Dalle barriere psicologiche al successo nel trading online

Trading Online Barriere Psicologiche

Se volessimo creare una classificazione dei trader, non dovremmo dividerli tra esperti e meno esperti. Probabilmente dovremmo invece suddividerli tra trader che guadagnano molto e trader che guadagnano poco, non guadagnano niente o peggio perdono i soldi che provano a investire. Si tratta di due categorie che non necessariamente coincidono con quelle dei trader esperti e inesperti anche se nell’immaginario collettivo si pensa che il profitto che si ottiene con il trading online è direttamente proporzionale alla propria conoscenza dei mercati e delle tecniche per speculare. Per fortuna (o purtroppo, dipende dai punti di vista) non è così, almeno al giorno d’oggi.

Se nel passato si operava con strumenti complessi e quindi era veramente fondamentale anche una preparazione tecnica impeccabile, oggi con CFD e opzioni binarie tutti possono operare e avere successo anche se non conoscono a fondo i mercati. Le opzioni binarie, in effetti, hanno completato la rivoluzione che già i CFD avevano cominciato. E poi ci sono opportunità come quelle offerte dal social trading di cui abbiamo parlato nell’ultimo articolo, che consentono davvero a tutti di entrare sul mercato. Questo, detto per inciso, non significa che il trading online è un modo per fare soldi facili, anzi. E’ un’attività seria di investimento sui mercati finanziari che può essere svolta anche in modo facile, da persone che non hanno una formazione accademica specifica, ma che si impegnano seriamente con concentrazione e soprattutto studiando le tematiche connesse.

Detto questo, allora tutti potrebbero guadagnare e diventare ricchi con il trading online. Ma non è così e lo sappiamo bene. Abbiamo aperto questo articolo proprio dicendo che ci sono persone che non riescono a guadagnare con il trading online e che addirittura perdono i loro soldi. E allora dove sta il problema? Il problema sta nella testa di chi perde soldi, ecco tutto.

Non è un problema di intelligenza o di strategie sbagliate, è proprio un problema di psicologia. Il trading online è un’attività nobilissima, in cui bisogna per prima cosa imparare a controllare le proprie emozioni.
Quando si fa trading si ha costantemente paura di perdere i propri soldi e si ha una sana avidità. Ebbene, l’obiettivo di un buon trader dovrebbe essere controllare la paura, senza eliminarla, perché la paura può consentire di evitare di infilarsi in operazioni fallimentari. Ma attenzione che questo tipo di paura, sana, è ben diversa dalla paura di coloro che non vogliono fare trading, o lo fanno a malincuore, perché pensano che il trading online sia tutta una bufala.

Se pensi che il trading online sia una bufala, non fare trading, non sei obbligato. Se lo fai però, ricordati di crederci fino in fondo perché solo chi ci crede veramente si impegna e quindi ha successo.
Non è importante che tu non abbia una grande formazione accademica per guadagnare con il trading online: non devi per forza essere andato alla Bocconi, puoi anche avere la licenza media ma devi impegnarti seriamente.

La barriera fondamentale che impedisce ad alcuni trader di guadagnare è proprio il fatto che non ci credono davvero fino in fondo: queste persone magari cominciano a fare trading perché hanno amici o parenti che hanno ottenuto successi strepitosi ma hanno sempre una sfiducia di fondo. E’ ovvio che perdono i loro soldi: se hanno sfiducia non investono. E l’investimento più importante non è quello dei soldi, perché ormai per fare trading bastano anche 250 euro. L’investimento serio, quello che fa davvero la differenza, è quello del tempo e dello studio. Ecco, coloro che guadagnano ci credono e quindi passano anche parecchie ore al giorno per studiare.
Gli altri non ci credono e sono destinati a perdere i loro soldi. Ma alla fine è un destino che hanno scelto loro e in fondo se lo meritano davvero così come si meritano i guadagni coloro che invece guadagnano!

Sommario Articolo
Nome articolo
Dalle barriere psicologiche al successo nel trading online
Descrizione
Dalle barriere psicologiche al successo nel trading online. Ecco la strada per il successo nel mondo della borsa online.
Autore
Nome editore
Mercati24
Logo editore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *