Perché il social trading è migliore dei forum di trading?

social trading forum

Molti trader, soprattutto i principianti, pensano che i forum finanziari sono perfetti per imparare a fare trading e per ottenere consigli di investimento utili. In realtà i forum finanziari non solo sono inutili ma possono anche essere pericolosi. Il social trading è invece una valida alternativa ai forum e può garantire risultati eccezionali.

Per chi inizia a fare trading online, un forum finanziario famoso è una sorta di ELdorado. Pensa di poterci trovare ogni sorta di informazioni utili e magari anche consigli operativi sulle singole operazioni da fare. Di solito trova informazioni inutili o dannose e consigli operativi che fanno perdere soldi, molti soldi.

La fauna dei forum finanziari

I forum finanziari purtroppo non sono affidabili, ma questo i principianti non lo sanno. I risultati possono essere disastrosi. Chi comincia, per la prima volta, a fare trading va sui forum alla ricerca di esperti da seguire. Purtroppo chiunque può scrivere su un forum finanziario, basta una mail fake e una bella storia inventata e tutti possono diventare dei grandi trader.

Ma chi sono i frequentatori più comuni dei forum finanziari? Vediamo qualche esempio, giusto per capire con chi abbiamo a che fare.

Il veterano dei mercati

Il veterano dei mercati è un po’ una presenza fissa sui forum finanziari. Passa ore e ore sui forum, esprimendo la sua opinione praticamente su tutto. Lui sa tutto, prevede sempre tutto ed è larghissimo di consigli con tutti. Peccato che andando a ritroso e confrontando le sue preziose previsioni con le quotazioni si può scoprire facilmente che non ha mai fatto una previsione corretta, nemmeno per sbaglio.

Chi si iscrive al forum per la prima volta non lo sa e lo prende come un modello da seguire. Peccato che seguendo i consigli di questi veterani si perdono molti soldi, rapidamente.

Ma chi sono questi veterani? Di sicuro non sono trader professionisti come amanno presentarsi. Un trader professionista non ha il tempo di stare tutto il giorno sul forum. Si tratta di solito di aspiranti trader frustrati, residui del parco buoi anni ’80, personaggi che magari hanno bruciato tutto il loro patrimonio con il trading e che, non avendo più soldi per fare trading, si dilettano a scrivere sui forum.

L’amante delle commissioni di trading

E’ un tipo strano, questo. Interviene esclusivamente quando si parla di piattaforme di trading, chissà perché. E ha delle preferenze piuttosto strane: ama alla follia alcune piattaforme di trading, che applicano commissioni sull’eseguito elevatissime. E odia con tutto il cuore, invece, le piattaforme gratuite e senza commissioni. Per lui sono una truffa.

Per la maggior parte dei trader esperti, le commissioni sull’eseguito sono una sorta di truffa legalizzata ma a lui piace pagarle e vuole convincere tutto il mondo che pagare commissioni è bello. Nella realtà non è che gli piace pagare commissioni, è lui che viene pagato da qualche celebre piattaforma di trading italiana, che applica commissioni salate, per fare pubblicità ingannevole e soprattutto per diffamare i concorrenti, piattaforme gratuite e senza commissioni che offrono condizioni di trading decisamente migliori.

Ma sui forum nessuno controlla e i polli da spennare ci sono sempre.

Il guru

Il guru è quello che sa davvero tutto, che è capace di fare una previsione sull’andamento di qualunque asset finanziario e di qualunque mercato. Si guarda bene dal pubblicarle, queste previsioni. Di solito è troppo preso a parlare delle sue strategie infallibili e dei suoi metodi per trasformare il trading in un vero lavoro. Non fornisce dettagli: semplicemente ne parla. Non spiega come funzionano: chi vuole, può spendere un mucchio di soldi per partecipare ai suoi corsi dal vivo o solo un po’ meno per comprare un corso online.

Si tratta di veri guru da seguire? Forse sì, sono persone esperte. Ma non di trading: probabilmente non hanno mai utilizzato una piattaforma di trading nella loro vita. Sono veri esperti di marketing online che riescono a guadagnare montagne di soldi convincendo i più ingenui a seguire i loro corsi.

Il milionario generoso

Il milionario generoso è un tipo particolare di guru. Anche lui guadagna tantissimi soldi con le sue strategie miracolose. Lui non solo fa i soldi con il trading online, ma è diventato proprio milionario, magari in poco tempo. A differenza del guru, il milionario non ha bisogno di soldi, lui i soldi ce li ha già. La sua strategia la regala. Che poi non è una strategia, è molto più semplice. E’ un software miracoloso che opera autonomamente sul mercato e produce profitti da solo. E il milionario generoso questo software lo regala volentieri. Peccato che di solito utilizzando questo software si perda tutto, molto velocemente.

Il milionario generoso è un vero e proprio truffatore
, di solito con base nell’Europa dell’Est o in qualche strano paradiso fiscale. Promuove metodi per fare soldi facili tipo Bitcoin Code o simili, vere e proprie truffe. Per la sua posizione geografica è fuori dall’azione della magistratura italiana.

L’eterno perdente

L’eterno perdente è una delle figure più patetiche che si possono trovare sui forum. Perde sempre e perde tutto. Dal punto di vista pratico, la sua vita da trader non è molto diversa da quella del veterano dei mercati, anche lui perde tutto. Ma mentre il veteranoi dei mercati si presenta come un eroe vincente (facendo di solito la figura del Don Chisciotte, almeno agli occhi dei veri esperti di trading) l’eterno perdente non fa altro che lamentarsi.

Lui perde un sacco di soldi ma la colpa non è mai sua. Anche se è più ignorante di una capra e ha la capacità di concentrazione di un’ameba, se lui perde soldi la colpa è sempre dei broker che lo derubano e lo truffano. Tutto il trading online è una truffa legalizzata e i broker sono disonesti per natura.

L’eterno perdente è la vittima preferita dei truffatori come il guru o il milionario generoso: si lamenta sempre di subire truffe e alla fine ci casca davvero.

Social trading: cos’è e come funziona

Molti principianti del trading online finiscono nella trappola dei forum perché non conoscono il social trading. Che <a href=”https://www.mercati24.com/social-trading-cosa-e-e-come-si-usa-per-fare-profitto-sui-mercati/”>cos’è il social trading? Il social trading è nato dalla fusione tra una piattaforma di trading e un social network.

Per fare un esempio concreto, ci riferiamo alla migliore piattaforma di social trading esistente, eToro. eToro è, per prima cosa, una piattaforma di trading, facile, senza commissioni e gratuita. Ma è anche molto di più: tutti gli iscritti su eToro possono avere un profilo pubblico, esattamente come avviene su Facebook.

E’ possibile interagire con gli altri utenti e portare avanti discussioni
, esattamente come avviene sui forum. Ancora meglio, è possibile visualizzare i profitti netti ottenuti dagli investitori nel passato e il livello di rischio connesso alla loro attività. Una delle caratteristiche più amate dai trader è che possibile copiare in maniera completamente automatica e gratuita quello che fanno gli altri investitori. Ovviamente gli investitori più copiati sono quelli che nel passato hanno guadagnato di più.

Proprio per incentivarli, eToro ha creato un programma dedicato a loro, chiamati Investitori Professionali. Questi investitori non solo ottengono i normali profitti di trading ma vengono premiati da eToro in base al numero di follower che ottengono. Non è raro, per questi investitori professionali, ottenere anche più di 10.000 euro al mese aggiuntivi in questo modo.

Visto che il pagamento avviene esclusivamente in base al numero di trader che copiano, questi investitori hanno tutto l’interesse ad aumentare i loro follower e quindi cercano sempre di dare il massimo supporto possibile a tutti.

Puoi visitare il sito di eToro cliccando qui: se decidi di iscriverti, è completamente gratuito e non ci sono nemmeno commissioni.

Perché il social trading di eToro è molto più affidabile dei forum?

Ma perché il social trading è considerato estremamente più affidabile rispetto ai forum? Ci sono alcuni elementi fondamentali. Per prima cosa, tutti gli iscritti a eToro hanno un’identità verificata. Per iscriversi bisogna fornire documenti reali visto che si tratta di una piattaforma finanziaria. Questo significa che i truffatori non si iscrivono a eToro: sarebbero immediatamente rintracciati.

Il grande vantaggio di eToro è che impossibile bluffare: nessun fallito si può presentare come guru del trading visto che i profitti realizzati in passato sono facilmente visibili. In pratica, è sempre possibile pesare l’opinione di ciascun partecipante alle discussioni in base ai profitti ottenuti nel passato. E sono profitti certificati direttamente dalla piattaforma, non inventati di sana pianta come avviene nei forum.

Poi c’è anche il fatto che i veri esperti non hanno tempo da perdere sui forum. Su eToro è diverso, perché fanno trading direttamente e in più cercano di ottenere quanti più follower possibili visto che vengono premiati proprio in base al numero di follower che hanno.

Ricordiamo che il social trading di eToro è gratis per tutti gli iscritti e non ci sono commissioni da pagare. I profitti di eToro sono generati esclusivamente dagli spread (molto vantaggiosi) che vengono applicati alle transazioni.

I guru del social trading sono veri guru

I guru del social trading sono veri guru, persone in grado di guadagnare montagne di soldi sui mercati finanziari. I presunti guru dei forum sono, invece, dei falliti alla ricerca di polli da truffare. Una differenza semplice che dovrebbe far capire quale sia la scelta conveniente per chi vuole guadagnare davvero con il trading online…

One Response to Perché il social trading è migliore dei forum di trading?

  1. Alberto Grandi ha detto:

    Io ne ho le palle piene di questi guru da forum, veramente hanno truffato in una maniera o nell’altra migliaia di trader inesperti. E poi c’è anche la questione della pubblicità ingannevole, sembrano persone autorevoli e spingono la gente a buttare via soldi in commissioni.

    eToro mi piace proprio perché se uno scrive una previsione puoi vedere se è bravo o meno, se nel passato ha guadagnato oppure no.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *