Mercato azionario: quali le mosse sbagliate e gli errori nel trading da non fare

Quasi ogni volta che si pensa a come fare investimenti in azioni con il trading di Cfd e quindi a quali strategie di investimento azionario usare, ci domandiamo come muoverci.

E’ infatti normale che un trader voglia informazioni e consigli sulle migliori strategie di investimento in azioni e quindi su come operare concretamente con i Cfd.

Forse però può lasciare di stucco il fatto che tanti traders vadano alla continua ricerca di consigli su cosa non fare mai se si decide di fare investimenti in azioni.

Errore nel trading

Le strategie meno indicate nell’investimento in azioni sono quelle legate ad una serie di comportamenti che il trader va a ritenere assodati. Quello significa che, la maggior parte delle volte, si è spinti a fare sempre i medesimi errori abitudinari e a porre rimedio di conseguenza sempre alle solite perdite. Un approccio del genere al trading è del tutto errato.

Prima di continuare la lettura di tutti i presupposti errati di trading, quindi, sarebbe l’ideale porsi delle domande molto facili: si fanno inconsapevolmente sempre gli stessi errori quando si fa trading di Cfd online? È normale chiedersi se quello che si sta facendo è giusto o è frutto di una abitudine. Così come una domanda lecita è se si decide come investire, quanto investire, su cosa investire e che strategia trading assumere ogni volta o se avviene tutto in modo automatico.

E’ ovvio fare esami di coscienza non è mai semplice. Un trader, tuttavia, in particolare in caso di perdite frequenti dovrebbe domandarsi in cosa sbaglia. Diventa dunque spontaneo chiedersi: perchè non guadagno nel trading? cosa faccio di sbagliato nel trading?

Pare strano che i trader non si facciano certe domande, eppure è così, in quanto non è poi così facile ammettere di sbagliare. Proprio per questa serie di motivi, seguire qualche consiglio non è poi un male

Certo, anche il contenuto rioortato di seguito non ha lo scopo di fornire dei suggerimenti oggettivamete validi. Le strategie peggiori di investimento spesso sono causate da errori di colui che imveste. Nonostante questo però è possibile tracciare un quadro di massima.

Sapere quelle che sono le peggiori strategie di investimento azionario, significa essere un passo avanti rispetto agli altri traders. Essendo, infatti, errori molto comuni, risolverli ti può consentire di fare passi migliori di altri investitori. E’ appunto per questo che è fondamentale informarsi su quali siano le strategie da non mettere in atto quando fai trading di Cfd.

Essere del tutto obiettivi

Tanti traders quando usano i Cfd azionari si fanno trasportare, nel bene e nel male, dalle sensazioni irrazionali. Molte volte, infatti, la decisione di acquistare o vendere un Cfd (long e hort) non proviene da una serie di analisi specifiche ma solo da estri spirituali e poco razionali. Si legge una notizia macro portentosa che spopola sul calendario macroeconomico, ed eccoci immediatamente pronti ad aprire una posizione long o short senza prima cercare di capire quelle che sono le reali conseguenze e gli eventuali effetti dell’informazione.

Quello che però bisognerebbe fare, è restare obiettivo e oggettivamente razionale. Solo così, infatti, si potrà fare quella scelta che meglio si uniforma al contesto della tua strategia trading. Non sono quindi le emozioni che devono prevalere sulle nostre decisioni ma solo la ragione.

L’Overtrading

Quando è il momento ideale per fare investimenti in azioni attraverso il Cfd Trading? Può sembrare un vero e proprio paradosso ma sono tanti gli investitori che sono tendenzialmente propensi ad entrare sul mercato… quando “si sentono” (parole loro) che la fortuna è girata dalla loro parte!

O ancora peggio c’è chi invece entra sul mercato perchè è “pieni di soldi” (parole loro). In entrambi in casi ci troviamo davanti ad un errore molto grave e molto comuntra i traders. Tecnicamente questa orrenda strategia di investimento ha un nome e si chiama overtrading.

Il momento migliore per un investimento in azioni con il trading di Cfd è quando sul mercato compare un segnale. Tale segnale va tradotto nel modo giusto e solamente dopo è possibile meditare sull’apertura del trade.

Chissà quante volte un investitore sarà stato su di giri per un profitto tratto da un investimento e avrà pensato “ecco, mi sento che oggi è il giorno fortunato per me”. Ebbene nella maggior parte delle situazioni, si va a perdere solo il proprio profitto agendo in questa maniera. Sciocco basarsi sull’idea di una giornata fortunata perché ciò che va guardata è l’esistenza o meno di un segnale su un’azione.

Trading e un pizzico di fortuna

Strettamente correlato al discorso sull’overtrading è il punto della fortuna. Sono sopratutto i meno esperti a pensare che sia la fortuna a dare il profitto o a dare le perdite. Sarà l’esperienza stessa a far entrare nel meccanismo che il ruolo del caso sia del tutto irrilevante. Se dopo mesi di attività non si entra per nulla in quest’ottica, allora il Cfd trading non è arte nostra

Ma cosa è la fortuna nel trading? Essa può essere definita come la peggiore strategia di investimento azionario che spinge a considerare completamente casuali i movimenti di un asset. La fortuna annebbia la vista e la ragione.

C’è un modo concreto per capire i “grandi successi che la fortuna può comportare nel trading”. Apri un conto demo, ad esempio con eToro (clicca qui), e prova trading su azioni magari scelte a caso (visto che siamo a tema). Vedrai che il tuo conto virtuale andrà in rosso in quattro e quattro otto! Altro che fortuna e sentirsi fortunati.

Le Aspettative surreali

Sono in tanti i traders inesperti che, non si sa per quale sciocco motivo, pensano di dover aver guadagni subitanei e tanto facendo trading di Cfd sulle azioni. Uno degli sbagli più comuni nel trading è quelle delle definite aspettative irrealistiche.

La peggiore strategia di investimento in azioni che si lega a questo approccio può essere superata solo se si entra nell’ottica un fatto ben preciso: il numero di traders che ha avuto guadagni milionari grazie alle scelte di investire è talmente minimo da non fare neppure rumore.

Quando inizi a fare trading di Cfd, quindi, non bisogna farsi prendere dall’euforia ma bisogna rimanere con i piedi per terra.

Non solo si hanno poche chances di diventare milionario ma se lo dovessi diventare accadrà con il tempo. Un buon punto di partenza per la tua carriera da trader è quello di tentare un approccio con un conto demo eToro.

Tra l’altro eToro consente, sia che si opera in modalità demo sia che si opera con denaro reale, di copiare automaticamente quello che fanno gli investitori più esperti. eToro è completamente gratuita e non applica alcun tipo di commissione.

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui. Puoi anche leggere la nostra recensione di eToro o il nostro tutorial per usare eToro.

Le somme bilanciate sono le sole da investire nel trading

Domanda lecita è quanto bisogna investire nel trading e ricorre con costanza nei dubbi di tutti coloro che vogliono investire. Una cosa da sapere è che non esiste una somma precisa. Quello che è un dato di fatto, però, è che i risparmi non vanno mai investiti completamente nel trading. Tutto sommato infatti, nessuno può dare la sicurezza sul fatto che guadagneremo o perderemo tutto. Il basilare consiglio è dunque di fare investimenti che a nostro avviso sono indispensabili.

Strategie di investimento in azioni: le conclusioni

Ora che siamo arrivati a questo punto circa gli errori da evitare nel trading o sulle peggiori strategie per fare trading di Cfd sulle azioni, non bisogna fare altro che cominciare a passare al vaglio i nostri comportamenti. Nessuno sa meglio di noi le manovre che compiamo nel fare trading. L’introspezione è il percorso ideale per capire se stessi e individuare quali errori vengono commessi. E di conseguenza il perchè non si riesce ad aver guadagno con il trading.

One Response to Mercato azionario: quali le mosse sbagliate e gli errori nel trading da non fare

  1. Andrea Bori ha detto:

    Ma si infatti, alle volte tutto sta nella scelta della piattaforma di trading online più giusta, uno prende eToro e sicuramente non sbaglia mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *