Lo Yen guadagna dopo le parole conservative di Kuroda

Yen Kuroda

Lo yen ha guadagnato ulteriormente durante la sessione asiatica del Venerdì, in una sessione dove ci sono stati ben pochi dati macroeconomici per l’Asia, e dopo che il governatore della Banca del Giappone Haruhiko Kuroda ha difeso i tassi di interesse negativi favorendo l’andamento attuale dei prezzi sottostanti.
USD/JPY è scambiato a 108.70, giù di 0.31%, mentre AUD/USD è sceso a 0,7278, in calo dello 0,63%.
In Nuova Zelanda, il primo dato trimestrale per le vendite al dettaglio ha mostrato che aumentate dello 1,0% trimestre su trimestre, un po’ al di sotto del movimento rialzista dell’1,1% che si era visto in precedenza.
NZD / USD è stato scambiato a 0,6802, in calo dello 0,25%.

Il Dollar Index, indice che misura la forza del dollaro USA contro un paniere di valute, è in leggero rialzo a 94.13.

Durante la notte, il Dollaro non è riuscito a mantenere i guadagni contro gran parte delle valute, guadagni ottenuti durante la sessione di giovedì, ma letteralmente “tagliati” durante la sessione asiatica e durante l’annuncio di giovedì, che ha preoccupato molti investitori, a causa di un report sul lavoro che ha mostrato che le persone senza lavoro sono aumentate contro le aspettative.

Il Dipartimento USA del lavoro, ha infatti affermato che il numero di persone che hanno depositato il sussidio di disoccupazione nella settimana terminata il 6 maggio è aumentato di 20.000 a 294.000 dal totale della settimana precedente di 274.000. Gli analisti si aspettavano che le richieste di sussidio di disoccupazione sarebbero invece cadute di 4.000 a 270.000 la scorsa settimana.

Nel frattempo, il sentiment sullo yen è rimasto molto instabile, in quanto il ministro delle finanze giapponese Taro Aso ha affermato lunedì che le autorità finanziarie sono pronte a intervenire nel mercato valutario, se i movimenti sulle yen saranno sufficienti per influenzare l’economia del paese.
Tuttavia, Kuroda ha affermato durante la giornata di giovedì che sarebbe difficile per il ministero delle finanze del Giappone indebolire lo yen intenzionalmente per aumentare le esportazioni. Ecco la situazione Forex attuale:

EUR/USD1.1337-0.0029-0.25%
USD/JPY108.7530-0.2850-0.26%
GBP/USD1.4403-0.0028-0.19%
EUR/GBP0.7871-0.0003-0.04%
EUR/JPY123.2960-0.6480-0.52%
AUD/USD0.7281-0.0020-0.27%

Si tratta quindi di una situazione molto difficile per lo Yen, in quanto proprio Kuroda si è contraddetto diverse volte, Kuroda ha infatti affermato in passato che la BoJ non esiterà a prendere provvedimenti per un ulteriore allentamento se necessario, aggiungendo che c’erano ancora grandi rischi al ribasso per l’economia del Giappone.

Nel gennaio scorso, la banca centrale ha introdotto tassi di interesse negativi, che hanno avuto un impatto sullo yen e sui dati economici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *