MRTMarkets truffa? Opinioni e Recensioni Broker Forex

MRTMarkets

Recentemente la piattaforma di trading online MRTMarkets risulta essere una delle piattaforme di trading online più pubblicizzate. Questa piattaforma di trading online consente di fare trading online con tre tipologie di conti diversi, tutti con tre depositi minimi differenti ed inoltre un conto islamico forex. Si tratta quindi di un’offerta progettata per soddisfare tutti i possibili clienti, che potrebbe sembrare altamente affidabile, anche se tuttavia siamo di fronte ad un broker da cui è necessario stare altamente alla larga. Vediamo insieme perché.

MRTMarkets segnalato dalla CONSOB

Oltre alla CySEC, la CONSOB fa ogni giorno un grandissimo lavoro per individuare le piattaforme di trading online affidabili o meno, stilando quindi una lista dei migliori broker.

La CONSOB, in data 24 Aprile 2017, ha segnalato la piattaforma di trading online MRTMarkets.com in quanto broker senza licenza e quindi sospetta truffa.

Mrtmarkets è affidabile oppure truffa?

MRTMarkets non è certamente un broker che può essere reputato affidabile, a maggior ragione dopo la segnalazione della CONSOB. MRTMarkets è una piattaforma di trading online che risulta essere di proprietà della AF Technologies Ltd. e KHO Tech Ltd. Sono svariate le società che attualmente hanno nomi similari, quindi durante una ricerca sul web potrebbe essere molto semplice sbagliarsi e trovare magari un’altra azienda.

Tuttavia dopo una approfondita ricerca, abbiamo scoperto che il broker in questione sarebbe regolamentato e autorizzato direttamente dalla FSPC (un ente che risulta essere indipendente e quindi con pochissima credibilità).

La licenza inoltre non risulta essere nemmeno a nome del broker, ma di un’altra società: la KHO TECH Ltd.

È molto importante prestare attenzione a queste società, in quanto secondo la CONSOB non sarebbero né regolamentate e né autorizzate a fornire servizi di intermediazione in Italia.

MRTmarkets CONSOB

MRTmarkets CONSOB

MRTmarkets CONSOB

Attraverso una comunicazione ufficiale, la CONSOB ha avvertito tutti gli investitori della pericolosità di AF Technologies Ltd e Kho Tech Ltd non sono società di regolamentazione e non sono autorizzate alla prestazioni di attività e servizi di investimento in Italia senza alcuna modalità e quindi nemmeno attraverso il loro sito ufficiale.

Questa comunicazione è stata pubblicata anche su Consob Informa” n. 15/2017 del 24 aprile 2017. Ecco la comunicazione ufficiale:

La Commissione Nazionale per le Società e la Borsa segnala altresì che le società AF Technologies Ltd e KHO Tech Ltd non sono autorizzate alla prestazione di servizi e attività di investimento in Italia secondo alcuna modalità e, quindi, neanche attraverso il sito internet www.mrtmarkets.com.

Inutile dire che quando un ente come la Commissione Nazionale per le Società e la Borsa adotta misure del genere, significa che si è di fronte ad una piattaforma che potrebbe risultare estremamente pericolosa per tutti gli investitori. Noi, proprio come la CONSOB, sconsigliamo quindi la registrazione presso questo broker di intermediazione.

MRTMarkets tuttavia conferma di essere regolato da Financial Services Provider Commission (FSPC), che tuttavia in europa è una regolamentazione che non ha un valore reale, in quanto trattasi di un’organizzazione non governativa che si occupa di piattaforme di trading non regolamentate. Non si tratta di un ente ufficiale e governativo come la CONSOB, ad esempio.

Gli enti di regolamentazione ufficiali, che consentono di ottenere un livello di protezione massimo, operano in una modalità estremamente avanzata, consentendo dunque di legiferare ed applicare sulle società con il sigillo di regolamentazione in questione.

Inoltre, tutti i broker regolamentati con enti di regolamentazione di stato ed anche quelli governativi, prevedono l’applicazione obbligatoria di conti di trading online segregati. Questo in qualche modo obbliga i broker di trading online a depositare i fondi dei clienti in conti correnti separati da quelli dell’azienda, togliendo quindi qualsiasi possibilità di frodi.

Questo obbliga dunque i broker a mantenere i soldi dei propri clienti in fondi separati da quelli del broker, proteggendo i propri clienti anche in caso di bancarotta.

MRTMarkets inoltre non consente inoltre di usufruire del fondo di compensazione degli utenti, che consente di compensare gli investimenti dei clienti, in caso di insolvenza del broker, di ben 20 mila euro per conto.

MrtMarkets continua tuttavia ad affermare che si tratta di una piattaforma di trading regolamentata ed autorizzata. Ci sono molte denunce, opinioni e recensioni contro questa piattaforma di trading su numerosi forum online, dove viene evidenziata la poca serietà della società e mancanza di regolamentazione.

Alternative Valide

Se si vuole invece andare sul sicuro, con una piattaforma di trading online regolamentata a livello europeo, che applica realmente la segregazione dei fondi e prevede un fondo di compensazione, la soluzione migliore è eToro.

La piattaforma di eToro è, oltre ad essere regolamentata in tutta europa grazie al sigillo CySEC, una delle migliori soluzioni per chi inizia a fare trading online, grazie alla possibilità di copiare i migliori trader con il CopyTrading.

Il CopyTrading consente di mettere “in copia” veri professionisti del trading online, in modalità totalmente automatica.

Conclusioni su MRTMarkets

MRTMarkets si tratta di una piattaforma di trading online non affidabile e non regolamentata, che tra l’altro richiede un deposito minimo iniziale di ben 500 dollari (basti pensare che eToro ne richiede soltanto 100, oppure è possibile iniziare con un conto demo con 0 euro, clicca qui per iniziare).

Le commissioni fornite da MRTMarkets sono inoltre altissime, in quanto la coppia Forex EUR/USD parte da 3 pips (spread fisso). Con eToro ad esempio lo spread è di soltanto 2 pips per la coppia USD/JPY.

La leva con MRTMarkets è inoltre molto alta, in quanto viene data la possibilità di una leva finanziaria pari a 1:500. Si tratta di una leva non regolamentata, in quanto la CySEC ha recentemente imposto il tetto massimo di leva a 1:50.

MRTMarkets è quindi una piattaforma da cui stare alla larga, che potrebbe risultare pericolosa sia per un trader alle prime armi, ma anche per un trader molto esperto. Molto meglio iniziare con un broker reale, valido e soprattutto regolamentato come eToro (clicca qua per saperne di più).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *