Trading

Orderflow Trading: Come utilizzare al meglio la teoria dei flussi

Una delle teorie operative più affascinanti di sempre è quella chiamata Orderflow Trading. Si tratta della capacità di saper interpretare al meglio i flussi di acquisto e vendita nel mercato, al fine di anticipare le movimentazioni di prezzo.

Coloro che la utilizzano assicurano che i risultati sono eccellenti ed i rischi limitati il più possibile. L’origine di questa strategia ha sede nel Regno Unito, nelle celebri Trading-room della City. Il suo sviluppo in Europa (ed in Italia) è stato accompagnato da una buona dose di scetticismo, tuttavia negli ultimi anni i Trader che operano seguendo questa metodologia sono sempre più numerosi.

Non ci stupiamo, dal momento che i risultati ottenuti a seguito di un Test su conto Demo svolto dalla nostra redazione sono stati più che positivi. Tuttavia, a parità di operazioni, le performance sono state inferiori quando abbiamo utilizzato un Broker più lento. In questa strategia, la velocità di esecuzione gioca un ruolo fondamentale.

Inoltre, per operare al meglio ci siamo fatti guidare dai segnali di trading offerti da ForexTB, utilissimi per coloro che sono alle prime armi e necessitano di un supporto professionale per operare con profitto fin dai primi giorni. Gratuiti ed elaborati da esperti, sono utilissimi per questo genere di operatività:

Piattaforma: forextb
Deposito Minimo: 250€
Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Ordeflow Trading Definizione

    Questo termine può essere tradotto con “flussi di trading“. Osservando i mercati, sarà facile notare che non sempre le movimentazioni hanno la stessa forza o la stessa volatilità. Ci sono orari nei quali le oscillazioni dei prezzi sono maggiori, mentre altre fasce orarie dove ci sono solo -rumori- e pochi spunti per operare. Solitamente, i periodi più volatili sono le prime due ore dopo l’apertura.

    Come mai? A livello generale, in queste ore i grandi Player entrano nel mercato posizionando i loro ordini. Banche d’affari, Hedge Fund, Fondi di investimento….sono loro i Big in grado di movimentare i prezzi nel mercato. Ne consegue che nelle prime ore di operatività i prezzi seguono una tendenza ben definita mentre nel resto della giornata, quando ad operare restano solo i piccoli traders, i prezzi si muovono poco e con molti “rumori”.

    Ovvio, non è facile riconoscere quando un prezzo si muove a seguito di Orderflow e quando invece è mosso solo da rumori del mercato. Tuttavia, esistono soluzioni pratiche e concrete per imparare ad allenare il nostro occhio ad un’operatività concreta e di successo basata sulla teoria Orderflow.

    Orderflow Trading Come riconoscerlo

    Lo ripetiamo: non è facile ed immediato riconoscere un flusso (orderflow). Il rischio principale è quello di scambiare un semplice rumore del mercato per un flusso, con la conseguenza di operare in modo errato.

    Per ovviare a ciò, forniamo alcune pratiche raccomandazioni per utilizzare al meglio questa strategia anche senza anni di esperienza di trading alle spalle.

    Orari

    Come anticipato nel precedente paragrafo, i flussi di trading si verificano in determinati momento della giornata negoziale. Nello specifico, nelle prime due ore a seguito dell’apertura. Certo, mercati come il Forex sono aperti 24 ore su 24, tuttavia a scandire il ritmo è l’apertura delle principali Borse mondiali.

    Nel nostro caso, tra le 8 e le 9 del mattino c’è l’apertura della Borsa di Londra e delle principali Europee, tra cui il nostro Ftse-Mib. Ebbene, è in questo range che va dalle 8 alle 10 che c’è il meglio a livello di flussi. Sarà estremamente importante osservare con molta cura ciò che avviene in queste ore, con i volumi di acquisto/vendita sotto osservazione, per avere un’idea precisa di come e quando operare.

    Futures

    I contratti Futures offrono un’interessantissima opportunità di prevedere con buona percentuale il mercato, soprattutto in tema di apertura delle sessioni successive. I futures sono negoziati su mercati regolamentati quindi sono al riparo da manovre poco chiare come quelle che avvengono nei mercati OTC dove a dominare sono le cosiddette Black Pool.

    In buona sostanza, se abbiamo accesso ai dati in tempo reale del mercato Futures, sarà possibile prepararsi ad operare con indicazioni precise ed affidabili.

    Segnali operativi

    Una pratica molto utilizzata dai Trader alle prime armi è quella di abbonarsi a servizi di analisi o a vere e proprie Trading Room, al fine di ricevere indicazioni operative in tempo reale. Alcune sono specializzate proprio nella teoria dei flussi, tuttavia il problema di questi abbonamenti è duplice:

    • Il costo elevato, spesso siamo oltre €300/mese
    • L’effettiva professionalità degli operatori

    Purtroppo, sovente ci è capitato di imbatterci in Trading Room di scarsa qualità o….fittizie. Si rischia quindi di pagare una bella cifra per ricevere un servizio di pessima qualità. In generale, per riconoscere un Orderflow è importante affidarsi ad occhi esperti.

    Per questo motivo raccomandiamo il servizio di Segnali di trading offerto da ForexTB: gratuito e con la certezza di avere a che fare con veri professionisti del settore. Infatti, questo servizio è gestito dalla Trading Central, uno dei più famosi centri di analisi tecnica ed operativa presente in Europa.

    Richiedi qui i Segnali di Trading gratuiti

    Grazie a questi semplici accorgimento, riconoscere i flussi sarà molto più facile ed automatico.

    orderflow trading

    Leggi anche: Trading Online Opinioni.

    Orderflow Trading Come operare

    Ora che abbiamo capito come riconoscere questi flussi di trading, sarà altrettanto importante comprendere come operare al meglio.

    Contrariamente a quanto si può pensare, questa strategia non si basa su operazioni a lungo termine. Tutto il contrario, infatti è una tecnica assimilabile a quella dello Scalping: tante piccole operazioni in un orizzonte temporale ristretto.

    La motivazione è semplice. Non appena il Trader riconosce la movimentazione dovuta ai grandi Player del settore, entrerà a mercato per pochi minuti o secondi. Questi Player operando con ingenti capitali entrano a mercato per un lasso di tempo che difficilmente è inferiore al minuto, dal momento che le posizioni di acquisto/vendita necessitano di tempo tecnico per essere inserite a mercato. Proprio in questa fase, entrando a mercato, il nostro vantaggio sarà evidente!

    Esempio concreto

    Rendiamo ancora più semplice il concetto. Ipotizziamo che alle 8.30 del mattino ben 3 Hedge Fund decidano di investire Long sulle azioni Amazon:

    • Hedge Fund A: 1 miliardo di Dollari Long
    • Hedge Fund B: 3 miliardi di Dollari Long
    • Hedge Fund C: 500 milioni di Dollari Long

    Ne consegue che dalle 8.30 fino alle 8.35 il prezzo delle azioni Amazon inizierà a salire, per via di questi ingenti ordini Long inseriti a mercato. Un occhio allenato, confrontando il prezzo in crescita supportato da forti volumi di acquisto, riconoscerà che si tratta di un Orderflow.

    Ne consegue un’operatività simile a questa:

    • ore 8.31 entrata a mercato con un Long
    • ore 8.35 chiusura della posizione

    Come facciamo a stabilire quando uscire dal mercato e chiudere la nostra posizione? Semplice, non appena il mercato tornerà a stabilizzarsi a seguito del forte rialzo, ne approfittiamo per chiudere il nostro Trade. In altre parole, quando tutti gli ordini di acquisto sono inseriti, il prezzo si stabilizzerà, offrendoci l’opportunità di chiudere la posizione.

    Di cosa abbiamo bisogno per operare al meglio? Sicuramente di una Piattaforma estremamente rapida che ci permetta di operare senza ritardi o requotes. Nell’orderflow trading, il giusto timing è fondamentale! per questo motivo consigliamo di utilizzare una Metatrader, la soluzione ideale per principianti e professionisti. per scaricare una versione Demo e prendere dimestichezza con un conto Demo, ecco il link gratuito:

    Scarica qui una Metatrader 4 senza costi per operare con denaro virtuale

    Ulteriori considerazioni

    Una strategia operativa basata sullo Scalping avrà le seguenti caratteristiche:

    • Operazioni di breve durata
    • Alto numero di Trade giornalieri
    • Rapporto rischio/beneficio basso, pari a 1:1

    Quindi, abbiamo visto che nell’orderflow le operazioni durano dai pochi secondi ai pochi minuti. Ne consegue che si andrà ad ottenere un profitto relativamente piccolo in termini di Pips. Tuttavia, ripetendo la strategia per 10 o più volte nell’arco della giornata, i nostri piccoli profitti si andranno a sommare fino a raggiungere una buona somma!

    Ed i rischi? Per chiudere operazioni anche con solo 10 pips di profitto, gli Stop Loss devono necessariamente essere stretti. Per questo motivo, molti Trader che utilizzano la teoria dei flussi impostano un livello risk:reward fisso ad 1. Questo significa che se il numero di pips del Take Profit sarà uguale a quello per lo Stop Loss. Ad esempio:

    • Take Profit: 10 pips
    • Stop Loss: 10 pips

    In questo caso, sarà importantissimo scegliere Broker con spread bassi. Anche in caso di trade positivi, sarà un peccato regalare 5 pips su 10 al nostro Broker! Minori saranno gli spread e maggiore sarà il nostro guadagno netto. Un buon Broker con spread bassi e metatrader? Sicuramente ForexTB, ecco dove registrarsi gratuitamente:

    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Orderflow Trading: Strumenti a supporto

    E’ ormai chiaro che una strategia operativa basata sui flussi richiede un occhio allenato e tanta pratica sui mercati. I dati che si manifestano sui mercati vanno riconosciuti e filtrati, per questo motivo è molto importante dotarsi di strumenti adeguati per facilitarci il compito. Ecco i due strumenti necessari per l’Orderflow trading.

    Segnali di Trading

    Già citati in un precedente paragrafo, i Segnali sono fondamentali per un’operatività professionale e vincente. Broker come ForexTB offrono questo servizio con alcune importanti caratteristiche:

    • Ricezione del segnale in tempo reale
    • Analisi elaborate da esperti del settore
    • Servizio totalmente gratuito

    Certo, una volta ricevuto il segnale starà a noi decidere se operare o meno. Tuttavia, a livello qualitativo stiamo parlando di un supporto eccellente, utilizzato dai principianti per farsi le ossa ma anche da professionisti del trading.

    Operando con i flussi e con un rapporto rischio/rendimento ipotizzato ad 1:1, ci sarà bisogno di oltre il 50% delle operazioni chiuse in profitto per ottenere un guadagno netto. Ebbene, i segnali di ForexTB hanno una percentuale di esito superiore al 75%! Un mix perfetto per operare nel migliore dei modi con lo scalping applicato all’orderflow!

    Richiedi qui i Segnali di Trading gratuiti di ForexTB

    Volumi

    Tutte le piattaforme Metatrader dispongono di un’indicatore legato ai volumi. Dovendo comprendere se le movimentazioni sul mercato provengono dai grandi Player o meno, il volume è lo strumento più facile ed immediato per riconoscere la provenienza delle movimentazioni.

    Solitamente, anche se i mercati salgono e scendono, i volumi tendono a restare nella media. Questo significa che a muoverlo sono i piccoli trader, i “retails“. Al contrario, quando la barra dei volumi ha un’impennata, ci permetterà di riconoscere l’entrata in campo degli istituzionali.

    Conclusioni

    La strategia Orderflow trading, nota anche come teoria dei flussi, è sempre più utilizzata per via dell’accuratezza e delle alte percentuali di operazioni che permette di chiudere in profitto.

    Nel corso della guida abbiamo definito il concetto di Orderflow, per poi passare agli strumenti fondamentali per riconoscerlo sui mercati. Infine, principianti e professionisti troveranno estremamente utile operare con il supporto di segnali operativi per ottimizzare il timing del loro investimento ed aumentare le possibilità di profitto.

    Abbiamo quindi introdotto un Broker che offre (gratuitamente) tutto ciò di cui un Trader ha bisogno per operare con l’Orderflow:

    • Velocità di esecuzione degli ordini
    • Piattaforma metatrader
    • Spread bassi
    • Segnali operativi forniti in tempo reale

    Stiamo parlando di ForexTB, il Broker migliore in assoluto per operare sui mercati finanziari e perfetto per applicare al meglio la strategia dell’Orderflow Trading. Per richiedere un conto Demo gratuito ed iniziare a fare pratica, basterà cliccare nel Link in basso:

    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

     

    Leggi anche:

    In cosa consiste la strategia Orderflow Trading?

    Essenzialmente si basa sulla capacità di analizzare i flussi di mercato ed operare sulla scia delle operazioni lanciate dai grandi Player come banche d’affari o Hedge Fund.

    Su quali mercati è possibile operare con l’Orderflow Trading?

    Non ci sono particolari restrizioni, tuttavia in mercati regolamentati come l’azionario è più facile intuire i segnali provenienti da questa strategia.

    Qual’è la migliore Piattaforma per operare con l’Orderflow Trading?

    Sicuramente la Metatrader per via della sua rapidità e facilità di utilizzo. Il Broker ForexTB offre una MT4 gratuita e con le migliori condizioni di mercato.

    Dove ha origine l’Orderflow Trading?

    I primi ad utilizzare questa metodologia sono stati i Trader della City di Londra. Rapidamente, anche in tutta Europa hanno iniziato ad adottare questa strategia.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un commento