Oro (XAU/USD) sul supporto di 1100!

Il mercato dell’Oro (XAU/USD) lo sappiamo bene, è uno di quei mercati che sia sul breve che sul lungo termine, possono diventare estremamente imprevedibili.

Plus500
Plus500 è il miglior broker per fare trading online di oro: clicca qui per aprire subito il tuo conto gratis

L’oro è riuscito a recuperare ben quasi 2 dollari durante la sessione asiatica della scorsa notte, e attualmente si trova ben sopra il supporto chiave che si trova a 1100 dollari. I traders non sembrano molto convinti di quello che potrebbe venire fuori dal congresso della Federal Reserve della prossima settimana. Congresso che deciderà la politica monetaria del dollaro negli Stati Uniti, che influenzerà enormemente l’andamento futuro del dollaro statunitense.

Le possibilità continuano ad essere su un aumento già da settembre, oppure una decisione della Fed di rimandare l’innalzamento a più tardi durante l’anno. Resta il fatto che nessuno è a conoscenza di quello che la Federal Reserve farà veramente.

L’oro ha terminato la giornata di Giovedì al rialzo, mettendo fine ad una serie di giornate caratterizzate da perdite sostanziose, che hanno portato questa materia prima a toccare i minimi mensili, in quanto gli investitori hanno snobbato questa materia prima a fronte dell’imminente decisione della Federal Reserve.

E’ difficile essere entusiasti di questo mercato ora come ora, in quanto questo mercato è direzionato per la terza settimana in negativo.

Probabilmente questo mercato continuerà ad andare laterale fino a quanto la Federal Reserve non renderà pubblica la sua tanto attesa decisione sulla politica monetaria.

Sarà molto interessante inoltre vedere se la domanda fisica di oro aumenterà, adesso che siamo su livelli molto bassi, e quindi molto vantaggiosi per i compratori.

I traders stanno attendendo con ansia il prossimo “statement” sulla politica monetaria da parte della Federal Reserve, fissato per il 17 Settembre. Questa data permetterà ai traders di avere indizi, se non la notizia ufficiale, di un innalzamento dei tassi d’interesse. Sarà importante essere a conoscenza di una notizia del genere, prima di assumere qualsiasi posizione, long o short che sia, su questo mercato dell’oro.

Le preoccupazioni per il rallentamento della crescita in Cina, i dati economici misti e la volatilità nei mercati finanziari hanno aumentato l’incertezza sui tempi per un aumento dei tassi di interesse degli Stati Uniti, che erano stati previsti già per questo mese.

Parlando degli altri metalli preziosi, l’argento è diretto per un guadagno settimanale, mentre il platino è pronto per il terzo dip settimanale. Il Palladio è stato il “best performer” del gruppo per questa settimana, mettendo un punto alle tre settimane di perdite, crescendo invece del 3 per cento. L’Argento ha preso spunto dall’oro per aggiungere oltre 50 punti per raggiungere 14,60 mentre per gli altri metalli preziosi minori, il platino ha aggiunto $ 4,20 per raggiungere 985,60, ben più in basso suo livello $ 1000 all’inizio di questa settimana.

Ecco un riassunto dei metalli (Bid, Ask, Cambiamento, %, Massimo, Minimo)

Oro 1105.8600 1106.4600 -5.0200 -0.45% 1112.6900 1105.0600

Argento 14.5600 14.6100 -0.0950 -0.65% 14.7600 14.5300
Rame 2.43 2.43 -0.02 -0.65% 2.46 2.42

Palladio 581.6000 582.7000 -6.9000 -1.17% 593.3500 580.3500

Platino 973.8000 974.6000 -8.2000 -0.83% 986.2000 973.6000

One Response to Oro (XAU/USD) sul supporto di 1100!

  1. David ha detto:

    Buon guadagno a tutti i trader allora, occasioni d’oro per fare soldi con il trading online sull’oro. Credo che in questa situazione anche un mongolo riuscirebbe a fare soldi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *