Lista dei migliori broker forex

migliori broker

Quali sono i migliori broker italiani che consigliamo? Ecco la nostra guida alla scelta dei migliori broker, una speciale classifica che abbiamo elaborato, in cui sono inseriti i migliori broker per fare trading online su forex e altri mercati finanziari.

Lista dei migliori broker Forex

BrokerVantaggiDep. min.Inizia
Demo gratis, spread bassi100 €Apri un conto
Demo gratis, spread bassi100 €Apri un conto
Spread bassi, formazione250 $Apri un conto
Spread Bassi e Fissi (1 pip)50 $Apri un conto
Spread 0.9 pips, bonus250 $Apri un conto
Deposito Minimo Basso10 $Apri un conto
25€ senza deposito100 €Apri un conto

Attenzione: il trading online comporta rischi di perdita del capitale.

broker forexLe migliori piattaforme forex sono gratuite, non applicano commissioni e non hanno costi fissi. Ovviamente una piattaforma forex deve essere sempre autorizzata e regolamentata e deve offrire buoni bonus di benvenuto.
La scelta delle piattaforma per operare sul mercato forex è fondamentale: scegliere bene significa garantirsi elevatissime probabilità di ottenere buoni profitti con il trading forex. I migliori broker forex presenti in tabella sono stati tutti rigorosamente testati dallo staff di Mercati24.com.

Plus500

plus500

Il primo posto assoluto della classifica dei migliori broker forex è occupato da Plus500 e questo penso non stupisca nessuno. E’ un broker CFD per il trading online , affidabile e sicuro. Plus500CY Ltd è autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (licenza n. 250/14) ma è soprattutto uno dei migliori broker online di CFDs,  in assoluto più conveniente di tutti: zero commissioni, zero spese fisse, spread bassissimi per tutti gli asset che si possono scambiare. E sono tanti: dal forex alle materie prime, dalle azioni agli indici. Inoltre Plus500 offre una demo gratuita, illimitata e senza vincoli, a tutti gli iscritti, anche a quelli che non hanno depositato nulla.

Fai click qui per aprire un conto con Plus500

Markets.com


Markets.com è un broker dal nome prestigioso, che consente di operare in maniera facile e sicura su tutti i principali mondiali in modo sicuro: dal forex alle materie prime, dalle azioni ai bitcoin. Markets.com è considerato uno dei broker più sicuri e affidabili al mondo ed è autorizzato e regolamentato da CONSOB. Una scelta vincente sia per i trader professionisti sia per coloro che si avvicinano per la prima volta al meraviglioso mondo del trading. Markets.com è caldamente consigliato per vari motivi. E’ un broker facilissimo da usare, perfetto anche per chi non ha mai fatto trading. E’ molto conveniente perché gli spread sono sempre vantaggiosi. Markets.com, inoltre, offre un corso che spiega come fare trading on line con successo. Un corso che potrebbe cambiare la vita di molti principianti. Inoltre, periodicamente Markets.com organizza dei corsi dal vivo nelle principali città italiane. Grazie alla piattaforma innovativa di Markets.com è possibile operare su valute forex, mercati azionari e materie prime.

Fai click qui per aprire conto con Markets.com

24option

24option
Il terzo posto della nostra classifica va a 24option, uno dei miglior broker per trading online in assoluto. 24option è davvero molto popolare per la piattaforma facile da utilizzare e per la regolamentazione CySEC.

24option, inoltre, si distingue per la formazione di elevatissimo livello che mette a disposizione degli iscritti: i webinar di 24option sono famosi nell’ambiente come il miglior modo per cominciare a operare sui mercati. Infine, 24option regala a tutti gli iscritti un esclusivo servizio di segnali di trading. I segnali di trading, comunemente detti anche notifiche di trading, sono elaborati da primari istituti di analisi dei mercati e sono distribuiti gratuitamente a tutti gli iscritti.

Puoi ottenere gratis le notifiche di 24option cliccando qui. E’ opportuno ricordare che le notifiche di 24option non sono da considerarsi come consiglio di investimento. Inoltre, è il trader che decide se operare o meno sui mercati.

Fai click qui aprire un conto su 24option.

eToro

Dire eToro significa dire social trading: si tratta infatti di una piattaforma di trading molto avanzata e molto semplice da utilizzare, consigliata soprattutto per coloro che per la prima volta fanno trading online. Fare social trading significa copiare i trader più bravi, i guru, che mettono a disposizione dei sottoscrittori tutto il flusso delle loro operazioni. L’utente ha la possibilità di visionare i rendimenti passati per individuare i guru che garantiscono i rendimenti più alti. In questo modo non solo cominciano a guadagnare immediatamente, anche se di trading sanno poco, ma riescono anche ad imparare. Ovviamente si tratta di un broker impeccabile sotto tutti i punti di vista, affidabile e sicuro. Resta senza dubbio il broker numero uno in assoluto per la fascia di mercato a cui si rivolge. Con eToro puoi operare su forex, azioni, commodity senza limitazioni, in modo semplice e sicuro.

Fai click qui per provare eToro.

AvaTrade

AvaTrade è davvero un ottimo broker forex. Basato su piattaforma Metatrader 4.0, è eccellente sotto tutti i punti di vista: conveniente, affidabile, sicuro, onesto. Gli spread sono bassi su tutti gli asset. La caratteristica che più attrae i trader è il bonus: ben 5.000 euro di bonus omaggio garantito per tutti coloro che fanno trading con soldi veri. Una vera e propria pacchia.

Fai click qui per provare AvaTrade

Trade.com

trade.com

Trade.com è una delle più grandi novità del 2018: è un broker forex e CFD di altissima qualità. Unisce la facilità d’uso a flessibilità e convenienza. E’ ovviamente un broker autorizzato e regolamentato da CySEC, registrato CONSOB, molto sicuro e affidabile come tutti i broker che recensiamo nella nostra lista dei migliori broker italiani. Trade.com adotta una rigorosa politica di separazione dei conti dei clienti, in modo che il loro denaro sia sempre al sicuro. E’ completamente gratuito e con zero commissioni.

Clicca qui per aprire il tuo conto gratis su Trade.com.

Mercato forex

Ci sono molti mercati su cui è possibile fare trading online con successo: il forex, le materie prime, le azioni. Uno dei mercati preferiti dalla maggior parte dei trader è il forex. Come mai? Si tratta del mercato più grande, più liquido e più efficiente al mondo, quindi il forex è il mercato che offre veramente le condizioni migliori per ottenere elevati profitti.

Sul mercato forex sono quotate coppie di valute e il profitto si ottiene prevedendo la variazione della forza relativa di una valuta rispetto all’altra. Si tratta del mercato in assoluto più seguito anche dagli analisti.

I trader professionisti preferiscono operare sul forex mediante uno strumento chiamato Contratti per Differenza, spesso abbreviato con CFD. Questo strumento consente di operare in maniera semplice e senza costi sul mercato forex.

migliori brokerI migliori broker per fare trading online sono sempre autorizzati e regolamentati, sono gratuiti e non applicano commissioni e, in molti casi, offrono promozioni davvero convenienti come bonus o segnali di trading gratuiti.
Scegliendo uno dei broker presenti in tabella si ha la possibilità di ottenere le migliori condizioni di trading. Tutti i broker presenti sono gratis e senza nessun tipo di commissione. Sono broker che consentono di tradare forex, materie prime, azioni, bitcoin, indici e sono stati selezionati in base a parametri come qualità e convenienza

 

Scegliere il broker per fare trading online

plus500
Se vuoi fare trading online, sul forex, sulla borsa, sulla commodity, ricordati sempre di scegliere il miglior broker per le tue esigenze. E’ l’unico modo per garantirti affidabilità, sicurezza e profitti. Broker come Plus500 (o gli altri che abbiamo inserito in classifica) ti assicurano la massima convenienza e la massima protezione per il tuo denaro.

Il nostro consiglio? Clicca qui e apri subito il tuo conto di trading con Plus500 oppure scegli uno degli altri broker che abbiamo inserito nella nostra classifica dei migliori broker per trading online.

Migliori Broker: sono ECN, STP o Market Maker?

Market Maker ECN STP

Market Maker ECN STP

Senza dubbio un grande dibattito che ormai va avanti da anni tra i trader è se i migliori broker di trading online sono i Market Maker oppure queste altre tipologie di broker:

  • ECN
  • STP
  • No-Dealing Desk
  • Dealing Desk

Prima di analizzare però le i vantaggi/svantaggi tra questi broker (ECN, STP) e , vediamo che cosa sono.

Market Maker

La stragrande maggioranza dei broker sono broker Market Maker. Un broker Market Maker fa letteralmente il mercato acquistando grandi quantità di titoli e asset per poi rivenderli (e ricomprarli) ai clienti. Questi broker sono senza dubbio i più vantaggiosi in quanto non applicano commissioni ma soltanto un piccolo prezzo sullo spread.

Questi broker “fanno il mercato” come dice proprio il loro nome, non immettendo l’ordine nel mercato reale ma gestendolo direttamente all’interno del broker “in house”, evitando quindi lag e rallentamenti di qualsiasi tipo e permettendo un trading fluido. Al momento dell’apertura della posizione l’ordine sarà già attivo istantaneamente.

A differenza di come molti detrattori dei broker Market Market possano pensare, i Market Maker non fanno trading contro il cliente, in quanto è interesse del broker stesso far sì che il proprio cliente sia profittevole e rimanga a lungo sulla piattaforma generando spread e quindi guadagno per il broker.

