Trading

Plus500 accoglie positivamente le nuove regole ESMA

Le nuove regole ESMA impongono alcune restrizioni al trading online di CFD ma, in ogni caso, l’obiettivo è quello di rendere il trading di CFD ancora più sicuro e garantito per i clienti. Ecco perché i broker seri, come Plus500, accolgono in maniera positiva queste nuove regole.

Il broker Plus500 ha anche diffuso un comunicato stampa in seguito agli annunci di ESMA sulle nuove regole per il trading CFD. I principali cambiamenti sono:

  • Limitazione della leva finanziaria
  • Nuove regole sui margini
  • Protezione del saldo negativo
  • Una restrizione agli incentivi offerti per negoziare i CFD
  • Un avviso di rischio standardizzato

Plus500 riconosce l’annuncio dell’ESMA, notificando che opera già in conformità con la maggior parte di queste modifiche normative, tra cui:

  • Plus500 ha sempre offerto protezione del saldo negativo a tutti i clienti in tutte le sue offerte di prodotti in tutti i suoi mercati
  • Plus500 ha sempre offerto livelli di margine che consentono ai suoi clienti di avere una protezione aggiuntiva
  • Le informazioni sui rischi sono fornite attraverso tutte le sue campagne di marketing e sul sito web della Società
  • Plus500 ha smesso di offrire bonus nella maggior parte dei mercati nel corso dello scorso anno
  • Plus500 non ha mai offerto opzioni binarie
  • Come precedentemente affermato, Plus500 ha accolto favorevolmente ed è già allineato con molte delle modifiche proposte dai regolatori, che il Board ritiene possano migliorare il panorama del trading di CFD. Dato il fortissimo inizio del trading nel 2018, il Board ritiene che ci sarà un impatto limitato sulla performance finanziaria prevista per il 2018. Il Board valuterà il potenziale impatto sugli anni futuri, ma ritiene che il modello di business altamente flessibile di Plus500 e la diversificazione globale con sette licenze in diverse giurisdizioni, cinque delle quali al di fuori dell’Europa, forniscano fiducia nelle prospettive future della Società.

    Plus500 è fiducioso che dal momento che sta già attraendo clienti esperti che possono essere classificati come professionisti, questo aiuterà a mitigare l’impatto di questi cambiamenti.

    La piattaforma di trading di Plus500 è stata sviluppata internamente sulla base di una tecnologia proprietaria che non si basa su fornitori di software di terze parti ed è supportata esclusivamente dalla sua competenza tecnica interna. Questa struttura consente di accelerare l’implementazione delle modifiche normative in modo efficiente e reagire rapidamente agli sviluppi del mercato dinamico, rappresentando un vantaggio competitivo significativo. Il Gruppo ha anche una base di costi relativamente bassi che gli consente di flettere efficientemente alle condizioni del mercato.

    Asaf Elimelech, CEO di Plus500, ha commentato:

    Le nuove normative sono ampiamente previste e possono essere implementate rapidamente da Plus500 grazie alla nostra tecnologia interna leader del settore. Siamo già conformi nella maggior parte delle aree target, adatteremo il nostro modello di business in cui sono richiesti cambiamenti e continueremo a mitigare l’impatto dovuto alla nostra diversificazione geografica al di fuori dell’Europa. Riteniamo che i cambiamenti saranno a vantaggio dei leader del settore, come Plus500, a scapito della lunga coda degli operatori del settore più piccoli e meno conformi, con un risultato migliore per i clienti CFD.

    Abbiamo recentemente annunciato i risultati record per il 2017 e un inizio molto positivo per il 2018 e siamo fiduciosi di poter diventare il fornitore di CFD leader del mercato in base alle nuove opportunità di mercato e alle nostre eccellenti prestazioni attuali.


    Il broker Plus500 è considerato uno dei migliori per il trading CFD
    : consente di operare su azioni, indici, valute forex, criptovalute, materie prime. Puoi aprire un conto gratuito su Plus500 cliccando qui.

Lascia un commento