Forex

Professione forex: sogno o realtà?

Il forex può diventare un professione? E’ possibile vivere solo di forex trading oppure è solo un sogno? Questo articolo ti aiuterà a distinguere le false promesse dalla realtà e a capire quali sono gli strumenti giusti per ottenere il successo con il forex trading.

Professione forex: la promessa è estremamente alettante. Vivere nel lusso più estremo, lavorando pochi minuti svogliatamente davanti ad un monitor. Magari passando tutto il tempo a bordo di una piscina, circondato da donne bellissime, nel giardino lussureggiante di una splendida villa. Ok. Basta sognare e torniamo alla realtà.

Il forex può essere una professione? Sì, certo. Il forex è una professione per decine di migliaia di professionisti al mondo: ci sono trader che lavorano per i grandi gruppi finanziari e trader indipendenti che operano da casa. Alcuni di questi trader (sia quelli indipendenti che quelli che operano per conto di qualche grande gruppo) riescono a guadagnare moltissimi soldi e probabilmente avranno anche i loro momenti di svago (chi ha tanti soldi può divertirsi alla grande) ma una cosa è certa: nessuno di questi professionisti del forex fa trading dal bordo di una piscina. E nessuno lavora solo pochi minuti al giorno: di solito, anzi, i trader forex professionisti passano moltissime ore davanti ad un monitor.

E’ vero che guadagnano mediamente molto di più rispetto alla media dei lavoratori dipendenti (e anche degli autonomi) ma lo sforzo e lo stress richiesto è elevato. Insomma, i soldi facili non esistono nel forex. Chi racconta che il forex è un modo per fare soldi facili mente sapendo di mentire e, di solito, è anche un truffatore.

Professione forex: come imparare con i corsi

Ma cosa dovrebbe fare chi vuole fare del forex la propria professione? Il primo passo è imparare a fare trading sul forex. Non è difficile e non è necessario avere una formazione specialistica per cominciare a imparare ma sicuramente ci vuole del tempo e un pizzico di impegno. Ma come si fa a imparare il forex?

Uno dei metodi più tradizionali per imparare il forex è seguire un corso
. Esistono moltissimi corsi per forex, alcuni vengono pubblicizzati anche in modo insistente (e spesso fanno promesse che poi non mantengono). Altri invece sono piuttosto efficaci e spiegano, passo a passo, come si fa forex trading.

La cosa paradossale è che proprio i corsi migliori per il forex trading sono gratuiti mentre spesso i corsi a pagamento, che possono arrivare a superare il costo di 1.000 euro, non contengono nessun tipo di informazione utile dal punto di vista pratico. In altre parole, pagare per seguire questo tipo di corso equivale a buttare il proprio denaro nella spazzatura.

I corsi migliori sono quelli offerti in modo completamente gratuito dai broker
. Uno dei migliori corsi per forex trading, ad esempio, è quello regalato da 24option a tutti gli iscritti. Puoi cliccare qui per iscriverti gratis a questo corso.

Si tratta di un corso veramente molto completo, adatto anche a chi non sa nemmeno cosa sia il forex. Chi vuole può anche richiedere la consulenza telefonica gratuita di veri esperti che lavorano per 24option.

24option è una piattaforma forex particolarmente semplice da utilizzare e può essere utilizzata come primo passo per chi vuole fare del forex la propria professione. I corsi sono semplici da capire e l’aiuto telefonico da parte degli esperti può essere veramente prezioso. I concetti appresi possono essere sperimentati senza problemi in modalità demo, in modo da essere sicuri della propria preparazione prima di cominciare a operare con denaro reale.

Puoi iscriverti gratis a 24option cliccando qui.

Professione forex: come imparare copiando

Un altro modo per cominciare a operare nel forex in modo professionale è copiare i trader più bravi. Come è possibile? Una delle migliori piattaforme forex attualmente sul mercato, eToro, consente di ricercare gli iscritti in base ai profitti ottenuti e quindi è possibile copiare i migliori con un semplice click.

Copiare i migliori trader di eToro ha un duplice vantaggio: da una parte si comincia da subito ad accumulare profitti, senza aspettre di dover accumulare esperienza. Dall’altra è possibile imparare il forex proprio osservando i migliori trader.

Questi trader, detto per inciso, sono chiamati investitori professionali e vengono pagati da eToro in base al numero di follower che riescono a ottenere. Per questo motivo hanno tutto l’interesse ad offrire la massima collaborazione possibile a tutti i meno esperti.

La tecnologia di eToro è chiamata social trading ed è davvero rivoluzionaria: moltissimi trader hanno fatto del forex la loro professione grazie a quello che sono riusciti a imparare su eToro.

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

Blog trader italiani

Oltre ai corsi offerti da 24option e al social trading di eToro esistono altri metodi per avvicinarsi alla professione del forex? Diciamo che i corsi di 24option, accompagnati anche da un’assistenza telefonica gratuita continua, o il social trading di eToro sono due metodi eccezionali e completi per imparare il forex.

Chi vuole approfondire ulteriormente, potrebbe seguire anche i blog dei grandi trader italiani. Particolarmente apprezzato, per la chiarezza dell’esposizione e per l’onestà intellettuale, è il trader forex siciliano Lorenzo Sentino che organizza anche corsi dal vivo per conto di alcuni broker forex.

In ogni caso, seguire i blog dei trader italiani può essere un modo per arricchire la propria formazione ma non è un sistema adatto per chi parte da zero o comunque ha poca esperienza: queste persone, infatti, troverebbero sui blog una serie infinita di termini tecnici di difficilissima comprensione e non potrebbero quindi trarre benefici dalle informazioni eventualmente utili presenti nei post dei blog.

L’illusione del lavoro nel forex e le truffe

Fare del forex trading la propria professione è un sogno, abbiamo cominciato il nostro articolo proprio descrivendo la fantasia più diffusa tra chi vuole fare forex trading ma non sa nulla di forex: vita felice, soldi facili, pochi minuti di impegno al giorno al massimo. Il forex trading non è questo: per avere successo ci vuole il massimo impegno, studio, tempo.

Ma proprio basandosi su questa falsa opinione, molti truffatori organizzano delle trappole per i più ingenui: promettono guadagni facili, per tutti, senza studiare e senza saper fare nulla. Tutto grazie al forex, ovviamente. Parliamo di vere e proprie truffe forex, una delle più famose è Forexclusive. Questi sistemi miracolosi non fanno guadagnare, fanno perdere tutto il capitale investito.

La stessa cosa possiamo anche dire dei conti forex gestiti: promettono rendimenti elevati ma nella maggior parte dei casi l’intero capitale viene bruciato velocemente.

Professione forex forum

I forum sono consigliati per chi decide di intraprendere la professione forex? Coloro che iniziano a fare forex (o che vorrebbero iniziare) pensano che sui forum troveranno ogni sorta di informazione utile, dalla scelta del broker alle previsioni forex. Insomma, se ad un principiante viene in mente di fare trading sul Rand Sudafricano va sul forex a chiedere quello che ne pensano gli altri iscritti. Sbagliatissimo. Sui forum troveranno, di solito, ogni sorta di indicazioni e previsioni sballate.

Chi scrive sui forum?
Chiunque può farlo. Basta creare una mail fasulla, inventarsi un nickname e si può cominciare a scrivere. Nessuno controlla quello che viene scritto. Ci sono trader perdenti, gente che ha bruciato decine di migliaia di euro con il trading, che si atteggiano a veri esperti e danno consigli a destra e a manca. Sono persone che non possono più fare trading perché hanno bruciato tutto il loro capitale e che quindi si dedicano esclusivamente a dare cattivi consigli agli altri.

Poi ci sono i truffatori veri e propri che magari si vantano di guadagni immensi ottenuti sul forex e promettono di dare maggiori informazioni gratuitamente mediante un messaggio privato. Coloro che li contattano ricevono come risposta la proposta di investire in sistemi di guadagno miracoloso come Forexclusive. Sistemi che, come sappiamo, fanno perdere tutto fino all’ultimo centesimo.

Insomma, chi vuole fare del forex una professione dovrebbe stare molto lontano dai forum. I trader veramente esperti, i trader vincenti che guadagnano con il forex, hanno bel altro da fare che passare il tempo davanti ad un monitor. Coloro che desiderano confrontarsi con altri trader, soprattutto con la certezza che siano davvero bravi, possono utilizzare la piattaforma di social trading di eToro.

In questo caso si ha la garazia che non ci sono truffatori (sarebbero identificabili immediatamente perché per iscriversi a eToro bisogna fornire i propri dati reali) e si può sempre confrontare quello che dice un utente con le sue statistiche, che sono pubbliche e che ci dicono se nel passato ha guadagnato oppure no.

Se un trader in grado di fare guadagni a 6 zero (guadagni certificati dalla piattaforma eToro, non autodichiarati) allora quello che dice potrebbe essere molto interessante. Se un trader invece perde soldi, è molto meglio non perdere il tempo a leggere quello che scrive…

Trading vincente: chi è il trader vincente

Molto spesso si sente parlare del trader vincente e si utilizza questa terminologia come una specie di sinonimo di professione forex. Il trader vincente però non è detto che abbia fatto del forex la sua professione. Potrebbe benissimo operare da casa nel tempo libero. Essere un trader vincente non significa necessariamente diventare ricco con il forex: significa semplicemente essere un trader in grado di chiudere in attivo la maggior parte delle operazioni.

Attenzione: nessuno è in grado di chiudere in attivo tutte le operazioni perché il mercato forex è per sua natura imprevedibile. Il trader vincente guadagna soldi perché il numero delle operazioni chiuse in attivo è superiore al numero di operazioni chiuse in perdita. Per questo motivo, tra l’altro, è importante fare sempre money management, cioè suddividere il capitale a disposizione su più operazioni.

Lascia un commento