Trading

Le strategie del trading: investi in opzioni binarie con la strategia delle Trend line di DeMark

Le trendline di DeMark sono un metodo molto utilizzato nell’analisi tecnica, che è una parte importante del bagaglio di competenze di un buon trader. Molto meglio approfondire e studiare le tecniche di trading piuttosto che finire nelle grinfie di un falso guru del trading online o di qualche truffatore come gli organizzatori di Bitcoin News Trader.
Come la stragrande maggioranza di voi saprà tracciare delle trend line non è semplicissimo ed è un’operazione che comporta una certa arbitrarietà nella scelta dei punti di massimo e di minimo da considerare nell’individuazione delle linee che utilizzeremo per individuare i segnali di entrata al mercato: sono queste le migliori opportunità di trading online.

Le trendline di DeMark ci aiutano a limitare questa arbitrarietà e a tracciare linee che, oltre che identificare un trend del mercato, ci aiutino ad individuare un’inversione e con più precisione il momento in cui entrare a mercato. Questo indicatore è perfetto soprattutto per chi opera sul forex online ma può essere adattato a qualunque mercato finanziario. Recentemente abbiamo fatto un’operazione grandiosa sul Rand Sudafricano utilizzando proprio le trendline.

Le trendline di DeMark

Per tracciare una trentine, come accennato, basta unire i punti di minimo in una tendenza rialzista o i punti di massimo in una tendenza ribassista un lasso di tempo che saremo noi a scegliere. Vediamo qualche esempio:

trend line deMark

In questo caso il timeframe è a due mesi e la tendenza ribassista è ben chiara; ma è possibile tracciare una seconda trendline tenendo in considerazione, però, un periodo più breve:
Ovviamente, le conclusioni che si possono trarre sono le stesse: è in atto una tendenza ribassista. In questo secondo caso però varierebbe il momento di entrata a mercato, perché in caso di rottura di questa seconda trendline inizieremmo ad operare prima che nel caso della trendline a 2 mesi.

trend line deMark opzioni binarie

Sull’esempio precedente è possibile tracciare una terza linea, unendo i punti di massimo più vicini all’attualità:

trend line

A questo punto vi starete chiedendo quale delle linee è a più efficace e, di conseguenza, qual è quella da scegliere. Ebbene, prima dell’avvento di DeMark avreste trovato analisti che avrebbero sostenuto che la linea che prende in considerazione un periodo più lungo è più precisa, mentre altri avrebbero sostenuto che la linea che tiene in conto di un periodo più breve è più precisa perché più attuale.

DeMark ha ideato un nuovo metodo per tracciare delle linee che non sono più soggettive ma che danno segnali univoci sull’entrata a mercato . In relazione all’esempio precedente la linea che il sistema deMark avrebbe segnalato è questa:

Riassumendolo in maniera semplice: De Mark ha elaborato un sistema che rivoluziona l’analisi tecnica partendo proprio dalle trend line. Col suo metodo le trendline non si tracciano da sinistra verso destra, ma da destra verso sinistra e prendendo in considerazione i valori più recenti in modo tale che risultino più affidabili.

trend line deMark grafico

Le trend line di DeMark, a differenza di quelle a lungo termine, forniscono precisi segnali di trading e sono più adatte ad investimenti a breve termine, come quelli orari o giornalieri.

Com’è facile capire dal prossimo grafico, nell’esempio proposto il tasso di cambio buca al ribasso le trendline di DeMarked il movimento è ribassista. Un segnale chiaro di entrata al mercato. In questo caso, trattandosi di un time frame orario, bastava acquistare un’opzione binaria del tipo put con una scadenza a 60 o a 120 minuti.

Per quanto riguarda la tipologia di asset più adatta all’utilizzo delle trendline di DeMark, il mio consiglio è di utilizzarlo per sottostanti che sono soggetti a media/elevata volatilità come le coppie di valute. Sul time frame consiglio di adoperare scadenze brevi: M5 M10 H1.

trend line deMark time frame

Lascia un commento