Le opzioni binarie sono rischiose?

Tutte le forme di investimento finanziario portano con sé un elemento di rischio ed anche le opzioni binarie rientrano in questa categoria. Occorre sottolineare però, nel caso delle opzioni, che il rischio risulta giustificato dai più alti rendimenti offerti.
La gestione del rischio deve essere comunque valutata attentamente da ogni trader di opzioni binarie.
Occorre stabilire delle regole da seguire, cosa che fanno i trader professionisti. Ad esempio l’esposizione: secondo la prassi vigente, non dovrebbe mai superare il 5 per cento del proprio capitale.
Le opzioni binarie comportano transazioni che, come anticipato, presentano dei rischi, ma rispettando le regole di money management, le perdite registrate durante le singole sessioni non saranno un problema.

Cosa sono le azioni binarie

azioni binarieNel panorama del trading mondiale, le opzioni binarie hanno ottenuto un grande successo nel corso degli ultimi anni. Una modalità di investimento che si presenta in forma semplice e che permette a chiunque di poter fare trading sui mercati finanziari.
Presentano dei rischi, ma il vantaggio di offrire rendimenti superiori ad altre tradizionali forme di investimento, giustificano pienamente tale aspetto.
Il motivo principale del successo delle azioni binarie è il fatto che tutti possono incominciare a guadagnare speculando sui mercati, anche senza essere tecnicamente preparati. Conoscere l’analisi tecnica, gli indicatori, i grafici è certamente di grande aiuto, ma per comprendere il funzionamento delle opzioni binarie non serve. Il motivo? Il loro meccanismo è davvero elementare.

Un’opzione binaria è uno strumento finanziario che si caratterizza per i seguenti elementi:

  • un asset sottostante,
  • un valore,
  • una scadenza,
  • la previsione,
  • un rendimento.

Bisogna selezionare l’asset sottostante, che rappresenta che cosa viene negoziato, come ad esempio una materia prima (oro, petrolio, eccetera).
Il valore va ad indicare l’ammontare da investire, la scadenza invece è il limite dell’intervallo temporale mentre il tipo di previsione riguarda il prezzo dell’asset, ovvero se salirà o scenderà.

Alla scadenza dell’opzione, se la previsione risulterà corretta, si potrà incassare il rendimento (generalmente superiore all’80%).

Come appena visto, il funzionamento delle opzioni binarie risulta davvero molto semplice.

Broker opzioni binarie

broker opzioni binarieUna volta compreso il funzionamento delle opzioni binarie ed afferrato il concetto che il rischio è pienamente giustificato dall’elevato rendimento offerto, possiamo incominciare ad investire scegliendo i migliori broker opzioni binarie.

Sono diversi gli elementi dall’osservare al riguardo. In primo luogo la sicurezza, che si traduce nella scelta di un broker soprattutto affidabile, dotato di un servizio clienti competente e raggiungibile secondo differenti modalità di contatto.

Importante è anche la licenza. Sono infatti molteplici gli organismi che certificano l’operatività dei broker. In Italia, sono diversi gli operatori che sono autorizzati dalla CONSOB, la commissione che vigila su mercati mobiliari. Segnaliamo di seguito alcune delle piattaforme online che a tutt’oggi sono autorizzati dalla Consob: Banc de Binary e 24option.

Oggi le opzioni binarie sono una delle attività finanziarie più redditizie. Presentano dei rischi, come tutte le altre forme di investimento, ma offrono rendimenti altissimi.

2 Responses to Le opzioni binarie sono rischiose?

  1. FerdinandFuck ha detto:

    Per quanto riguarda le opzioni binarie, dico che il rischio esiste, su questo non ci sono dubbi. Ma il rischio si può controllare molto facilmente facendo money management. Se io apro un account con 250 euro (situazione in assoluta più comune per quanto riguarda le opzioni binarie) non posso assolutamente pensare di investire tutti i 250 euro su un’unica operazione. Probabilmente dovrò suddividere il mio investimento in almeno 10 (o forse anche più) operazioni sui mercati. In questo modo anche se una va male ho le altre 9 che sono in profitto e che coprono più che abbondantemente le perdite. Il money management non è difficile da capire ma purtroppo alcuni principianti lo perdono di vista. Se vogliamo esprimere il concetto con altre parole, diciamo che fare money management significa evitare di mettere tutte le uova nello stesso paniera.

  2. Cock81 ha detto:

    Ma la finiamo di dire che le opzioni binarie sono rischiose? Queste minchiate sono delle emerite minchiate. Rischioso è andare sulla borsa italiana a comprare azioni e vedersi fottere i soldi (monte dei paschi vi dice qualcosa? io ci ho perso montagne di soldi) con le opzioni binarie è tutto chiaro, sai da subito quello che puoi guadagnare e quello che puoi perdere, è un investimento in cui si può perdere? Sì, se sei un pistola puoi perdere qualcosa. Ma non tanto come affidandosi alle società quotate in Italia…li sei solo parco buoi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *