Opzioni binarie: le falle esistono?

opzioni binarie falle

Uno dei problemi che chi si approccia al trading per la prima volta deve affrontare è tenere a bada “le sirene”. Così come Ulisse cercava di resistere al canto delle sirene, allo stesso modo l’investitore deve resistere – e riconosere per quello che sono – le offerte “miracolose” che riguardano – spesso – le opzioni binarie.

Queste rappresentano, insieme al Forex, lo strumento finanziario riguardo al quale i broker promettono guadagni facili, indifferentemente dall’abilità o dalle conoscenze. Si guadagna, è vero, ma non è tutto così scontato.

Occorre fare attenzione, in particolare, a chi offre addirittura delle vere e proprie scorciatoie, che poi si risolvono spesso in raggiri ai danni del broker. In cima alla lista c’è la questione delle “falle”. Secondo i fautori di questo metodo, i broker soffrono di bug che, se utilizzati a dovere, permettono vincite sicure.

OPZIONI BINARIE FALLE, CHE COSA SONO

Qual è la verità sul problema “Opzioni Binarie falle”? Esistono davvero? La verità è sì. Si tratta semplicemente di problemi di “aggiornamento”. Ecco un esempio. Un asset in un dato momento si attesta sul valore di 100 dollari esatti, ma viene da un trend positivo, sicché qualche istante prima il suo valore era di 99. Il broker “non si accorge” di questo ultimo rialzo e quindi segna ancora 99. Il trader sa che l’asset è già a 100, sicché può “scommettere” in questo senso.

Ovviamente, l’unico strumento realmente efficace in casi del genere è quello delle Opzioni Binarie 60 secondi dato che, si presuppone, il “bug” non persisterà per un lasso di tempo maggiore.

La domanda che occorre veramente porsi è: le falle possono essere utilizzate? Sul web le opinioni sono discordanti, ma solo in apparenza.

OPZIONI BINARIE OPINIONI

L’argomento Opzioni Binarie opinioni è alquanto spinoso. A influenzarlo, infatti, non è solo la naturale differenziazione dei pareri, che sono soggettivi, ma anche la presenza di alcuni “protagonisti” che, per vendere un’offerta tendono a dare una visione troppo ottimistica rispetto a quel prodotto.

Lo stesso vale per le cosiddette falle. L’opinione di chi non, almeno sulla carta, non gioca alcun ruolo promozionale è che, pur non rappresentando una bufala, siano, nella pratica, inutilizzabili. I motivi sono due.

In primo luogo, se un qualsiasi soggetto viene a scoprire una falla, in genere se la tiene per sé. Sicuramente non offre “metodi” per scovarle, sfruttarle e guadagnarci sopra. Secondariamente, ed è questo l’aspetto più importante, è poco probabile che l’investitore scopri una falla prima che lo faccia il broker. E questi, una volta venuto a conoscenza dell’errore, o lo risolverebbe o impedirebbe un suo utilizzo proficuo da parte del trader.

La questione delle falle dimostra ancora una volta che nel mondo del trading, specie in quello delle Opzioni Binarie, occorre discernere tra gli operatori seri e tra chi serio non lo è affatto.

Giuseppe Briganti

Sommario Articolo
Nome articolo
Opzioni binarie: le falle esistono?
Descrizione
Scopriamo insieme il mondo delle falle nelle opzioni binarie: esistono davvero oppure è una leggenda metropolitana?
Autore
Nome editore
Mercati24
Logo editore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *