Nuovo Sell-Off della Borsa Cinese

Quando ad inizio 2016, ha iniziato a crollare la borsa Cinese, tutte le altre borse hanno accusato pesantemente il colpo. Il tutto si è scatenato apparentemente a causa della crisi del settore manifatturiero, e più in generale dalla crisi che sta affrontando in questi giorni la Cina. La crescita economica della Cina sta diminuendo, il valore delle azioni scambiate è 1/3 del PIL Cinese, anche se in paesi sviluppati come i nostri europei, solitamente è 1/1. C’è molta confusione in Cina.

L’economia Cinese, come tutti ben sappiamo, vive principalmente per i suoi export nel resto del mondo. Anche se in realtà ci sarebbero da sottrarre i costi delle materie prime, che arrivano anche da paesi come l’Europa o altri paesi asiatici. Le esportazioni nette quindi, sono il vero dato da verificare in questa economia, in quanto quelle lorde in realtà valgono poco o nulla.


Investi in Borsa, al rialzo o al ribasso, con 24option: inizia subito qui e ricevi un esclusivo bonus di benvenuto.

L’azionario Cinese è partito nel peggiore dei modi anche durante questa nuova settimana, con un sell-off generale che sta facendo tremare non poco i mercati finanziari.

Il benchmark Shanghai Composite ha chiuso la giornata in calo del 5,3%, essendo stato giù solo circa del 3% per la maggior parte della sessione di lunedì.

Il CSI300, un indice che contiene 300 delle più grandi aziende sui mercati di Shanghai e Shenzhen, è sceso a poco più del 5% per la giornata.

Il suo indice più ben correlato, il CSI500, è sceso del 6,7%. Se il mercato non fosse stato fermato varie volte la scorsa settimana, molto probabilmente adesso la situazione sarebbe ancora peggiore.

Essenzialmente il crollo è arrivato dopo che la Banca popolare Cinese ha sorpreso i mercati annunciando una forte svalutazione dello yuan, impostando il tasso USD / CNY a 6,5626.

Il prezzo era al di sotto della chiusura di venerdì a 6,5635 e il prezzo finale sul mercato di venerdì è rimasto a 6,5938.

Un prezzo inferiore indica che lo yuan si è rafforzato nei confronti del dollaro.

Nelle contrattazioni iniziali, la coppia USD / CNY è salita al rialzo, rispetto al livello di chiusura di venerdì, prima di invertire il trend bruscamente, dopo la news che il governo – attraverso la sua rete di banche di proprietà statale – può intervenire sul mercato per sostenere la valuta.

USD/CNH

Il grafico giornaliero di USD/CNH – ovvero gli yuan scambiati offshore – rivela come la recente svalutazione della valuta si è arrestata nelle ultime sessioni.

2 Responses to Nuovo Sell-Off della Borsa Cinese

  1. Conte Zio ha detto:

    Godo per ogni singolo punto di crollo della Borsa cinese. Se lo meritano tutto e anche il peggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *