Grecia e il resto del mondo, minano ancora di più alla possibilità che la Grecia possa abbandonare l’Euro in futuro.

La Russia ha negato Sabato scorso un rapporto dei media tedesco che suggerisce il fatto che la nazione ex URSS potrebbe firmare un accordo per un gasdotto con la Grecia già questo Martedì, che potrebbe portare fino a 5 miliardi di euro in Atene, dentro le casse dello stato impoverito della Grecia.

La rivista tedesca Der Spiegel, citando una figura di alto livello in Grecia, ha rivelato che le anticipazioni potrebbero far “voltare pagina” ad Atene, che sta ora lottando per raggiungere un accordo con i suoi creditori, per sbloccare nuovi prestiti ad evitare il fallimento.

Il Cremlino ha tuttavia riferito, tramite il portavoce Dimitry Peskov, che “non c’è stato alcun accordo tra le due parti”, frase detta tramite la Business FM Radio e poi ripresa dall’agenzia di news RIA.

Peskov ha ribadito che i greci non HANNO chiesto assistenza finanziaria durante i colloqui al Cremlino all’inizio di questo mese tra il primo ministro Alexis Tsipras e il presidente russo Vladimir Putin.

“Naturalmente la questione della cooperazione energetica è stata sollevata. Naturalmente … è stato poi però deciso che a livello di esperti ci sarebbe un lavoro su tutte le questioni connesse con la cooperazione nel settore dell’energia, ma la Russia non ha promesso un aiuto finanziario perché nessuno glielo ha chiesto” Peskov ha dichiarato alla stampa.

Durante la sua visita a Mosca, Tsipras ha espresso interesse per partecipare a una pipeline che porterebbe il gas russo verso l’Europa attraverso la Turchia e la Grecia. Secondo l’accordo proposto, la Grecia avrebbe ricevuto anticipazioni monetarie dalla Russia basate sui profitti futuri attesi legati al gasdotto. Il ministro dell’energia greco ha detto la settimana scorsa che Atene avrebbe ripagato Mosca da dopo il 2019, anno in cui il gasdotto è previsto di entrare in esercizio.

I funzionari governativi greci non sono stati immediatamente disponibili per commentare la notizia di Spiegel. Durante il suo intervento a Washington Sabato scorso, il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble ha detto che sarebbe felice se il rapporto di Spiegel si fosse dimostrato corretto e la Grecia avesse ricevuto gli anticipi in denaro, ma ha aggiunto:

“Non credo che questo avrebbe risolto i problemi della Grecia circa il suo adempimento degli impegni del memorandum d’intesa (con i suoi partner europei).”

Il nuovo governo in Grecia ha parlato con i suoi partner della zona euro per mesi in modo da cercare di ottenere gli aiuti ed evitare un default che potrebbe spingere il paese fuori dal blocco della moneta unica. Ma i progressi sono stati lenti e Atene ha successivamente deciso di esplorare altre fonti di finanziamento.

2 Responses to La Russia nega un possibile accordo con la Grecia per il Gas

  1. Conte Zio ha detto:

    Possono provare a chiedere al presidente del Venezuela Maduro o alla Corea del Nord, forse faranno accordi con loro. Ma la credibilità internazionale della Grecia, oggi, vale 0.

  2. Silvia ha detto:

    La Grecia oggi vale meno del due di picche. Godo, perché odio l’atteggiamento di voler fare i furbi e non pagare i debiti. I debiti si pagano sempre, costi quel che costi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *