Trading

Plus500 tutorial per come usarlo e come ottenere demo gratis [2019]

Perché abbiamo deciso di scrivere questo tutorial su Plus500? Sono molti gli utenti che ci hanno chiesto di fare un tutorial che possa aiutarli a capire come iniziare a muovere i primi passi con il broker di trading online Plus500, piattaforma che è in assoluto ai vertici delle classifiche di gradimento degli italiani, un vero e proprio colosso del trading online. Questo tutorial spiega nel dettaglio come si usa Plus500. Iniziamo subito con l’aspetto più importante, l’iscrizione: chi vuole può iscriversi gratis a Plus500 cliccando qui.

Ma andiamo più nel particolare e vediamo subito come usare subito al meglio, partendo dalle basi di Plus500.

Plus500: a cosa serve?

Plus500 è una piattaforma di trading online che serve per fare trading a breve, medio o lungo termine in qualsiasi mercato finanziario, negoziando con i CFD valute, materie prime, azioni, indici, ETF e molto altro ancora. Si tratta di una delle migliori piattaforme di trading.

Questo significa che una volta che ci si sarà registrati sulla piattaforma di trading online Plus500, non sarà più necessario doversi registrare ad altri broker, in quanto Plus500 offrirà tutti gli strumenti e i mercati per fare trading in piena libertà su praticamente qualunque asset tradabile.

Plus500 CY Ltd è autorizzata e regolamentata dalla Securities and Exchange Commission di Cipro (licenza n. 250/14), ed è autorizzata quindi ad erogare i suoi servizi nel pieno rispetto delle leggi italiane ed europee. Inoltre,  Plus500 Ltd è quotata sul Mercato Principale della Borsa Valori di Londra.

Uno dei punti forza principali di Plus500 è che è un broker completamente gratuito, che non applica alcuna commissione.

Clicca qui per registrarti gratis su Plus50o.

Non stiamo quindi parlando di un broker “qualunque”, ma di una vera e propria eccellenza nel campo del trading online.

Adesso inizieremo il nostro tutorial per l’utilizzo del broker Plus500, partendo dalla registrazione, per poi passare al login, arrivando fino al primo deposito e all’apertura del primo trade.

Plus500 Registrazione

Registrarsi alla piattaforma di Plus500 è estremamente semplice. [broker_link broker=”plus500″ anchor=”Devi solo cliccare qui ” landing=”Registration”] e potrai aprire facilmente un conto di trading gratuito con Plus500.

La registrazione è essenziale: basta inserire alcuni dati come la propria email, nome e cognome. Una volta registrato Plus500 ti richiederà di inviare la foto di un documenti di identità e di una qualunque bolletta o documento che riporti il tuo indirizzo di casa.

Non è un capriccio di Plus500 ma è un preciso obbligo imposto dalla normativa europea e che ha l’obiettivo di di avere la certezza dell’identità dei trader.  Non è molto faticoso (bastano pochi minuti) e dimostra quanto Plus500 tenga al rispetto delle normative europee. E questa, a pensarci bene, è un’immensa garanzia per i trader…

Plus500 Login

Per effettuare il login è necessario aprire la App o il Webtrader di Plus500, che è visualizzabile al seguente indirizzo: app.plus500.com.

Una volta che la pagina avrà caricato, sarà possibile visualizzare una schermata di questo tipo:

Plus500 Login

Plus500 Login

Come è possibile notare, in questa schermata sono presenti due opzioni di login:

  • Denaro Reale: negozia con denaro reale. Con questa opzione sarà possibile iniziare a fare trading con i fondi che verranno successivamente caricati sulla piattaforma di trading online.
  • Modalità demo: prova a negoziare con quote reali. Con questa modalità sarà possibile iniziare a negoziare sui mercati reali ma con fondi virtuali forniti dalla piattaforma.

Come è possibile vedere, è presente anche la possibilità di scaricare l’applicazione per iOS oppure per Android.

Se si vuole subito iniziare a negoziare in modalità reale, sarà ovviamente necessario caricare fondi sulla piattaforma. . All’inizio viene richiesto di inserire tutti i propri dati e una fotocopia di un documento d’identità e una utenza. Questi dati sono necessari per rispettare le norme antiriciclaggio.

Successivamente sarà inoltre necessario compilare il cosiddetto “Questionario MiFID”, attraverso il quale il broker Plus500 raccoglie una serie di informazioni sul livello di preparazione finanziaria dell’utente. Sarà necessario rispondere ad alcune domande come: “Da quanto fai trading?” Il questionario è previsto dalla normativa MIFID.

Clicca qui per iscriverti gratis a Plus500.

L’uso del conto demo di Plus500 è completamente gratuito e non ci sono limiti di tempo o vincoli di nessun tipo. Insomma, il conto demo è disponibile anche a coloro che non hanno effettuato alcun deposito.

Plus500 Primo Deposito

Il primo deposito su Plus500 è estremamente semplice. Le uniche “noie” sono appunto il questionario e l’inserimento dei propri dati personali, argomenti che abbiamo trattato nel paragrafo precedente.

Una volta che tutti i dati saranno stati inseriti all’interno della piattaforma, sarà possibile procedere con il primo deposito. Ecco come si effettua (seguire ogni singolo step):

Plus500 Primo Deposito

Plus500 Primo Deposito

  • Aprire il menu di sinistra;
  • Andare su Fondi>Deposito

Una volta che si avrà cliccato sulla schermata Fondi>Deposito, sarà possibile selezionare uno dei tanti metodi di deposito forniti da Plus500:

Plus500 Primo Deposito Carta Skrill Paypal

Plus500 Primo Deposito Carta Skrill Paypal

Sarà possibile quindi depositare con:

  • Carta di Credito o Debito/Prepagata
  • Paypal
  • Skrill
  • Bonifico

I soldi saranno caricati istantaneamente (accetto per il Bonifico, che è mediamente più lento a causa di caratteristiche intrinseche del sistema bancario).

Il deposito minimo di Plus500 è pari a 100 euro. Questo significa che bastano 100 euro per cominciare a operare con denaro reale. Chi vuole, ovviamente, può iscriversi anche senza effettuare alcun deposito, operando in modalità demo. Molti trader cominciano appunto con la demo per poi passare ad operare con denaro reale quando hanno accumulato sufficiente esperienza per andare a colpo sicuro.

E’ importante ricordare che il capitale depositato su un conto di trading Plus500 (minimo 100 euro) non è assolutamente di proprietà del broker ma rimane sempre e comunque di proprietà del trader che può decidere di ritirarlo in qualunque momento.

Il prelievo di Plus500 è particolarmente rapido ed efficiente: non si perde tempo inutilmente. Chi ha verificato il conto inizialmente con l’invio dei documenti subito dopo l’iscrizione (come suggeriamo noi) riceve il denaro molto velocemente. Ovviamente il prelievo riguarda sia il capitale iniziale che i profitti ottenuti con quel capitale.

Iniziare a fare trading con Plus500

Per iniziare a fare trading con Plus500, è necessario aprire la prima posizione a mercato. Facciamo un esempio con le azioni Alphabet.

Per iniziare, è sufficiente digitare nella barra di ricerca la parola “Alphabet”.

Scegliere dunque se fare trading al rialzo oppure al ribasso. Cliccando su Short si investirà al ribasso, cliccando invece su Acquista si investirà al rialzo.

Iniziare a fare trading con Plus500

Iniziare a fare trading con Plus500

Una volta che si avrà cliccato dunque sul bottone “Short” oppure “Acquista”, sarà possibile decidere alcune informazioni cruciali del proprio investimento:

  • Quantità di azioni da acquistare
  • Stop Limit
  • Stop Loss
  • Chiusura Garantita
  • Stop Operativo
  • Acquista solo quando il tasso è

Una volta che si vorrà confermare l’apertura della trade, sarà sufficiente cliccare sul bottone Acquista. Ecco fatto, hai appena aperto il tuo primo trade in real su Plus500!

Clicca qui per iscriverti gratis su Plus500

Bonus Plus500

Molti dei lettori del nostro tutorial su Plus500 ci chiedono informazioni sul Bonus. Ebbene, purtroppo dobbiamo ricordare che purtroppo la normativa europea attuale (regole ESMA) vietano l’erogazione di Bonus.

In pratica, ci sono stati alcuni broker che hanno abusato dei bonus, inserendo delle clausole particolarmente svantaggiose per i trader, costretti ad esempio ad eseguire un grosso volume di trading prima di poter prelevare nel caso in cui si operasse con i bonus. Ovviamente Plus500 (così come altri broker autorizzati e regolamentati) non ha mai messo in atto pratiche scorrette.

Paradossalmente, ESMA con queste sue nuove regole voleva proteggere i trader ma in realtà li ha danneggiati: da una parte ha tolto ai trader la possibilità di operare con bonus ma dall’altra i broker che mettevano in atto politiche scorrette continuano a farlo tranquillamente perché non sono regolamentati e quindi ignorano completamente qualunque legge e regolamento.

Non è un caso che molti trader, sia esperti che principianti, vorrebbero che ESMA rivedesse le sue normative. Per il momento ci sono e Plus500, giustamente, è costretto a rispettarle.

In ogni caso la regola sul bonus tutto sommato non danneggia molto i trader visto che i bonus erogati erano comunque tutto sommati ridotti (c’era un bonus di 25 euro senza deposito, particolarmente amato dai trader principianti, ma erano solo 25 euro…).

Molto più grave invece è stata la limitazione ESMA sulla leva finanziaria.

Trader professionista con Plus500

Esiste una scappatoia legale per poter aggirare le regole ESMA: la lobby dei trader professionisti è riuscita a farsi esentare dalle regole ESMA. Chi sono questi trader professionisti?

Tutti i trader possono diventare trader professionisti. Ecco il tutorial su come fare.

Le regole ESMA impongono che un trader per potersi definire professionista deve rispettare almeno due di questi tre requisiti:

  • Disporre di un capitale finanziario superiore ad una certa cifra
  • Aver eseguito un certo numero di operazioni sui mercati nei trimestri precendeti
  • Aver lavorato almeno per un anno in una banca o, comunque, a contatto con la finanza.

Per ricevere la qualifica di trader professionista è sufficiente contattare il supporto online di Plus500 e richiedere assistenza. Sarà il supporto a verificare l’esistenza dei requisiti richiesti dalla normativa ESMA e a svolgere qualunque attività amministrativa necessaria.

Grafici Plus500

Una delle caratteristiche più apprezzate dai trader che usano Plus500 è la possibilità di utilizzare grafici in tempo reale di altissima qualità. Qui sotto pubblichiamo un esempio di grafico relativo alle azioni Amazon:

I prezzi sono aggiornati in tempo reale. Il grafico è molto semplice da capire e anche personalizzabile. E’ possibile operare in modo molto semplice: chi vuole comprare azioni Amazon può semplicemente cliccare su Acquista. Chi vuole vendere allo scoperto deve solo cliccare su Vendi.

Come si vede, la piattaforma di trading messa a disposizione da Plus500 è veramente semplice e intuitiva!

Plus500 demo

La demo di Plus500 è una delle migliori tra quelle disponibili attualmente. Per prima cosa, è una demo completamente gratuita, disponibile a tutti coloro che si sono registrati, non importa se hanno effettuato o meno un deposito. La demo è comodissima perché non ha vincoli e non ha limiti di nessun tipo.

In altre parole è possibile continuare a operare in demo per un tempo praticamente illimitato, anche se ovviamente non ha senso operare per sempre in demo (a meno che non si consideri il trading online come un gioco).

E’ conveniente operare in demo con Plus500? Assolutamente sì. Grazie alle demo è possibile sperimentare tecniche e strategie di trading assolutamente senza rischi. Con la demo di Plus500 si può quindi migliorare moltissimo come trader prima di cominciare a operare con denaro reale.

Puoi cliccare qui per iscriverti gratis alla demo di Plus500.

Lista tutorial Mercati24

Mercati24 è diventato a partire dal 2012 il punto di riferimento per i trader italiani. Abbiamo pubblicato una seria completa di tutorial per utilizzare tutti i migliori broker:

1 Commento
  • Grazie per questo tutorial, ho sempre pensato che Plus500 fosse un ottimo broker (questo lo sanno tutti) ma ho pensato anche che fosse troppo difficile, una piattaforma un po’ troppo professionale, quindi adatta solo ai veri professionisti e io faccio trading solo per hobby e con somme relativamente piccole.
    Dopo aver letto il vostro tutorial su come utilizzare Plus500 ho deciso di provare e devo dire che mi sono trovato benissimo sia in demo che con un piccolo deposito iniziale. Il mio era solo un pregiudizio, anche un piccolo trader può fare grandi cose con plus500…

Lascia un commento