ECN

Per broker ECN (Electronic Communication Network) si intende un broker che ha una connessione diretta con la liquidità interbancaria, facendo sì che il trading faccia trading direttamente con i market maker oppure le grandi banche.

Solitamente gli ECN offrono spread mobili ma più bassi rispetto agli altri business model. Tuttavia con gli ECN esistono anche delle commissioni di trading oltre che allo spread.

STP

Un broker STP (Straight Through Processing). In questo caso tutte le trades vengono informatizzate e inviate al mercato interbancario senza l’utilizzo del broker.

NDD – No Dealing Desk

I broker ECN e STP possono essere sia dealing desk che No Dealing Desk. Un broker No Dealing Desk fornisce l’accesso al mercato bancario, senza effettuare il requoting dei prezzi. Offre degli spread più bassi ma non sempre sono fissi e possono dunque aumentare in maniera importante durante situazioni di alta volatilità.

DD – Dealing Desk

Un broker dealing desk è invece peculiarità dei broker Market Maker. Per Dealing Desk si intende una tipologia di broker che devono il loro nome al modo in cui eseguono gli ordini dei loro clienti.

I vantaggi del Dealing Desk sono senza dubbio enormi e ricalcano ovviamente il modello di Broker Market Maker. Il capitale di accesso per utilizzare un broker Market Maker Dealing Desk è l’assenza di commissioni, un capitale di accesso estremamente basso, garanzia sulle posizioni eseguite e impossibilità di perdere più di quando si è investito.

Adesso che abbiamo quindi ben visto in maniera approfondita le varie differenze tra le numerose tipologie possiamo giungere finalmente alla nostra domanda originaria: è meglio il Market Maker oppure l’ECN?

Conviene Market Maker o ECN?

Non si tratta certamente di una risposta poi così tanto scontata, in quanto per scegliere il broker giusto bisogna valutare prima di tutto le proprie esigenze ed obiettivi.

Sicuramente il Modello Market Maker è stato reso famoso dal grande utilizzo oltreoceano negli Stati Uniti e poi negli anni questo sistema è sempre diventato più comune anche in Europa, nonostante qui il mercato abbia avuto sempre una grande tradizione “order driver” da tempi immemori.

Il broker Market Maker è una piattaforma che possiede molte azioni, valute, indici etc che vengono acquistate e vendute in grande quantità. Questo permette al broker market maker di essere estremamente più efficiente e di poter fare il proprio business direttamente sullo spread, evitando di addebitare commissioni al cliente.

I broker ECN non hanno un sistema di stoccaggio interno di titoli, valute etc e quindi devono limitarsi ad immettere gli ordini nei mercati per la loro esecuzione in automatico, addebitando oltre allo spread anche le commissioni “round-tura” sull’eseguito.

Il broker Market Maker, a differenza del broker ECN ha però una grande discrezionalità che può portare a ritardi di qualche secondo sugli ordini. Questo potrebbe quindi portare a problemi di ritardi, che però nei momenti di volatilità ci sono anche sui broker ECN.

Sui broker Market Maker lo spread è tuttavia solitamente fisso e quindi molto più sicuro rispetto a quello variabile sugli ECN. Lo spread “mobile” spesso nei momenti di alta volatilità si “allarga” tantissimo riducendo il suo vantaggio di essere solitamente più basso di quello fisso.

Il sistema Market Maker crediamo dunque sia un business model abbastanza soddisfacente, sia per il broker che per il cliente. Crediamo sia addirittura preferibile rispetto alle alternative presenti attualmente sul mercato (ECN ed STP). Un broker Market Maker è sicuramente un broker più sicuro, che consente di fare trading su una miriade di strumenti finanziari con la tranquillità di sempre. Ci sono infatti moltissimi titoli che sono molto poco liquidi e che possono essere commerciati con il Market Maker in maniera chiara e semplice e con depositi e trade minime molto bassi, ciò non è possibile con un ECN che richiede depositi e trade minime molto più alte e rischi ingiustamente aumentati per il proprio trading.

Migliori Broker: Market Maker vs ECN

Vediamo dunque una tabella che confronta il modello di broker Market Maker contro il broker ECN.

Tipologia BrokerMarket MakerECN
SpreadSì, basso e  fissoSì, basso ma mobile
CommissioniNo commissioniSì, alte e fisse
Trading contro il clienteNoNo
Trade MinimoBasso (da 1 euro)Alto
Deposito MinimoBasso (da 10 euro)Alto

Attenzione: il trading online comporta rischi di perdita del capitale.

Termini di ricerca:

  • piattaforme forex
  • migliori broker forex
  • broker sono affidabili
  • piattaforme trading riconosciute dallo stato italiano
  • migliore piattaforma forex
  • brokers con base italiana
  • broker sostituto d’imposta

Rispondi a Anonimo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *