Manager di Hedge Fund dilapida capitale che passa da 60 milioni a 200 mila dollari

fondo di investimentoAncora cattive notizie dal mondo degli Hedge Fund, quindi se avete intenzione di fare un investimento del genere, controllate bene che non ci sia un certo Owen Li alla guida dei vostri risparmi!

Kenneth deRegt è il nome dell’ex capo del dipartimento di rischio alla Morgan Stanley (una delle più grandi banche d’investimento al mondo), questo signore è riuscito (ovviamente insieme a Owen Li, il trader del fondo) a far perdere 60 milioni di investimenti (soldi sudati dei poveri ignari clienti) in meno di un mese. Adesso l’account segna solo +200 mila dollari.

Sarebbe il caso di dire che il miglior modo per guadagnare 200 mila dollari sia quello di partire con 60 milioni, ma di questo non saranno proprio contenti tutti quegli investitori che si erano fidati del signor Li.

Il Wall Street Journal ha da pochissimo riportato che un hedge fund, amministrato dall’ex capo del dipartimento di rischio per Morgan Stanley e un trader 28enne proveniente dal Galleon Fund Management, ha perso tutto tranne 200 mila euro, il fondo aveva in precedenza 60 milioni di dollari di investimenti, che sono andati inspiegabilmente in fumo.

Molti, nel mondo degli investimenti, ne stanno già parlando, cercando di andare a confrontare il misfatto con alcuni precedenti nel mondo degli investimenti, ma nessuno ricorda un fallimento del genere. Molti si stanno chiedendo come possa, il signor Li, aver perso tutti questi soldi.

Sempre secondo il Wall Street Journal, la Canarsie Capital (nome del fondo di investimento che è riuscito a registrare questo record negativo) è implosa in meno di un mese (altro record), ma le ragioni sono purtroppo ancora non ben chiare. In una lettera agli investitori, il manager del fondo Canarsie Capital, Kenneth deRegt, ha scritto, “Dolore e profondo rimorso per essere entrati le scorse settimane in una serie di transazioni che sono risultate nella perdita di tutto tranne 200 mila dollari.”

Secondo la lettera, Owen Li, l’ex trader di Galleon, si è ritirato dal progetto e deRegt continuerà con il processo di chiusura del fondo Canarsie.

In fondo alla lettera, l’ex manager del rischio di Morgan Stanley ha scritto “Ho avuto un eccesso di zelo”.

Il trader, che era sotto l’ala di deRegt, aveva già ricevuto un avviso tempo fa. A Marzo, Morgan Stanley, il broker di Canarsie, che eseguiva e finanziava le posizioni del fondo, ha detto al fondo Canarsie che non si trovava molto a suo agio con le pratiche di rischio che venivano utilizzate dall’irresponsabile Canarsie. Prima di fallire, Canarsie aveva assunto un consulente indipendente per cercare di indagare sulle preoccupazioni di Morgan Stanley.

A quanto pare però, non è servito a molto.

2 Responses to Manager di Hedge Fund dilapida capitale che passa da 60 milioni a 200 mila dollari

  1. Conte Zio ha detto:

    Brutta storia, non c’è che dire. Ma se ci mettiamo a parlare dei fondi comuni di investimento e dei promotori finanziari che li vendono, beh potremmo scrivere storie 1000 volte più brutte di questa 😉

  2. David ha detto:

    Si sa che gli hedge fund sono rischiosi, dopo tutto generano profitti così alti perché c’è un rischio. Certo questa volta è saltato qualcosa nei controlli di sicurezza ma mi fido 1000 volte di più di un hedge fund che di un conto alle poste…che poi sono soldi che dai allo stato italiano il che è tutto dire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *