Numericable-SFR registra un quarto deludente

Le vendite trimestrali di Numericable-SFR SAS sono cadute, in quanto l’azienda ha perso clienti nei settori della telefonia mobile e Internet durante una rifocalizzazione sui piani di servizio di fascia alta – una strategia da parte del proprietario miliardario Patrick Drahi per combattere una guerra dei prezzi sul mercato francese.

Plus500

Il Fatturato del secondo trimestre è sceso del 2,4 per cento a 2,8 miliardi di euro (3,1 miliardi dollari), l’azienda ha affermato Mercoledì. Gli utili rettificati prima degli interessi, tasse e ammortamenti, sono saliti del 19 per cento a 1,06 miliardi di euro mentre il risultato netto è stato di € 79.000.000, dopo le perdite dello scorso anno.

Il magnate delle telefonie Drahi ha preso le redini di SFR circa otto mesi fa fondendola con la sua Numericable, questo gli ha permesso di aggiungere servizi wireless competitivi. Con la concorrenza che spinge le bollette telefoniche sempre più in basso in Francia, Drahi quest’anno ha cercato di prevalere sul rivale Bouygues Telecom, ma è stato respinto dal proprietario Bouygues SA. Ora Numericable-SFR sta offrendo la più recente tecnologia di rete ad alta velocità, nel tentativo di fare concorrenza ad Orange SA e anche Iliad SA.

La Holding di Drahi, la Altice SA, che gestisce la Numericable-SFR, ha registrato un calo del 2 per cento nel secondo trimestre, con le vendite che si sono fermate a 3,9 miliardi di euro. L’Ebitda è salita del 13 per cento a 1,5 miliardi di euro. Altice possiede anche operazioni in Portogallo, Israele e Repubblica Dominicana.

Numericable-SFR ha avuto 12,5 milioni di utenti di telefonia mobile alla fine del secondo trimestre, in calo dai 12,9 milioni alla fine del trimestre precedente. Il numero di clienti nel settore della telefonia fissa è sceso a 6,4 milioni da 6,5 milioni.

Il più grande rivale, Orange, ieri ha registrato vendite e utili superiori alle stime degli analisti, in quanto le entrate della banda larga sono aumentate e le vendite wireless sono scese a un ritmo più lento.

Le azioni di Numericable-SFR hanno guadagnato il 20 per cento soltanto quest’anno, dando alla società un valore di mercato di 21,6 miliardi di euro. Altice è aumentata del 76 per cento per un valore pari a 28,4 miliardi di euro.

Numericable SFR

La Numericable-SFR si trova in questo momento ad un valore azionario di ben 52.11 euro, in aumento di 2.8 punti, a +5.7%, nonostante i dati deludenti. Questo è senza dubbio un ottimo risultato e un’ottima opportunità d’investimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *