Mercati finanziari: investire nella Roma del post Totti, una scelta conveniente?

investire nella roma

Il calcio rappresenta da secoli una passione e una grande tradizione per gli abitanti del Vecchio Continente, ma ha ormai indubbiamente superato i limiti del semplice sport per approdare alle fertili terre del mondo della finanza. Tra i numerosi tipi di investimenti che è infatti possibile realizzare in borsa oggi quelli calcistici stanno rapidamente confermandosi come i migliori investimenti futuri, perlomeno secondo i milioni di tifosi interessati a investire i proprio risparmi in una realtà solida e nella quale poter credere.

In questo senso investire nella propria squadra del cuore è un’opportunità interessante che viene incontro alle esigenze dei trader garantendo peraltro uniche ed esclusive caratteristiche: infatti per quanto la modalità di investimento sia la stessa, l’acquisto di azioni in questo caso di una squadra di calcio quotata, come approccio all’investimento le regole vengono completamente cambiate.

Se infatti sui tradizionali mercati finanziari e in tutti i settori, dal trading alle commodities, le informazioni sono preziose e vengono per questo tenute tendenzialmente riservate, il calcio è invece certo un argomento sul quale nessuno si può dire più informato che i tifosi e gli appassionati stessi. Grazie infatti alle trasmissioni radiofoniche e televisive, ai giornali e agli strumenti della rete è possibile ottenere in ogni momento informazioni attendibili e chiare che consetono quindi di creare una vera strategia sul medio-lungo termine. Insomma, investire sulle squadre di calcio è più semplice.

Investire in azioni di questo tipo infatti non è come scommettere sulla schedina della domenica, si tratta di un investimento che richiede strategia e pazienza, conoscenza della materia e versatilità nell’affrontare gli eventuali alti e bassi che un campionato porta sempre con sé. Questa è infatti la principale differenza che distingue gli investimenti calcistici dalla maggioranza degli strumenti finanziari con cui è possibile investire oggi, l’enorme differenza che vi è tra un club di calcio e una tradizionale società finanziaria: un’azienda possiede infatti dei dati tecnici, dei bilanci, dei prodotti, delle scadenze, tutte variabili che tendono a fornire un trend costante e tutto sommato prevedibile sui grafici, anche se come noto è difficile in questo senso trovare mercati sicuri.

Una squadra di calcio invece può anche essere molto forte sulla carta e nella pratica, ma ugualmente andare incontro a una serie di sconfitte legate magari a infortuni, tensioni con gli allenatori o altre variabili legate alle molte figure che circolano su un campo da gioco. Lo sanno bene del resto i tifosi, ogni partita è a sé e a ogni minuto può accadere qualcosa di miracolo o di terribile, quindi in questo senso anche gli investimenti calcistici rimangono caratterizzati da una variabile ma imprevedibile percentuale di rischio.

Allo stesso tempo però una squadra di calcio dotata di un progetto solido può, specialmente per il tifoso, rappresentare non solo un ottimo asset, ma il migliore asset in assoluto in cui credere con tutto il cuore. Per questo nell’ultimo decennio molte società, tra cui alcune anche italiane, hanno deciso di essere quotate in borsa entrando a fare parte del grande mondo degli investimenti e del trading. Tra queste in Italia anche la A.S. Roma, lo storico club della capitale tra i più antichi e prestigiosi del Belpaese e della Serie A.

Negli ultimi mesi la squadra allenata da Eusebio Di Francesco ha guadagnato il 4,9% in borsa, un risultato stimolante ma non eccellente che comunque ha portato le azioni della Lupa a valere 0,4735 euro per una capitalizzazione totale di oltre 189 milioni di euro. Ad aver influito su queste percentuali mediocri sono stati certamente i risultati altalenanti negli ultimi anni e i vari problemi ai vertici che si sono susseguiti dal 2016, così come anche il recente addio dello storico capitano e bandiera Francesco Totti, ma non per questo i tifosi romanisti devono disperare: infatti Totti avrà già da quest’anno un ruolo dirigenziale all’interno della squadra di James Pallotta, dove si occuperà personalmente della promettente primavera giallorossa.

Al momento la Roma è quinta dopo la sesta giornata di campionato, mentre sono ancora in molti a dubitare delle reali possibilità di questo club per la stagione 2017/18. Per quanti invece credano nel progetto della squadra della capitale e della famiglia Pallotta investire in azioni della Roma è sicuramente un’investimento quantomai accessibile, semplice e potenzialmente redditizio.

Per farlo occorre però rivolgersi ai pochi prestigiosi intermediari finanziari in grado di offrire investimenti calcistici in CFD nei loro portafogli, pochi grandi nomi dei broker tra cui spicca certamente per fama e affidabilità Trade.com, la piattaforma di trading completa di oltre 2.100 strumenti finanziari e dotata di una esclusiva sezione formativa pensata appositamente per i trader agli esordi.

Le informazioni sono dunque disponibili per tutti, sia sul calcio che sul trading, e i mezzi per investire nel calcio sono dunque alla portata di tutti, ma nel caso decidiate di intraprendere questa strada ricordate sempre che al di là di ogni strategia e numero l’ultima parola spetta letteralmente al campo.

Trade.com è comunque la soluzione ideale per investire su qualunque mercato finanziario, non solo sul calcio. E’ estremamente semplice da utilizzare e regala anche 25 euro al momento dell’iscrizione gratuita, senza necessità di effettuare alcun deposito. A questo regalo si applicano termini e condizioni.

Puoi iscriverti gratuitamente su Trade.com cliccando qui. Puoi anche approfondire leggendo la nostra recensione di Trade.com.

2 Responses to Mercati finanziari: investire nella Roma del post Totti, una scelta conveniente?

  1. Aquila Lazio ha detto:

    Confesso, da laziale, il piacere infinito di guadagnare soldi andando al ribasso sulla Roma.

    Abbasso la roma, abbasso le azioni e io ci guadagno pure (non è spiegato nell’articolo che con trade.com si guadagna anche quando le azioni della Roma scendono).

  2. Marcello Prisco ha detto:

    Ottima opportunità, il calcio è una macchina da soldi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *