Penny stock: cosa sono e come funzionano

Penny Stock

Le Penny Stocks (o Penny Stock al singolare) sono una grande novità nel mercato italiano, che sta riscuotendo diverso successo sia tra gli investitori alle prime armi, che tra quelli che hanno già una discreta esperienza in questo campo.

Vediamo quindi insieme che cosa sono e come funzionano queste Penny Stock di cui tutti continuano a parlare.

Penny stock cosa sono

Cosa sono le Penny Stock? Per spiegare il funzionamento delle Penny Stock non c’è tanto da disquisire: stiamo infatti parlando di azioni, ma di una tipologia ben precisa di azioni.

Le Penny Stock sono delle azioni comuni di piccole aziende quotate, che hanno un prezzo molto basso per azione, nell’ordine dei centesimi. Ecco perché vengono chiamate “Penny” Stock oppure anche “Cent Stocks”.

Negli Stati Uniti, la Securities and Exchange Commission (SEC) ha definito un penny stock come un titolo che viene scambiato al di sotto dei $ 5 per azione, che non è elencato in una borsa nazionale, e non riesce a soddisfare altri criteri specifici. Nel Regno Unito, le azioni a prezzi inferiori di £ 1 vengono chiamati penny stock.

Gli investitori nel mondo della finanza, chiamano quindi le Penny Stock tutte quelle azioni che hanno un valore molto basso, ovvero di qualche centesimo anche se in realtà, come abbiamo detto, la SEC ufficialmente considera “Penny” tutte quelle azioni che hanno un valore inferiore di 5 dollari.

Tuttavia, centesimo più centesimo meno, le azioni che hanno dei prezzi bassissimi sono un qualcosa che può tradursi in profitti immensi. Sia per chi sta iniziando adesso a fare trading online con le azioni ma anche per tutte quelle persone che hanno già una certa esperienza con le Penny Stock, questo investimento può essere senza dubbio una delle soluzioni migliori.

Tuttavia dobbiamo affermare che nonostante le Penny Stock siano un metodo di investimento estremamente profittevole, da un costo così basso solitamente è presente una maggiore volatilità del prezzo ed un rischio maggiore.

Investire nelle Penny Stock ha quindi dei rischi che sono maggiori, ma anche dei rendimenti elevati.

Le Penny Stock non devono essere infatti necessariamente presenti direttamente nei listini azionari, questo significa dunque che le Penny Stock non devono essere per forza regolate in Borsa. Questo potrebbe essere un problema in quanto le Penny Stock non si devono solitamente regolare in base alle regolamentazioni di sicurezza; inoltre non è presente alcun controllo da parte degli organi competenti.

Acquistare Penny Stock potrebbe quindi essere in alcuni casi alquanto pericoloso, in quanto spesso non esistono garanzie di alcun tipo e spesso i broker di trading online non sono regolati CONSOB (a differenza delle piattaforme come Plus500 che si interfacciano con le più grandi borse e liquidità interbancarie mondiali).

Il gioco vale la candela? Non è proprio così, ma c’è comunque da avvertire i lettori che le Penny Stock non offrono una vera protezione intermedia tra i venditori e gli investitori, ed a differenza del classico trading con i CFD, nessun ente di regolamentazione ci potrà aiutare in caso di problemi.

Le Penny Stock sono molto utilizzate anche dai truffatori, che con le prospettive di facili guadagni se ne approfittano per truffare le persone. I truffatori infatti investono in un titolo azionario, creano aspettativa e trovano altri investitori che possano comprarle facendo salire il valore e per poi sbarazzarsene. Questo si chiama schema “Pump and Dump” e fu reso molto famoso nel film The Wolf of Wall Street, che narra le mille peripezie in Borsa (e nella vita) del broker Jordan Belfort. Se si sceglie però un broker affidabile e regolato come Plus500, è impossibile incappare in truffe ed è possibile trovare anche qualche titolo a basso prezzo, delle vere e proprie penny stock.

→ Bonus 25 euro senza obbligo di deposito per trading penny stock con Plus500! Clicca qua!

Il problema delle Penny Stock è anche la pochissima liquidità. Comprare una Penny Stock è molto semplice, ma se si sottovaluta il volume degli scambi medi giornalieri (bassissimi) per le Penny Stock (che non potranno mai vantare la liquidità immensa di titoli quotati nelle grandi borse mondiali) potrebbe essere un problema nel momento in cui si deciderà di vendere il titolo azionario. A causa della bassissima liquidità del titolo, potrebbe non esserci nessuno disposto ad acquistare il titolo azionario Penny Stock. In questo caso le soluzioni sono due:

  • Abbassare il prezzo, non guadagnando nulla o guadagnando meno
  • Aspettare

Si tratta di due operazioni deleterie, in quanto la prima riduce il profitto e la seconda potrebbe intrappolare i propri soldi in uno schema truffaldino di pump and dump dove tuto il capitale potrebbe andare perso nel giro di poche ore o giorni. Tuttavia possiamo affermare che i titoli azionari presenti su Plus500 sono quelli a maggiore liquidità presenti in tutte le Borse Mondiali.

Penny Stock Definizione

Che cosa sono le Penny Stock? Come dice il nome, le Penny Stock sono delle azioni che posso vantare un prezzo molto basso, nell’ordine dei centesimi oppure di qualche dollaro (o euro, a seconda della borsa).

Si tratta di azioni di società che hanno una bassa capitalizzazione di mercato e prezzi estremamente stracciati. Le penny stock sono quindi azioni che hanno un valore estremamente basso, che può variare da qualche cents fino ad arrivare a pochi dollari.

Per convenzione, vengono chiamate Penny Stock tutte quelle azioni che stanno al di sotto dei 5 dollari USA.

Con film come “The Wolf of Wall Street” le penny stocks sono tornate alla ribalta, diventando la dimostrazione che il profitto può essere fatto non necessariamente tramite le solite azioni blasonate, ma anche con le piccole aziende, che sono in grado di garantire ottimi profitti grazie alle loro potenzialità.

Il termine penny stock si è evoluto con il mercato. In passato, le azioni penny stocks erano azioni che venivano scambiate in meno di un dollaro per azione. La SEC ha tuttavia modificato la definizione per includere tutte le azioni che vengono vendute sotto i 5 dollari.

La maggior parte delle penny stock non viene scambiato sulle principali borse di mercato. Tuttavia, ci sono alcune grandi società, basate sulla capitalizzazione di mercato, che offrono le loro azioni sotto i $ 5 per azione sui principali scambi come il Nasdaq. Un esempio di penny stock quotata sul Nasdaq è Antares Pharma Inc, una piccola società di biotecnologie. Detto questo, la tipica penny stock è una piccola società con azioni altamente illiquide e speculative. L’azienda è generalmente soggetta a limitati requisiti con standard di archiviazione e regolamentazione più “blandi”.

Penny Stock Italia

Investire in penny stock in italia significa prima di tutto rendersi bene conto dei rischi sopra elencati, preferendo società non completamente sconosciute e che devono rendere conto agli organi competenti della loro situazione finanziaria, preferendo quelle con dei bilanci stabili e positivi.

Le Penny Stock sono un investimento che ha come vantaggio primario il fatto che il prezzo di ingresso è molto basso e le potenzialità di crescita possono essere molto alte.

Penny Stock Trucchi

Timothy Sykes Penny Stocks

Timothy Sykes Penny Stocks

Nonostante le Penny Stock abbiano più svantaggi che vantaggi, se proprio volete arricchirvi con le Penny Stock come consiglia il Guru Timothy Sykes, è possibile investire nelle Penny Stock seguendo una serie di consigli, o meglio: trucchi.

Evitare di fare short sell sulle Penny Stock è senza dubbio uno dei consigli primari in questo ramo. Fare short sell significa prima di tutto vendere titoli azionari speculando sul loro ribasso.

Lo Short Selling sui prezzi delle Penny Stock potrebbe sembrare un metodo di agire saggio grazie ai prezzi gonfiati delle truffe, ma in realtà non è quasi mai una buona idea.

Le Penny Stock sono solitamente un investimento adatto per chi vuole investire a breve termine. Si deve puntare a realizzare un piccolo profitto sulla penny stock, cercando di non essere troppo ingordi a puntare su reward altissimi.

Scegliere le azioni che hanno una alta liquidità è preferibile rispetto ai titoli che hanno una bassa liquidità, in quanto sarà estremamente più semplice vendere questi titoli.

Per esempio: un titolo che vale 50 centesimi di dollari per azione, ma ha un volume giornaliero che è inferiore ai 100k è un titolo da evitare.

Se un titolo è in rialzo da mesi grazie ad un aumento del proprio business, e supera i 250k scambi, è sicuramente un titolo da comprare.

La regola di base è sempre e comunque quella di non comprare oppure vendere più del 10% del volume giornaliero di un titolo.

Migliori Penny Stock

Vediamo quindi subito di passare al sodo. Vediamo quali sono le Migliori Penny Stock dove investire oggi.

Sicuramente negli ultimi tempi i titoli azionari più grandi al mondo hanno recuperato molto terreno negli ultimi tempi, ma gli eventi politici hanno mantenuto il settore delle Penny Stock sempre molto attraente. Oltreoceano, l’amministrazione Trump ha fatto un passo indietro dagli attacchi aggressivi sul settore delle biotecnologie e sui prezzi farmaceutici, permettendo a molti titoli di attirare un nuovo interesse all’acquisto.

Vediamo quindi i migliori Penny Stock dove investire oggi:

Pulmatrix Inc

Pulmatrix Penny Stock

Pulmatrix Penny Stock

Questa azienda sviluppa terapie per la cura delle malattie polmonari. Questa azienda è stata quotata sopra i $ 20 nelmarzo 2014 ed entrò in una grave tendenza al ribasso che ha continuato fino all’inizio del 2017 arrivando fino ad un minimo storico di 50 cents.

Western Copper & Gold Corp. (WRN)

Western Copper & Gold Corp. Penny Stock

Western Copper & Gold Corp. Penny Stock

Questo titolo è nel settore delle materie prime, e dopo un downtrend che ha portato il titolo da 4.49 dollari fino a 0.20 dollari nel 2016, adesso siamo nel bel mezzo di un grande recupero.

Antares Pharma Inc. (ATRS)

Antares Pharma Penny Stock

Antares Pharma Penny Stock

Antares Pharma Inc. (ATR) sviluppa e commercializza soluzioni di iniettori per una varietà di terapie auto-somministratE. Il titolo è salito ai massimi dopo il minimo dicembre 2008 a 29 centesimi, raggiungendo un massimo storico a $ 5.58 nel luglio 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *