Piccoli risparmiatori

piccoli risparmiatoriQuesto articolo analizza quali sono le soluzioni di investimento ideali per i piccoli risparmiatori. Il piccolo risparmiatore è colui che risparmia una parte del suo reddito e che ha l’obiettivo di preservare o aumentare il suo capitale. Il piccolo risparmiatore non ha mai avuto a disposizione strumenti complessi per investire ed è stato anche fortemente tassato dai governi italiani, che preferiscono di solito colpire i moltissimi piccoli risparmiatori piuttosto che i grandi capitali milionari.

Piccoli risparmiatori come investire

Un piccolo risparmiatore dovrebbe avere l’obiettivo di difendere il proprio capitale e possibilmente incrementarlo, in modo da poter far fronte ai tanti imprevisti della vita. Molto spesso, però, il capitale dei piccoli risparmiatori viene eroso piuttosto che aumentare. Ci sono le imposte e i bolli che i governi aumentano sempre, ci sono gli strumenti finanziari offerti dalle banche che diventano di giorno in giorno peggiori dal punto di vista dei rendimenti e costose, ci sono le truffe perpetrate dai promotori finanziarie, ecc.
Per riuscire a ottenere risultati positivi in questa giungla ci vogliono nervi saldi, preparazione e gli strumenti giusti.

Investimenti per piccoli risparmiatori

Ma allora come dovrebbe investire un piccolo risparmiatore? Il segreto dei piccolo risparmiatori che guadagnano è la diversificazione e la consapevolezza. Una parte, anche molto piccola, del capitale deve essere investita in strumenti ad alto rendimento come possono essere le opzioni binarie. La parte maggiore del capitale deve essere, invece, investita in strumenti di facile comprensione e basso rischio. In questo modo ci si garantisce la possibilità di ottenere profitti molto alti (che elevano considerevolmente il rendimento complessivo del capitale) pur mantenendo basso il rischio complessivo.

Migliori opzioni binarie per piccolo risparmiatori

Il broker di opzioni binarie che garantisce i risultati migliori per i piccoli risparmiatori è 24option: grazie ai suoi corsi è possibile comprendere, in pochi passi, come funziona l’investimento in opzioni binarie. Per accedere ai corsi gratis di 24option, puoi fare click qui, potrai capire nei dettagli come funziona il trading di opzioni binarie e soprattutto come si fa a guadagnare.
Per riassumere, le opzioni binarie sono uno strumento finanziario innovativo che consente di investire sulla Borsa, sulle valute, sulle materie prime anche senza avere una preparazione specifica. I rendimenti sono molto elevati, non ci sono commissioni nè costi nascosti. Per questo motivo le opzioni binarie sono un vero e proprio paradiso per i piccoli risparmiatori.
24option è eccellente perché è sicuro, autorizzato e regolamentato da CONSOB, con un rendimenti estremamente elevati e con un bonus omaggio del 100% sui depositi effettuati. Inoltre tutti coloro che hanno un conto hanno diritto a partecipare a una serie di corsi e webinar davvero di alto livello che consentono di imparare, in breve tempo, come si ottengono guadagni con le opzioni binarie.

Clicca qui per aprire un conto con 24option, riceverai anche un bonus del 100% sui tuoi depositi.

Piccoli risparmiatori BOT

Molti dei piccoli risparmiatori tendono a investire il loro capitale interamente in BOT. Negli scorsi decenni questa poteva essere un’ottima soluzione, in grado di coniugare protezione del capitale e rendimento. Attualmente, però, i rendimenti reali dei BOT sono negativi e la protezione del capitale è quantomeno dubbia, sia per una probabile futura patrimoniale (che colpirà duramente i possessori di BOT) sia per i rischi sempre prensenti di default dello Stato italiano. Insomma, i BOT ormai non sono più il rifugio sicuro che sono stati un tempo e non rendono più. Poi ognuno è libero di fare le sue scelte, ma molti piccoli risparmiatori si stanno dirigendo verso i titoli di stato tedeschi, molto più sicuri e affidabili di quelli italiani.

Piccoli risparmiatori Parmalat

In effetti possiamo dire che l’Italia non è un paese per risparmiatori. Giusto per fare un esempio, possiamo ricordare il trattamento che i piccoli risparmiatori hanno ricevuto nel caso Parmalat. I risparmi di una vita sono andati in fumo per migliaia e migliaia di piccoli risparmiatori, spesso mal consigliati da consulenti finanziari e banche conniventi con il gruppo Parmalat. Questa storia insegna due cose: primo, che è necessario sempre diversificare i propri investimenti. E secondo, che fidarsi delle banche in Italia è sempre l’opzione peggiore. Non è un caso che nessuna banca italiana, almeno fino a questo momento, ha mai offerto alla sua clientela le opzioni binarie. Preferiscono prodotti opachi, di difficile comprensione e con elevate commissioni. Chiedetevi perché.

5 Responses to Piccoli risparmiatori

  1. Duilio di Maria ha detto:

    Sono un piccolo risparmiatore, per 30 anni mi hanno succhiato il sangue, dai promotori finanziari fino alla banca, un credito cooperativo che in realtà ha mangiato i miei risparmi più di una grande banca, alla faccia della credenza che questo tipo di banca sia più vicino alla clientela. Adesso ho distribuito i miei risparmi (quelli che ho salvato) in titoli di stato svizzeri e tedeschi e ho investito poche migliaia di euro in opzioni binarie, i risultati sono memorabili per quanto riguarda le opzioni binarie, i titoli di stato svizzeri e tedeschi mi garantiscono invece la protezione assoluta del capitale.

  2. Kantam ha detto:

    Tutto giusto quello che dite, solo che per quanto riguarda le opzioni binarie ci vuole così poco per iniziare che sono alla portata di tutti, non solo dei risparmiatori. Insomma, si può cominciare anche solo con 250 euro e ottenere risultati straordinari…

  3. Cinzia ha detto:

    In Italia si scrive piccoli risparmiatori ma si legge parco buoi, per fortuna che finalmente sono arrivati strumenti fai da te come le opzioni binarie che ci hanno liberato dalla schiavitù degli intermediari che ci hanno rubato per decenni

  4. Fabrizio Lippolis ha detto:

    Da piccolo risparmiatore posso dire solo grazie a chi ha inventato le opzioni binarie perché ha cambiato la mia vita e ha come minimo raddoppiato il mio reddito!

  5. Coo89 ha detto:

    Il caso Banca Marche è l’ennesima inculata che si prendono i piccoli risparmiatori. Le banche sono una truffa legalizzata ormai, cavolo i piccoli risparmiatori dove li devono mettere i soldi? Sotto il letto non è possibile perché ormai i ladri diversamente bianchi la fanno da padrone. Ormai devi solo morire, questa è la verità, pensavamo che il comunismo fosse finito con la caduta dell’URSS invece si è solo trasferito in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *