Principi di trading: come funziona l’effetto leva

effetto leva

Uno dei meccanismi fondamentali che aiuta ad aumentare, in modo sensibile, i profitti quando si fa trading finanziario è l’effetto leva. E’ quasi sicuro che chi opera nel mercato forex, ad esempio, sfrutta questo meccanismo. Meno utilizzato, anche se possibile, per operare su altri mercati come quello delle materie prime o il mercato azionario. Vediamo come funziona e quali sono i vantaggi che offre.

Se facciamo trading, di solito, lo facciamo per guadagnare soldi, per guadagnare quanti più soldi possibile, anzi. Per questo cerchiamo tutti i metodi, persino i trucchi, che ci consentono di moltiplicare i nostri guadagni.

Oggi affrontiamo un argomento molto interessante: chi fa trading nel forex probabilmente lo conosce già, l’effetto leva. Esattamente come una leva ci aiuta a sollevare dei pesi che altrimenti non saremmo in grado di smuovere, l’effetto leva in finanza ci aiuta a movimentare capitali che non abbiamo e quindi a fare profitti più grandi.

Siccome gli esempi valgono più delle spiegazioni teoriche, facciamo un caso concreto con la più classica delle operazioni sul forex, un’operazione sul cambio euro dollaro. Supponiamo di avere a disposizione un capitale di 100 euro e di voler puntare sul rafforzamento del dollaro rispetto all’euro. Magari la Grecia ha annunciato l’ennessimo rinvio di qualche decade per le necessarie riforme o in Spagna i socialisti hanno puntato i piedi perché non vogliono gli aiuti dell’Europa. Il dollaro schizza o meglio l’euro precipita. Facciamo un guadagno di 1 euro.

Supponiamo adesso di aver investito inizialmente 10.000 euro e non 100. Il nostro profitto sarebbe stato di 100 euro, 100 volte tanto perché il capitale iniziale era 100 volte maggiore.

Supponiamo ora che sia il broker che, in qualche modo, ci anticipa il capitale mancante: ecco spiegato l’effetto leva. Grazie all’effetto leva possiamo moltiplicare letteralmente i nostri profitti. Se pensiamo che ci sono broker che offrono ai trader un effetto leva fino a 400 possiamo immediatamente capire quali profitti possiamo fare.

Di solito l’effetto leva si usa nel forex: molto meno sugli altri mercati, almeno da parte dei trader dilettanti. Purtroppo non è ancora disponibile nessun broker di opzioni binarie con effetto leva, perché così si potrebbe diventare milionari in poche settimane. Ma il mondo delle opzioni binarie ci ha abituati ad accelerazioni e novità, è possibile che qualcosa si muova nell’immediato futuro. O almeno lo spero.

Giulio Quinto

 

 

One Response to Principi di trading: come funziona l’effetto leva

  1. Sofy ha detto:

    Bel post per spiegare l’effetto leva!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *